10 passaggi per costruire un piano di trading di successo

[ad_1]

C’è un vecchio detto negli affari che se non pianifichi, pianificherai di fallire. Può sembrare retorico, ma coloro che prendono sul serio il successo, compresi i commercianti, dovrebbero seguire queste parole come se fossero scolpite su una pietra.Chiedi a qualsiasi uomo d’affari Chiunque guadagni regolarmente, potrebbe dirti che ci sono due opzioni: 1) seguire metodicamente un piano scritto o 2) fallire.

Se hai già una transazione scritta o un piano di investimento, congratulazioni, sei in minoranza. Ci vuole tempo, energia e ricerca per sviluppare metodi o metodi adatti ai mercati finanziari.Sebbene non ci sia mai stata alcuna garanzia di successo, hai eliminato un grosso ostacolo creando informazioni dettagliate Piano di trading.

Punti chiave

  • Fare un piano è essenziale per ottenere una transazione di successo.
  • Il piano di trading dovrebbe essere scolpito nella pietra, ma deve essere rivalutato e può essere adattato al variare delle condizioni di mercato.
  • Un piano di trading affidabile prenderà in considerazione lo stile personale e gli obiettivi del trader.
  • Sapere quando uscire da un trade è importante quanto sapere quando entrare in una posizione.
  • Il prezzo di stop loss e l’obiettivo di profitto dovrebbero essere aggiunti al piano di trading per determinare il punto di uscita specifico per ciascuna transazione.

Se il tuo piano utilizza una tecnologia difettosa o manca di preparazione, il tuo successo non arriverà immediatamente, ma almeno puoi sviluppare e modificare il tuo curriculum. Attraverso il processo di registrazione, puoi imparare cosa funziona e come evitare i costosi errori che a volte i trader alle prime armi devono affrontare. Indipendentemente dal fatto che tu abbia un piano ora, ecco alcune idee per aiutarti a completare questo processo.

Fuga 101

Il trading è un business, quindi se vuoi avere successo, devi trattarlo in questo modo.Leggi alcuni libri, acquista un programma grafico, aprine uno Conto di intermediazione, Inizia a fare trading con denaro reale piano aziendale——Questo è più simile al segreto del disastro.

Dovresti fare un piano quando fai trading, con segnali chiari che non possono essere modificati, ma devono essere rivalutati durante il trading Mercato chiusoIl piano può cambiare con le condizioni di mercato e può essere modificato man mano che il livello di abilità del trader migliora. Ogni trader dovrebbe fare il proprio piano, tenendo conto del suo stile di trading personale e dei suoi obiettivi. L’utilizzo dei piani di altre persone non riflette le tue caratteristiche di trading.

Investimenti dopo l’età dell’oro

Sviluppa un piano generale perfetto

Non esistono due piani di trading uguali, perché non esistono due trader esattamente uguali.Ogni metodo rifletterà fattori importanti come lo stile di trading e Tolleranza al rischioQuali sono gli altri componenti importanti di un piano di trading affidabile? Ecco i 10 elementi che dovrebbero essere inclusi in ogni piano:

1. Valutazione delle competenze

Sei pronto a fare trading?Hai testato il tuo sistema? Transazione della fattura Sei sicuro che funzionerà in un ambiente di trading in tempo reale? Riesci a seguire il tuo segnale senza esitazione? Il trading di mercato è una battaglia tra rendimento e guadagno. I veri professionisti sono preparati e traggono profitto da coloro che non hanno piani e di solito rinunciano ai soldi dopo aver commesso errori costosi.

2. Preparazione psicologica

come ti senti? Hai dormito abbastanza? Ti senti all’altezza delle sfide del futuro?Se non sei emotivamente e psicologicamente pronto a combattere nel mercato, prenditi un giorno di riposo, altrimenti sarai a rischio Perdi la magliettaQuesto accadrà quasi sicuramente se sei arrabbiato, concentrato o distratto in altro modo dal compito da svolgere.

Molti trader hanno un mantra di mercato che ripetono prima che inizi la giornata per prepararli. Crea un prodotto che ti permetta di entrare nella zona commerciale. Inoltre, la tua area commerciale dovrebbe essere indisturbata. Ricorda, questo è un business e le distrazioni possono essere costose.

3. Imposta il livello di rischio

quanto tuo? cartella Dovresti rischiare un affare? Questo dipenderà dal tuo stile di trading e dalla tua tolleranza al rischio. La dimensione del rischio può variare, ma in un dato giorno di negoziazione, il rischio dovrebbe essere compreso tra l’1% e il 5% del tuo portafoglio di investimenti. Ciò significa che se perdi tale importo in qualsiasi momento della giornata, uscirai dal mercato e rimarrai in disparte. È meglio prendersi una pausa e combattere un altro giorno se le cose non vanno bene.

4. Stabilisci obiettivi

Prima di entrare nella transazione, fissa obiettivi di profitto realistici e Rapporto rischio/rendimentoQual è il rischio/rendimento minimo che accetterai? Molti trader non scambieranno a meno che il potenziale profitto non sia almeno tre volte il rischio.Ad esempio, se il tuo Ferma la perdita A $ 1 per azione, il tuo obiettivo dovrebbe essere un profitto di $ 3 per azione. Imposta obiettivi di profitto settimanali, mensili e annuali in dollari o in percentuale del portafoglio e rivalutali regolarmente.

5. Fai i compiti

Prima dell’apertura del mercato, hai controllato la situazione nel mondo? I mercati esteri sono in rialzo o in ribasso?È l’indice S&P 500? Future su indici Su o giù Prima della quotazioneI futures su indici sono un buon modo per valutare il sentiment prima dell’apertura del mercato perché i contratti futures sono negoziati giorno e notte.

Quali dati economici o di redditività verranno rilasciati quando? Pubblica una lista di controllo sul muro di fronte a te e decidi se fare trading prima di rapporti importanti. Per la maggior parte dei trader, è meglio aspettare fino al rilascio del rapporto invece di correre rischi inutili relativi alla transazione durante la reazione di volatilità del rapporto.Il trading professionale si basa su ProbabilitàNon giocano d’azzardo. Fare trading prima di rapporti importanti è solitamente una scommessa perché è impossibile sapere come reagirà il mercato.

6. Preparazione della transazione

Indipendentemente dal sistema di trading e dal programma che utilizzi, contrassegna il primario e il secondario Supporto e resistenza Il livello sul grafico imposta gli allarmi per i segnali di ingresso e uscita e garantisce che tutti i segnali possano essere facilmente visualizzati o rilevati con chiari segnali visivi o sonori.

7. Imposta le regole di uscita

La maggior parte dei trader concentra erroneamente la maggior parte delle proprie energie sulla ricerca Acquista segnale, Ma raramente prestare attenzione a quando e dove ritirarsi. Molti trader non possono vendere quando cadono perché non vogliono perdere denaro. Superalo e impara ad accettare le perdite, altrimenti non sarai un trader. Se il tuo stop loss viene raggiunto, significa che ti sbagli. Non trattarlo come un individuo.I trader professionisti perdono più di quanto vincono, ma Gestire i fondi e limitare le perdite, Sono ancora redditizi.

Prima di entrare nella transazione, dovresti conoscere la tua uscita. Ci sono almeno due possibili uscite per ogni transazione. Innanzitutto, se la transazione non va bene per te, qual è il tuo stop loss? Deve essere scritto. La pausa mentale non conta.In secondo luogo, ogni transazione dovrebbe averne uno Obiettivo di profittoUna volta che arrivi e vendi parte della tua posizione, puoi spostare lo stop loss della posizione rimanente a pareggiare Se vuoi, punto.

8. Imposta le regole di ammissione

Questo appare dopo il prompt delle regole di uscita per un motivo: l’uscita è molto più importante dell’ingresso. Una tipica regola di ingresso può essere affermata come segue: “Se il segnale A viene attivato e l’obiettivo minimo è almeno tre volte il mio stop loss e siamo a un livello di supporto, allora acquista X contratti o azioni qui”.

Il tuo sistema dovrebbe essere abbastanza complesso da essere efficace, ma dovrebbe anche essere abbastanza semplice da facilitare un rapido processo decisionale. Se hai 20 condizioni che devono essere soddisfatte e molte di esse sono soggettive, troverai difficile (se non impossibile) fare trading effettivamente. In effetti, i computer di solito sono più bravi nelle transazioni rispetto alle persone, il che può spiegare perché quasi il 50% delle transazioni ora avviene sui computer. Borsa Valori di New York Generato da un programma per computer.

I computer possono fare trading senza pensare o sentirsi bene. Se le condizioni sono soddisfatte, entrano.Quando la transazione va nella direzione sbagliata o raggiunge Obiettivo di profitto, Hanno smesso. Non si arrabbieranno con il mercato, né si sentiranno invincibili dopo aver fatto dei buoni affari. Ogni decisione si basa sulla probabilità, non sull’emozione.

9. Tieni un registro eccellente

Molti trader esperti e di successo sono anche molto bravi a tenere i registri. Se vincono l’affare, vogliono sapere esattamente perché e come. Ancora più importante, quando perdono, vogliono anche sapere le stesse cose in modo da non ripetere errori inutili.Annota l’obiettivo, l’entrata e l’uscita di ogni operazione, l’ora, i livelli di supporto e resistenza e altri dettagli ogni giorno Gamma di apertura, L’apertura e la chiusura del mercato del giorno e registra i commenti sui motivi del tuo trading e sulle lezioni apprese.

Dovresti anche tenere un registro delle tue transazioni in modo da poter tornare indietro e analizzare i profitti e le perdite di un particolare sistema, Prelievo (Questo è l’importo della perdita per transazione eseguita utilizzando il sistema di trading), il tempo medio di ciascuna transazione (necessario per calcolare l’efficienza della transazione) e altri fattori importanti.Inoltre, combinare questi fattori con Compra e tieni strategia. Ricorda, questo è un business e tu sei un contabile. Vuoi che la tua attività sia il più redditizia e di successo possibile.

80%

Secondo un documento del 2010 intitolato “Do Day Traders Impara razionalmente le loro abilità” di Barber, Lee, Liu e Odean, la percentuale di day trader che si è ritirata entro due anni.

10. Analizza le prestazioni

Dopo ogni giornata di trading, sommare profitti e perdite è secondario per capire perché e come. Scrivi la tua conclusione nel registro delle transazioni per riferimento futuro. Ricorda, ci saranno sempre operazioni in perdita. Quello che vuoi è un piano di trading che possa ottenere benefici a lungo termine.

Linea di fondo

Il trading di pratica di successo non garantisce che avrai successo quando inizi a fare trading con denaro reale. È qui che entrano in gioco le emozioni. Tuttavia, se il sistema produce risultati positivi in ​​un ambiente pratico, il trading pratico di successo dà ai trader fiducia nel sistema che utilizzano. Decidere su un sistema non è importante, è importante acquisire competenze sufficienti per fare trading senza dover indovinare o dubitare della decisione a posteriori. La fiducia è la chiave.

Non c’è alcuna garanzia che il commercio farà soldi. Le opportunità dei trader dipendono dalle loro capacità e dal sistema vincente o perdente. Non esiste una cosa come vincere senza perdere. I trader professionisti sanno che le probabilità sono buone per loro prima di entrare nel trade, altrimenti non ci saranno. Lasciando che i loro profitti crescano e le loro perdite si riducano, i trader potrebbero perdere alcune battaglie, ma vinceranno la guerra. La maggior parte dei trader e degli investitori fa il contrario, motivo per cui non possono guadagnare denaro in modo coerente.

Il trader vincente tratta sempre la transazione come un business. Sebbene non vi sia alcuna garanzia che guadagnerai denaro, se vuoi continuare ad avere successo e sopravvivere nel gioco del trading, è essenziale fare un piano.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *