3 cose da guardare su Investing.com

[ad_1]

© Reuters.

Dhirendra Tripathi

Investing.com-Gli utili trimestrali di questa settimana sono diventati l’obiettivo e la performance di Tesla (NASDAQ:) è iniziata dopo la chiusura di stasera. Lunedì gli investitori hanno leggermente alzato i prezzi delle azioni nelle loro aspettative.

Questo produttore di auto elettriche precede i rapporti delle principali aziende tecnologiche come Microsoft, Apple, Alphabet (NASDAQ:) e Facebook (NASDAQ:). La scorsa settimana, la società di social media ha dato il tono e i risultati riportati hanno superato le aspettative.

Lunedì, tutti e tre gli indici hanno chiuso a nuovi massimi.

Questa settimana includerà anche from General Electric Società (codice NYSE:) Ford Motor Company (codice NYSE:) e Partecipazioni PayPal (Nasdaq:) Aspetta.

Gli investitori sono anche diffidenti nei confronti dell’ultima dichiarazione politica della Fed, che sarà rilasciata mercoledì pomeriggio dopo la riunione regolare di due giorni iniziata martedì.

Ecco tre cose che potrebbero influenzare il mercato domani:

1. Guadagni Apple

Secondo gli analisti monitorati da Investing.com, Apple (NASDAQ:) prevede un utile per azione di 1,01 dollari e un fatturato di 73,26 miliardi di dollari. Gli investitori presteranno molta attenzione a qualsiasi notizia sulle vendite e sullo sviluppo del prodotto.

2. Vantaggi Microsoft Microsoft

Secondo un sondaggio degli analisti di Investing.com, il risultato di Microsoft Corporation (NASDAQ:) potrebbe essere che la società ha registrato un fatturato di 44,06 miliardi di dollari e un utile per azione di 1,91 dollari.

3. Entrate di Google

Alphabet Inc Class C (NASDAQ:), la società madre di Google, prevede un utile per azione del secondo trimestre di 19,24 dollari e un fatturato di 56,19 miliardi di dollari.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *