3 motivi per separare le posizioni di CEO e presidente

[ad_1]

Tutto pubblico l’azienda Necessità di averne uno negli Stati Uniti Consiglio di Amministrazione Responsabile della supervisione delle attività aziendali e della tutela degli interessi aziendali azionista.

Il consiglio di amministrazione è composto da uno sedia, Chi ha un’influenza sulla direzione del consiglio. In molte aziende, Amministratore Delegato (CEO)Coloro che ricoprono le più alte cariche dirigenziali nella società svolgono anche la funzione di presidente del consiglio di amministrazione. Questo è di solito il caso delle aziende che stanno crescendo rapidamente ma mantengono ancora i fondatori originali in questi ruoli.

La questione se interpretare entrambi i ruoli è ridotta Efficacia Il consiglio di amministrazione è un tema scottante, spesso in azionista incontro. Ci sono buone ragioni per separare queste due posizioni per rafforzare l’integrità complessiva dell’azienda.

Punti chiave

  • Tutte le società quotate hanno un consiglio di amministrazione guidato da un presidente che ha un’influenza sul consiglio; hanno anche un amministratore delegato che è il top manager della società.
  • In alcune società il presidente del consiglio ricopre anche la carica di amministratore delegato; sebbene ciò possa semplificare alcune operazioni, ci sono anche persone che si oppongono al duplice ruolo di una persona.
  • La retribuzione dei dirigenti è determinata dal consiglio di amministrazione della società, il che significa che anche l’amministratore delegato vota sulla propria retribuzione, un chiaro conflitto di interessi.
  • Il consiglio di amministrazione sovrintende alla corporate governance, o al modo in cui l’amministratore delegato gestisce la società in conformità con il suo mandato e i desideri degli azionisti, il che rende difficile per il presidente/amministratore delegato controllare se stesso.
  • Il consiglio di amministrazione deve avere un comitato di audit che non richieda alla direzione di riferire a loro sulla supervisione della società.Se il top manager e l’amministratore delegato della società è anche il presidente del consiglio, sorgerà un conflitto di interessi.

Retribuzione dei dirigenti

Gli aumenti della retribuzione dei dirigenti di solito attirano l’attenzione degli azionisti della società. L’aumento va a scapito dei profitti degli azionisti, sebbene la maggior parte delle persone capisca che la remunerazione competitiva aiuta a trattenere i talenti. Tuttavia, è stato il consiglio di amministrazione a votare per aumentare la retribuzione dei dirigenti.

Quando l’amministratore delegato è anche presidente, Conflitto d’interesse Appare perché l’amministratore delegato sta votando per determinare il proprio compenso. Sebbene la legislazione richieda al consiglio di avere alcuni membri indipendenti dalla direzione, il presidente può influenzare le attività del consiglio, il che consente l’abuso della presidenza.

Governo d’impresa

Una delle principali responsabilità del consiglio di amministrazione è quella di supervisionare le operazioni della società e garantire che le operazioni della società siano conformi all’autorizzazione della società e ai desideri degli azionisti. Poiché l’amministratore delegato è la posizione manageriale responsabile della guida di queste attività, il ruolo congiunto porta all’autocontrollo, che apre la porta all’abuso della posizione. È più probabile che un consiglio di amministrazione guidato da un presidente indipendente identifichi e controlli le aree in cui l’azienda ha deviato dalle sue responsabilità e adotti misure correttive per rimetterla in carreggiata.

Dopo una serie di fallimenti aziendali, il rapporto tra la direzione aziendale e il consiglio di amministrazione rimane un argomento cruciale; eventuali futuri fallimenti legati alla mancata separazione dei compiti intensificheranno il dialogo e potrebbero portare a una legislazione più severa.

Indipendenza dell’Audit Committee

anno 2002, Sarbanes-Oxley Act Legiferato in risposta a diversi fallimenti aziendali di alto profilo e ha stabilito norme più rigorose per la supervisione aziendale, compresi i requisiti Il Comitato di verifica Composto solo da membri esterni del consiglio. Ciò significa che nessun membro della direzione può partecipare al comitato di revisione. Tuttavia, poiché il comitato è un sottogruppo del consiglio di amministrazione e riferisce al presidente, il ruolo dell’amministratore delegato come presidente limita l’efficacia del comitato.

Ciò è particolarmente vero per la clausola del whistleblower.Requisiti Sarbanes-Oxley Il Comitato di verifica Esiste una procedura in base alla quale i dipendenti e altro personale interessato possono segnalare direttamente frodi e altri abusi al comitato senza essere soggetti a ritorsioni. Quando il consiglio di amministrazione è guidato dalla direzione, i dipendenti potrebbero avere meno probabilità di riferire su tali attività e il comitato di revisione potrebbe avere meno probabilità di agire su tali relazioni.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *