10 modi per prendere in prestito denaro in pensione

[ad_1]

Molti pensionati credono di non poter ottenere prestiti per auto, case o emergenze perché non percepiscono più gli stipendi. Infatti, sebbene possa essere più difficile ottenere un prestito al momento della pensione, è tutt’altro che impossibile.La maggior parte degli esperti ritiene che una cosa che di solito viene evitata sia Prendere in prestito da un piano pensionistico-Come 401 (k) s, conti pensionistici individuali (IRA) o pensioni, poiché ciò potrebbe influire negativamente sui risparmi e sul reddito dopo il pensionamento.

Punti chiave

  • Ottenere un qualche tipo di prestito di solito è meglio che prendere in prestito dai risparmi per la pensione.
  • Prestiti garantiti che richiedono garanzie sono disponibili per i pensionati, inclusi mutui, prestiti immobiliari e in contanti, mutui inversi e prestiti auto.
  • I mutuatari di solito possono consolidare il debito del prestito studentesco federale; possono anche consolidare il debito della carta di credito.
  • Quasi tutti, compresi i pensionati, hanno diritto a prestiti a breve termine garantiti o non garantiti, ma questi sono rischiosi e possono essere presi in considerazione solo in situazioni di emergenza.

Idoneità al prestito previdenziale

Per i pensionati autofinanziati, la maggior parte del loro reddito proviene da investimenti, proprietà in affitto o risparmi pensionistici.I prestatori di solito utilizzano uno dei seguenti due metodi per determinare il reddito mensile dei potenziali mutuatari:

  1. Il prelievo del patrimonio conta come reddito i prelievi mensili dal conto di previdenza.
  2. Quando le attività sono esaurite, il creditore sottrae l’eventuale acconto dal valore totale delle attività finanziarie e divide il restante 70% per 360 mesi.

Per entrambi i metodi, il creditore aggiungerà qualsiasi reddito da pensione, prestazioni di sicurezza sociale, reddito da rendita e reddito a tempo parziale.

Ricorda, il prestito è o Protetto o non garantitoUn prestito garantito richiede che il mutuatario fornisca garanzie, come una casa, un investimento, un veicolo o un’altra proprietà, per garantire il prestito. Se il mutuatario non paga, il mutuante può sequestrare la garanzia. I prestiti non garantiti non richiedono garanzie reali, sono più difficili da ottenere e hanno tassi di interesse più elevati rispetto ai prestiti garantiti.

Ecco 10 opzioni di prestito e i loro pro e contro: i pensionati possono usarle invece di ottenere denaro dai loro risparmi.

1. Mutuo

Il tipo più comune di prestito garantito è un mutuo, che utilizza la casa acquistata come garanzia. Il problema più grande con i mutui dei pensionati è il reddito, specialmente se la maggior parte del reddito proviene da investimenti o risparmi.

2. Prestito di equità domestica o HELOC

Questo tipo di prestito garantito si basa su Prestito azionario In una casa. Il mutuatario deve possedere dal 15% al ​​20% del capitale immobiliare—— Rapporto del valore del prestito (LTV) Dall’80% all’85%, di solito Punteggio di credito Almeno 620.

Vale la pena notare che il Tagli fiscali e legge sull’occupazione Non è più consentito detrarre gli interessi sui prestiti per la casa, a meno che il denaro non venga utilizzato per lavori di ristrutturazione della casa. Un’altra opzione, simile a un prestito a casa, è, Linea di credito di equità domestica (Elicottero).

Entrambi sono Garantito dalla casa del proprietarioUn prestito a casa è un tipo di prestito che fornisce un pagamento una tantum al mutuatario e lo rimborsa a un tasso di interesse fisso e un importo di pagamento entro un certo periodo di tempo. HELOC è invece una linea di credito che può essere utilizzata secondo necessità. Gli HELOC di solito hanno tassi di interesse variabili e i pagamenti di solito non sono fissi.

3. Incassare i prestiti di rifinanziamento

Questa alternativa ai prestiti per la casa comporta il rifinanziamento della casa esistente a un prezzo superiore a quello che il mutuatario deve ma inferiore al valore della casa; l’importo aggiuntivo diventa un prestito in contanti garantito.

A meno che non venga effettuato un rifinanziamento a breve termine (ad esempio 15 anni), il mutuatario prolungherà il tempo necessario per rimborsare il mutuo.Per decidere tra il rifinanziamento e i prestiti per la casa, considerare i tassi di interesse dei vecchi e dei nuovi prestiti e Costi di transazione.

4. Mutuo inverso

Un tipo Mutuo inverso (Noto anche come prestito ipotecario HECM-House Title Conversion) fornisce un reddito fisso o un pagamento una tantum in base al valore della casa. A differenza dei prestiti per la casa o del rifinanziamento, il prestito non verrà rimborsato fino a quando il proprietario non muore o esce di casa.

In quel momento, in generale, il proprietario della casa o l’erede può vendere la casa per rimborsare il prestito, il proprietario o l’erede può rifinanziare il prestito per mantenere la casa o può autorizzare il creditore a vendere la casa per saldare il saldo del prestito.

5. Prestito per la manutenzione della casa del Dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti

Se raggiungi la soglia di basso reddito e prevedi di utilizzare i soldi per le riparazioni domestiche, potresti avere diritto a un prestito della Sezione 504 tramite l’USDA. Il tasso di interesse è solo dell’1% e il periodo di rimborso è di 20 anni. L’importo massimo del prestito è di $ 20.000. Se viene utilizzato per eliminare i rischi nascosti per la salute e la sicurezza in casa, potrebbe esserci una sovvenzione di $ 7.500 per i proprietari anziani con reddito molto basso.

Per essere idoneo, il mutuatario deve essere proprietario di una casa e occupare la casa, non può ottenere credito accessibile altrove, ha un reddito familiare inferiore al 50% del reddito mediano nell’area e ha 62 anni o più per le sovvenzioni e non può rimborsare un Prestito di mantenimento.

Sebbene possa essere più difficile ottenere un prestito in pensione, è tutt’altro che impossibile.

6. Prestiti auto

I prestiti auto offrono tassi di interesse competitivi e sono più facili da ottenere perché garantiti dal veicolo acquistato. Pagare in contanti può far risparmiare interessi, ma ha senso solo se non esaurisce i tuoi risparmi. Ma in caso di emergenza, puoi vendere l’auto per recuperare i fondi.

7. Prestito di consolidamento del debito

Un tipo Prestito consolidamento debiti L’obiettivo è fare questo: consolidare il debito. Questo tipo di prestito non garantito rifinanzia il tuo debito esistente. In generale, questo può significare che dovrai pagare i tuoi debiti più a lungo, soprattutto se l’importo del rimborso è basso. Inoltre, il tasso di interesse può essere o non essere inferiore al tasso di interesse del tuo debito corrente.

8. Modifica o consolidamento del prestito studentesco

Molti mutuatari più anziani con prestiti agli studenti non si rendono conto che il mancato pagamento di questo debito può comportare una parziale trattenuta dei loro pagamenti di sicurezza sociale.Fortunatamente, il programma di integrazione del prestito studentesco può semplificare o ridurre i pagamenti nei seguenti modi estensione anche sopportare.

La maggior parte dei prestiti studenteschi federali può essere consolidata. Tuttavia, i prestiti PLUS diretti forniti ai genitori per aiutare a pagare l’istruzione degli studenti dipendenti non possono essere combinati con i prestiti studenteschi federali ricevuti dagli studenti.

9. Prestiti chirografari e linee di credito

Sebbene più difficili da ottenere, i prestiti chirografari e le linee di credito non mettono a rischio le attività.Le opzioni includono banca, Unione di Credito, Prestito tra pari (P2P) (finanziato dagli investitori) e persino introdurre carte di credito con un tasso di interesse annuo dello 0%. Considera una carta di credito come una fonte di fondi solo quando sei sicuro di poter pagare la carta di credito prima che scada il basso tasso di interesse.

10. Prestito con anticipo sullo stipendio

Quasi tutti, compresi i pensionati, possono beneficiare di prestiti a breve termine, garantiti o non garantiti. Il giorno di paga di cui gode la maggior parte dei pensionati è un assegno mensile della previdenza sociale, che è denaro preso in prestito. Questi prestiti Ha tassi di interesse e commissioni molto alti e può essere predatorio.

Dovresti prendere in considerazione solo il giorno di paga o i prestiti a breve termine in caso di emergenza e quando sei sicuro di avere fondi che possono essere ripagati in tempo. Alcuni esperti dicono che anche prendere in prestito tramite un 401 (k) è meglio che entrare in uno dei prestiti. Se non rimborsano, i fondi verranno rinnovati e gli interessi aumenteranno rapidamente.

Linea di fondo

Prendere in prestito denaro in pensione non è così difficile come prima. I finanziatori stanno imparando a trattare i beni dei mutuatari come reddito e a fornire più opzioni a coloro che non lavorano più. Prima di prelevare denaro dal risparmio previdenziale, considera queste alternative per mantenere intatte le tue riserve.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *