7 società di proprietà di NSRGY

[ad_1]

Nestlé (NSRGY) È la più grande azienda alimentare e delle bevande del mondo, che vende più di 2.000 marchi in quasi 190 paesi. Questa multinazionale svizzera ha iniziato a produrre alimenti per l’infanzia nel 1867. Nel 1905, l’azienda si fonde con la Anglo-Swiss Milk Company per diventare il Gruppo Nestlé. Nestlé sopravvisse alla prima guerra mondiale e i suoi prodotti furono i principali prodotti dei soldati americani di stanza in Europa durante la seconda guerra mondiale. Dalla seconda guerra mondiale, Nestlé ha implementato una strategia di espansione aggressiva attraverso una serie di importanti acquisizioni per aiutarla ad espandere e rafforzare il proprio portafoglio di prodotti. Le vendite totali di Nestlé nel 2020 sono di circa 92,2 miliardi di dollari USA (843 miliardi di franchi svizzeri) e l’utile operativo è di 16,2 miliardi di dollari USA (14,9 miliardi di franchi svizzeri). Al 14 luglio 2021, il valore di mercato della società era di circa 347,9 miliardi di dollari USA.

I principali accordi strategici di Nestlé negli ultimi cinque anni includono produttori di vitamine, alimenti per l’infanzia, alimenti per animali domestici, alimenti surgelati e servizi di consegna pasti: anche un enorme accordo di licenza con Starbucks fa impallidire la portata di molte delle sue acquisizioni. Di recente, poiché l’obesità è diventata un problema più grande, l’azienda non ha nascosto il suo desiderio di espandersi in cibi più sani. Nestlé ha sottolineato questo nuovo obiettivo quando ha annunciato la vendita della sua attività dolciaria statunitense a Ferrero, una delle più grandi aziende di cioccolato e dolciumi del mondo, nel 2018. Da allora, ha dismesso altri beni. Nel 2019, ha venduto la sua attività di gelati negli Stati Uniti per circa 4 miliardi di dollari. All’inizio del 2021, ha venduto i suoi marchi regionali di acqua di sorgente, attività di acqua purificata e servizi di consegna di bevande negli Stati Uniti e in Canada per $ 4,3 miliardi. Nestlé ha anche espresso interesse per l’acquisizione di prodotti biologici, che sono sempre più apprezzati dai consumatori che hanno a cuore l’ambiente e la salute.

Di seguito, esploreremo le sette acquisizioni più importanti nella storia dell’azienda. Nestlé non ha fornito una ripartizione dei profitti e delle vendite apportate da queste acquisizioni alla società.

Transazione autorizzata da Starbucks

  • Tipo di attività: caffè
  • Prezzo della licenza: 7,2 miliardi di dollari USAalcunialcuni
  • Data di acquisto: 28 agosto 2018alcunialcuni

Una delle transazioni più importanti nella storia di Nestlé non è un’acquisizione, ma un accordo di licenza. Lo includiamo in questa storia perché costituisce una delle transazioni più grandi e forse più redditizie nella storia dell’azienda. Nel 2018, Nestlé ha accettato di fornire a Starbucks (SBUX) Quasi 7,2 miliardi di dollari USA vengono utilizzati per il diritto di vendere caffè a marchio Starbucks in negozi al dettaglio diversi dai negozi Starbucks.alcuniQuesta transazione non consente a Nestlé di apporre il proprio nome sui prodotti Starbucks e può vendere questi prodotti solo nei negozi al dettaglio.

La transazione con Starbucks ha rafforzato la forte influenza di Nestlé nell’industria del caffè e i suoi marchi includono Nescafe e Nespresso.alcuniEntro sei mesi dalla firma dell’accordo, Nestlé ha lanciato 29 prodotti Starbucks in 40 paesi.alcunialcuni

Prodotti Gerber

  • Tipo di attività: Alimenti per bambini
  • Prezzo di acquisto: $ 5,5 miliardi
  • Data di acquisto: 3 settembre 2007

Gerber Products Co. è stata fondata nel 1927 ed è stata acquisita da Nestlé nel 2007. Al momento dell’acquisizione, Gerber aveva un fatturato annuo di quasi 2 miliardi di dollari ed era di proprietà della società farmaceutica Novartis AG. Nel 2020, la divisione Nutrizione e scienze della salute di Nestlé, inclusa Gerber, ha rappresentato il 14,4% delle vendite totali dell’azienda. Prima dell’acquisizione di Gerber, Nestlé non aveva attività importanti nel mercato statunitense degli alimenti per l’infanzia. Negli ultimi anni, Nestlé ha dato la priorità allo sviluppo di prodotti non OGM e biologici per espandere il marchio Gerber.

Ralston Purina

  • Tipo di attività: cibo per animali domestici
  • Prezzo di acquisto: 10,3 miliardi di dollari USA
  • Data di acquisto: 12 dicembre 2001

Nestlé Purina PetCare è stata fondata nel 1894 come Robinson-Danforth Commission Co. e in seguito ha cambiato nome in Ralston Purina. Sotto Nestlé, l’azienda ha notevolmente ampliato le sue vendite globali.Ora si chiama Nestlé Purina Pet Care e ha marchi famosi come Friskies, Pro Plan e Felix. Nel 2020, la divisione per la cura degli animali di Nestlé ha rappresentato il 16,6% delle vendite totali dell’azienda. Ralston Purina si adatta bene alla strategia di crescita aggressiva dell’azienda, espandendo anche le sue fondamenta oltre la sua tradizionale attenzione al cibo e alle bevande di consumo.

Atrium Innovation Company

  • Tipo di attività: vitamine e integratori
  • Prezzo di acquisto: $ 2,3 miliardi
  • Data di acquisto: 5 dicembre 2017

Atrium Innovations è un produttore di vitamine e integratori alimentari. Originariamente era una filiale di una società biotecnologica canadese e poi divisa nel 2006. È stata acquisita da un consorzio di investimento guidato dalla società di private equity Permira Funds. Man mano che i consumatori diventano più attenti alla salute, Nestlé si è rivolta a marchi più sani e ha acquistato Atrium. Questa transazione promuove la partecipazione di Nestlé nel mercato delle vitamine e degli integratori e ha un duplice scopo: espandere l’attività complessiva di Nestlé e aiutarla a posizionarsi come un’azienda più sana.

di Stover

  • Tipo di attività: Alimenti surgelati
  • Prezzo di acquisto: 105 milioni di dollari USAalcunialcuni
  • Data di acquisto: 1973alcunialcuni

Stouffer’s è stata fondata nel 1922 e nei decenni successivi ha fondato una catena nazionale di ristoranti. Nel 1954, Stouffer’s iniziò a produrre alimenti surgelati per la vendita, un importante sviluppo per l’azienda.alcuniOggi, Stouffer’s è famoso per la sua linea di surgelati. Nestlé ha acquisito Stouffer’s da Litton Industries Inc. nel 1973, un appaltatore della difesa che ora si è ampliato per fornire prodotti al dettaglio, compresi i forni a microonde.alcuniAl momento dell’acquisizione, gli alimenti surgelati erano molto apprezzati dai consumatori e Stouffer’s era un marchio importante. Stouffer’s è una delle prime transazioni di Nestlé, che fornisce un modello per l’ingresso futuro in alimenti più sani. Nel 1981, Stouffer’s ha lanciato con successo la serie Lean Cuisine di piatti principali surgelati a basso contenuto calorico.alcunialcuni

Fresco

  • Tipo di attività: Servizio di consegna cibo
  • Prezzo di acquisto: fino a 1,5 miliardi di dollari USA
  • Data di acquisizione: 30 ottobre 2020

È stato lanciato di recente come servizio di consegna di cibo nel 2012, fornendo ai clienti di tutti gli Stati Uniti pasti freschi e completamente cotti. L’azienda fornisce servizi in abbonamento settimanali, sfruttando il trend di crescita dei servizi di consegna in abbonamento in varie aree di prodotto. Nel 2020, l’azienda fornirà più di 1 milione di pasti a settimana a circa 20.000 codici postali statunitensi. Nestlé ha acquisito Freshly nel 2020, mantenendola come società indipendente, controllando completamente i prezzi dei suoi prodotti e degli abbonamenti. L’acquisizione di Nestlé l’ha aiutata ad acquisire maggiore visibilità nel crescente mercato degli alimenti naturali, sfruttando al contempo il recente aumento dei servizi di consegna di cibo come Blue Apron.

The Bountiful Company (marchio principale)

  • Tipo di attività: integratori e nutrizione
  • Prezzo di acquisto: 5,75 miliardi di dollari USA
  • Data di acquisizione: 30 aprile 2021 (annunciata)

Fondata nel 1971, The Bountiful Company è un’azienda nutrizionale che fornisce vitamine, integratori e prodotti correlati. Nestlé ha acquisito i marchi principali di The Bountiful Company, tra cui Nature’s Bounty, Solgar, Osteo Bi-Flex e Puritan’s Pride per 5,75 miliardi di dollari nella primavera del 2021. L’obiettivo di Nestlé è incorporare questi marchi in Nestlé Health Science, rendendolo un leader globale in integratori alimentari, vitamine e minerali. L’operazione dovrebbe essere completata nella seconda metà del 2021.

Diversità Nestlé e trasparenza dell’inclusione

Come parte dei nostri sforzi Aumentare la consapevolezza dell’importanza della diversificazione aziendale, Abbiamo sottolineato la trasparenza dell’impegno di Nestlé nei confronti della diversità, dell’inclusione e della responsabilità sociale. Il diagramma seguente illustra il modo in cui Nestlé riferisce sulla diversità del suo management e dei suoi dipendenti.Questo mostra che se Nestlé Divulgare i dati sulla diversità del consiglio di amministrazione, dell’alta direzione, della direzione generale e di tutti i dipendenti in vari indicatori. Abbiamo usato ✔ per la trasparenza.

Report sulla diversità e l’inclusione di Nestlé
gara Genere capacità Stato di veterano Orientamento sessuale
Consiglio di Amministrazione
Top management
Gestione integrata
dipendente

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *