4 segnali che indicano che è ora di licenziare il tuo consulente finanziario

[ad_1]

Un buon consulente finanziario funge da fiduciario e può aiutarti con vari compiti finanziari, come la pianificazione patrimoniale e gli investimenti. Se il tuo consulente finanziario non soddisfa le tue aspettative, potrebbe essere il momento per uno nuovo.

Lasciarsi può essere difficile. Ciò è particolarmente vero quando si tratta del tuo consulente finanziario. Dopotutto, non solo capiscono la tua situazione finanziaria, ma anche i tuoi sogni e obiettivi. Anche se licenziare il tuo consulente finanziario non è mai facile, a volte è necessario.Dall’essere indisponibile al non tenere a mente i tuoi obiettivi, ecco quattro motivi per licenziarti consulente finanziario.

Punti chiave

  • Dovresti sempre contattare il tuo consulente finanziario o almeno ricevere una risposta da loro in modo tempestivo.
  • I consulenti finanziari dovrebbero essere in grado di spiegarti chiaramente i loro consigli finanziari.
  • È importante leggere i rendiconti finanziari ogni trimestre ed essere pronti a porre domande al proprio consulente.
  • Un buon consulente finanziario prenderà a cuore i tuoi migliori interessi finanziari e spiegherà perché consiglia un’azione specifica piuttosto che un’altra.
  • Un consulente finanziario dovrebbe essere in grado di aiutarti a pianificare le tappe fondamentali della vita come il pensionamento.

1. Il tuo consulente finanziario ti ignora

La pietra angolare di ogni relazione è la comunicazione. Senza di essa, le cose possono essere facilmente fraintese, la rabbia può facilmente manifestarsi e alla fine portare alla sfiducia. I problemi di comunicazione possono distruggere rapidamente le relazioni, soprattutto quando si tratta di denaro, motivo per cui i buoni consulenti finanziari stabiliscono regole di base in base alla frequenza e al momento in cui ti contattano.

Se il tuo consulente smette improvvisamente di rispondere alle tue telefonate o e-mail, o impiega molto tempo a risponderti, questo potrebbe essere un segno sicuro e potresti aver bisogno di un nuovo consulente. Dopotutto, le persone si rivolgeranno a consulenti finanziari: se non lo ottieni, perché dovresti pagare questa persona?

2. Il consulente finanziario ti parla invece di parlare con te

Il tuo consulente finanziario deve conoscerti bene, la tua propensione al rischio, Periodo di investimento, E la natura aggressiva o conservatrice per raggiungere i tuoi obiettivi finanziari. Se non si siedono e parlano con te e, cosa più importante, ascoltano le tue opinioni, non saranno in grado di raccogliere alcuna conoscenza.

Se il tuo consulente finanziario ti dice cosa fare durante la riunione senza ascoltare i tuoi obiettivi, sogni e paure, allora non ha considerato i tuoi migliori interessi. Se il tuo consulente finanziario lo fa sempre di più, è meglio acquistarne uno nuovo.

3. Troppo gergo e informazioni insufficienti

Per molte persone, investire può essere complicato e confuso, motivo per cui ci sono così tanti consulenti finanziari. Non tutti possono spiegare bene in cosa sono investiti i tuoi soldi.

Quei consulenti finanziari che ti dicono il gergo ma non riescono a spiegare cosa è successo in parole povere dovrebbero buttarne uno bandiera rossa con te. Il consulente finanziario non vuole o non può fornirti le informazioni necessarie sul tuo investimento.Comunque, non va bene per te e la tua gente Stato finanziario.

Il tuo consulente finanziario non dovrebbe garantire un elevato ritorno sull’investimento o fare pressioni su di te per fare investimenti che non puoi permetterti. Assicurati sempre che il tuo consulente finanziario sia il fiduciario.

4. L’investimento è troppo costoso

Uno dei modi più veloci per vedere una diminuzione dei rendimenti è pagare commissioni e spese eccessive. Sebbene il lavoro di un consulente finanziario sia quello di far corrispondere il tuo investimento ai tuoi obiettivi e alle tue aspettative, dovrebbe prestare molta attenzione ai costi. Non vuoi finire in una situazione in cui il tuo consulente ti guida a investire in commissioni elevate e non vuoi pagare troppo per il fondo in caso di investimenti simili.

Un buon modo per sapere quanto sono le tue spese e le tue spese è guardare i tuoi rapporti mensili o trimestrali. Vedendo l’importo elevato, è il momento di chiamare il tuo consulente. Se non puoi correggere la situazione, o il costo è così alto senza una buona ragione, significa che potresti dover licenziare il tuo consulente finanziario.

Linea di fondo

I consulenti finanziari svolgono un ruolo importante e necessario nel guidare le persone comuni a fare investimenti appropriati. Ma l’eccellenza di questi professionisti dipende dai servizi che forniscono ai clienti.

Se il tuo consulente finanziario non ti presta abbastanza attenzione, non ascolta le tue opinioni o ti confonde, potrebbe essere il momento di arrendersi e trovare qualcuno disposto a lavorare di più per mantenerti un cliente.

Domande frequenti per i consulenti finanziari

Come si diventa consulente finanziario?

La maggior parte dei consulenti finanziari assunti da una società di brokeraggio deve avere una laurea. Inoltre, i consulenti finanziari che vogliono avere successo nella loro carriera devono studiare e superare gli esami di licenza per ottenere una licenza Serie 7 con altri. Esperienza in un campo specifico Come gli investimenti, anche la finanza è molto importante.

Cosa fa un consulente finanziario?

I consulenti finanziari svolgono una varietà di lavori, a seconda della loro area di competenza, dalla gestione di portafogli azionari alla consulenza in materia fiscale, pianificazione patrimoniale e altre forme di finanza personale.

Come si trova un consulente finanziario?

Ci sono molti modi per trovare un consulente finanziario. Puoi avviare una ricerca online, contattare l’Associazione Nazionale Consulenti Finanziari Personali o chiedere consiglio ad amici, familiari e colleghi.

Qual è il costo di un consulente finanziario?

Il costo di un consulente finanziario dipende da diversi fattori, tra cui il tipo di consulente e le risorse necessarie per la gestione. Esistono tre tipi di consulenti finanziari: a pagamento, a pagamento e a commissione. Alcuni consulenti addebitano una certa percentuale dei beni che gestiscono. Ad esempio, se il consulente addebita lo 0,3% di $ 50.000 in beni personali, pagherai $ 150 all’anno.

alcuni Commissioni di consulenza finanziaria Più di 400 dollari l’ora, ma dipende dal consulente e da cosa gli chiedi di fare. I consulenti finanziari non sono necessariamente economici, ma possono permetterseli, non solo per i ricchi. Infine, un consulente finanziario dovrebbe aiutarti a risparmiare o aumentare i fondi.

Quanti soldi può guadagnare un consulente finanziario in un anno?

Secondo il Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti, a maggio 2020, lo stipendio medio annuo dei consulenti finanziari personali era di $ 89.330 (gli ultimi dati a giugno 2021).

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *