7 società di proprietà di JPM

[ad_1]

JP Morgan Chase Company (JP Morgan) È una holding di servizi finanziari globale e la più grande banca negli Stati Uniti per totale attivo. La storia dell’azienda può essere fatta risalire al 1799, quando la Manhattan Company fu fondata a New York City. L’attuale forma della banca si basa su oltre 1.200 istituzioni precedenti, tra cui JPMorgan Chase, Chase Manhattan Bank, First Bank, ecc. Al giorno d’oggi, JPMorgan Chase fornisce servizi bancari ai consumatori, Investment banking, banca commerciale, gestione patrimoniale e altri servizi. Opera attraverso quattro business unit segnalate, tra cui banche dei consumatori e comunitarie, banche aziendali e di investimento, banche commerciali e asset e wealth management. Nel 2020, l’utile netto della società è stato di 119,5 miliardi di dollari USA e l’utile netto è stato di 29,1 miliardi di dollari USA. Al 10 luglio 2021, il suo valore di mercato è di 471,6 miliardi di dollari USA.

Più di 200 anni dopo la fondazione della Manhattan Company, JPMorgan Chase ha continuato a crescere e svilupparsi. Il suo nome attuale è il risultato della fusione delle due banche nel 2000. Le acquisizioni nel decennio successivo hanno aumentato le attività totali della banca, rendendola la più grande banca commerciale degli Stati Uniti.Alcune di queste acquisizioni sono avvenute in Crisi finanziaria 2007-2008Su sollecitazione del governo degli Stati Uniti, JP Morgan Chase ha effettuato due importanti acquisizioni durante questo periodo per aiutare l’industria finanziaria statunitense a evitare un collasso a livello di sistema. Altri hanno contribuito a espandere le operazioni globali della banca.

Di seguito, impareremo di più sulle 7 acquisizioni più importanti di JPMorgan Chase. La società non ha fornito una ripartizione di quanto profitto o reddito contribuisce attualmente a ciascuna acquisizione.

JP Morgan Chase Company/Chase Manhattan Company

  • Tipo di attività: servizi bancari e finanziari
  • Prezzo di acquisto: da 30,9 a 38,58 miliardi di USD
  • Data di acquisizione: 13 settembre 2000 (annunciata)

Il nome attuale della banca, JPMorgan Chase & Co., è nato dalla fusione del 2000 di JPMorgan Chase & Co. e Chase Manhattan. JPMorgan Chase & Co. è stata fondata a New York nel 1871. Chase Manhattan può far risalire le sue origini alla Chase National Bank, che è stata fondata per la prima volta a Manhattan nel 1877. Il valore consolidato annunciato è stimato tra 30,9 miliardi di dollari e 38,58 miliardi di dollari. Tuttavia, il patrimonio totale della società combinata è di circa 660 miliardi di dollari, il che la rende la terza banca più grande negli Stati Uniti dopo Citigroup.C), 800 miliardi di dollari USA e Bank of America (BAC), 680 miliardi di dollari USA. La transazione collega anche il franchising di prestiti sindacati di Chase e la divisione di venture capital con la redditizia divisione di private banking di JPMorgan Chase che gestisce $ 400 miliardi di attività.Scala di gestione patrimoniale). Da allora, JPMorgan Chase & Co. è diventata la più grande banca degli Stati Uniti, con un patrimonio totale di circa 3,2 trilioni di dollari.

Prima Banca

  • Tipo di attività: servizi bancari e finanziari
  • Prezzo di acquisto: circa 58 miliardi di dollari USA
  • Data di acquisizione: 1 luglio 2004 (completato)

L’origine di First Bank può essere fatta risalire alla fondazione dell’Ohio First Bank Group nel 1968. First Bank Group si espanse acquisendo altre banche, prima in Ohio e poi in diversi altri stati, tra cui Arizona, Colorado, Indiana, Texas, Utah e Wisconsin. La società è stata successivamente ribattezzata Bank One Corp. ed è stata acquisita da JPMorgan Chase nel 2004. La fusione è stata annunciata per la prima volta nel gennaio 2004, rendendo JPMorgan Chase la seconda banca più grande degli Stati Uniti, con un patrimonio totale di 1,1 trilioni di dollari, leggermente inferiore ai 1,2 trilioni di dollari di Citigroup. L’acquisizione di Bank One ha contribuito a rafforzare l’attività di retail banking di JPMorgan e le ha consentito di competere in modo più aggressivo con Citigroup. I dettagli di questa transazione chiariscono chi guiderà presto il colosso bancario. L’accordo prevede che il presidente e l’amministratore delegato di Bank One (Amministratore delegato), Jamie Dimon diventerà Presidente e Chief Operating Officer (Ufficiale capo operazioni), e alla fine è succeduto a William Harrison Jr., allora CEO di JPMorgan Chase nel 2006. Il Sig. Dimon ha assunto la carica di Amministratore Delegato il 31 dicembre 2005 ed è diventato Presidente del Consiglio di Amministrazione l’anno successivo. In qualità di dirigente bancario più importante negli Stati Uniti, ricopre ancora oggi queste posizioni.

Orso Stearns

  • Tipo di attività: banca di investimento
  • Prezzo di acquisto: 1,4 miliardi di dollari USAalcunialcuni
  • Data di acquisizione: 31 maggio 2008alcunialcuni

Questo Orso Stearns Companies Inc. è stata fondata nel 1923. Il crollo della borsa del 1929 E la Grande Depressione che seguì. All’inizio degli anni 2000, Bear Stearns era diventata una delle banche d’investimento più grandi e rispettate di Wall Street.Ma questo prestigio fu presto dovuto a cartolarizzazione Strumenti di debito ad alto rischio e posizioni altamente indebitate scoppiate durante la crisi dei mutui subprime e la crisi finanziaria globale del 2007-2008. Nella primavera del 2008, Bear Stearns, che era sull’orlo della bancarotta, è stata costretta a scegliere tra il collasso finanziario o accettare un’offerta di acquisizione da JPMorgan Chase.alcuniIl governo degli Stati Uniti è preoccupato che l’intera industria finanziaria statunitense possa crollare e ha svolto un ruolo importante nel promuovere l’acquisizione di Bear Stearns da parte di JPMorgan Chase. L’acquisizione ha beneficiato di un prestito di salvataggio di 30 miliardi di dollari fornito dalla Federal Reserve per finanziare le attività illiquide di Bear Stearns, come i titoli ipotecari che la banca non poteva vendere. Questo insolito prestito della Fed garantisce che JPMorgan Chase non subirà perdite se il valore di queste specifiche attività diminuisce.alcunituttavia, Vendita La transazione potrebbe non essere buona come previsto. Nel 2015, l’amministratore delegato Jamie Dimon ha dichiarato che la banca aveva dovuto pagare 19 miliardi di dollari per risolvere i contenziosi legati alla crisi, di cui il 70% del costo era attribuibile a Bear Stearns e Washington Mutual Bank, un’altra istituzione finanziaria in difficoltà acquisita da JPMorgan Chase durante la crisi.alcunialcuni

Banca comune di Washington

  • Tipo di attività: Associazione Risparmio e Prestito
  • Prezzo di acquisto: 1,9 miliardi di dollari USA
  • Data di acquisizione: 25 settembre 2008

La Washington Mutual Bank è stata fondata a Seattle nel 1889 come Washington National Construction Loan and Investment Association.Questo Cassa di risparmio e prestitoFornendo conti correnti e di risparmio, mutui residenziali e altri prestiti, divenne la Washington Mutual Savings Bank nel 1917. Si è espansa attraverso l’acquisizione di altre istituzioni finanziarie nel 20esimo secolo e nel 2008 è diventata la più grande banca di risparmio e prestito negli Stati Uniti. Ma come Bear Stearns, anche la Washington Mutual ha ceduto alla pressione della crisi finanziaria, ha subito un’ondata di prelievi di depositi e alla fine è stata acquisita dalla Federal Deposit Insurance Corporation.Società federale di assicurazione dei depositi Deposit). Questo ha segnato il più grande crollo bancario nella storia americana. Nel settembre 2008, JPMorgan Chase ha acquisito l’attività bancaria di Washington Mutual Bank dalla FDIC per 1,9 miliardi di dollari. La transazione rende JPMorgan Chase la più grande istituzione di deposito del paese. Tuttavia, come l’acquisizione di Bear Stearns, JPMorgan Chase è stata successivamente costretta a sostenere spese e costi imprevisti associati a importanti controversie.

Gruppo Jiacheng

  • Tipo di attività: agenti di cambio e banche di investimento
  • Prezzo di acquisto: 1,7 miliardi di dollari USA
  • Data di acquisizione: 19 novembre 2009 (annunciata)

Cazenove, con sede nel Regno Unito, risale al 1819 ed è il corporate broker di alcune delle più grandi aziende del paese e la regina d’Inghilterra. Cazenove ha unito le forze con JPMorgan Chase alla fine del 2004, quando quest’ultima ha acquistato una quota del 50% nella società britannica e ha costituito una joint venture al 50% tra le due società. L’operazione prevede l’opzione di JP Morgan Chase per l’acquisto delle restanti azioni della società. JPMorgan Chase ha esercitato l’opzione nel novembre 2009 e ha accettato di pagare $ 1,7 miliardi per le azioni rimanenti. Sebbene la divisione di investment banking di Cazenove abbia lavorato a stretto contatto con le attività di JPMorgan Chase dopo la joint venture iniziale, la transazione ha fatto sì che altre parti dell’attività bancaria (come azioni e ricerca) operassero sotto il nome di JPMorgan Cazenove. Oggi, JP Morgan Chase Kasing gestisce tre attività principali: finanza aziendale, che fornisce una gamma completa di servizi bancari di investimento per le società britanniche; Cash Equities, che fornisce servizi di liquidità in contanti per società, istituzioni e clienti di hedge fund in tutta Europa, Medio Oriente e Africa e Equity Research fornisce servizi di ricerca sui titoli a clienti in Europa, Medio Oriente e Africa.

InstaMed

  • Tipo di attività: pagamento dell’assistenza sanitaria
  • Prezzo di acquisto: più di 500 milioni di dollari USA
  • Data di acquisizione: 24 luglio 2019

InstaMed è stata fondata nel 2004 per semplificare il sistema di pagamento sanitario. L’azienda si è espansa rapidamente, aggiungendo la certificazione Visa e Mastercard nel 2007 e Apple Pay nel 2015. Nell’anno precedente all’acquisizione da parte di JP Morgan Chase, InstaMed ha elaborato transazioni per circa 94 miliardi di dollari. InstaMed continua ad operare come sussidiaria di JPMorgan Chase. Attraverso questa acquisizione, JPMorgan Chase ha ampliato la sua suite di servizi di pagamento per migliorare l’efficienza di consumatori, fornitori e pagatori del settore sanitario. Rappresenta inoltre un’estensione chiave della banca a diversi aspetti dell’attività di elaborazione dei pagamenti. Al momento dell’acquisizione, le spese sanitarie degli Stati Uniti hanno superato i 3 trilioni di dollari.

Micropagamento

  • Tipo di attività: tecnologia di elaborazione dei pagamenti
  • Prezzo di acquisto: più di 220 milioni di dollari USA Fino a 400 milioni di dollari, inclusi bonus e benefici trattenuti dopo aver raggiunto obiettivi di crescita specifici
  • Data di acquisizione: dicembre 2017

L’acquisizione di WePay da parte di JPMorgan Chase nel 2017 è stata una pietra miliare importante per la banca ed è stata la sua prima importante acquisizione fintech. WePay è stato lanciato nel 2008 con un’interfaccia pilota che può essere utilizzata da qualsiasi organizzazione che necessita di un’infrastruttura di pagamento, compresi i popolari siti di crowdfunding come GoFundMe. Entrando nel campo dell’elaborazione dei pagamenti, JPMorgan Chase si sta espandendo nel nuovo settore finanziario aperto dalla generazione più giovane di società fintech. Dopo l’acquisizione, JP Morgan Chase ha fornito tecnologia e servizi WePay ai suoi 4 milioni di clienti di piccole imprese.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *