8 settori più volatili volatile

[ad_1]

Proprio come le persone, il mercato azionario sembra avere una propria personalità e alcuni settori performano di più volatilità Rispetto agli altri. Alcuni settori sono rimbalzati a breve termine e i prezzi hanno oscillato su e giù rapidamente come uno yo-yo. Altri settori sono relativamente moderati, si muovono a una velocità inferiore e i prezzi cambiano molto poco a una velocità stabile per un lungo periodo di tempo. In questo articolo parleremo di 8 Mercato azionario Rappresenta il settore che mostra la maggiore volatilità in un periodo di tempo.

Punti chiave

  • Alcuni mercati mobiliari sono più volatili di altri e mostrano ampie fluttuazioni di prezzo in entrambe le direzioni per un periodo di tempo.
  • Ci sono molte ragioni per la volatilità del mercato, tra cui il sentimento degli investitori, le condizioni economiche fiacche, l’inflazione, la deflazione e i fallimenti delle principali industrie.
  • La deviazione standard è un calcolo matematico utilizzato per misurare la volatilità di un investimento.
  • L’industria più volatile negli anni 2010 (tra il 31 dicembre 2009 e il 31 dicembre 2019) è stata l’industria energetica, che è stata colpita da ampie fluttuazioni dei prezzi del petrolio.

Quali sono le cause delle fluttuazioni del settore?

La volatilità può essere causata da una varietà di fattori, comprese le emozioni del trader come paura e panico. A volte chiamato “Rischio del trader del rumore“Questo è un rischio associato ai trader di tendenza che soccombono alle emozioni, portando a vendite o acquisti frenetici su larga scala. In un mercato ristretto e incerto, gli investitori sono nervosi e sono possibili grandi eventi di notizie, sia positivi che negativi. Causano prezzi elevati per spostarsi verso il basso o verso l’alto.

Guerre, rivoluzioni, carestie, siccità, scioperi, disordini politici, recessione, depressione, inflazione, Deflazione, Fallimenti e volatilità nelle principali industrie domanda e offerta Farà crollare il prezzo delle azioni.

alcuni grandi Hedge Fund Le società di private equity si indebitano troppo a causa di investimenti e finanziamenti in borsa e sono costrette a vendere attività in un mercato in ribasso per ottenere rendimenti Richiamo di margineQueste vendite ad alto volume hanno anche causato fluttuazioni significative dei prezzi delle azioni.

Secondo la ricerca di S&P Global, i settori di mercato più volatili negli anni 2010 (tra il 31 dicembre 2009 e il 31 dicembre 2019) sono stati quelli più colpiti. Rapidi cambiamenti nei prezzi del petrolioQui, elenchiamo i primi 8 settori con la deviazione standard più alta in ordine decrescente.

Deviazione standard È un metodo di calcolo applicato al tasso annuo di rendimento dell’investimento per misurare la volatilità dell’investimento.

vitalità

Le industrie in questo campo includono petrolio, gas naturale, carbone e tecnologie di energia rinnovabile come biomassa, geotermia, idrogeno, energia idroelettrica, energia oceanica, energia solare ed eolica. Negli anni 2010, secondo i rendimenti dell’Energy Select Industry Index (XLE), il settore aveva la deviazione standard più alta al 20,3%.

Il settore ha registrato fluttuazioni di picco del prezzo del petrolio negli ultimi dieci anni Prezzo spot Il prezzo del greggio è crollato da 113,93 dollari al barile il 29 aprile 2011 a 88,19 dollari al barile il 12 settembre 2011.

merce

Negli ultimi dieci anni, la deviazione standard dell’industria delle materie prime è stata del 18,6%, al secondo posto. Le materie prime sono una serie di materie prime fisiche, comprese le risorse naturali, i metalli preziosi e i prodotti agricoli.Se vuoi investire in questo settore con Commodity Exchange Traded Fund (ETF), Le tue partecipazioni possono includere l’esposizione a prodotti quali oro, argento, petrolio, gas naturale, grano o carne bovina.

finanziario

Banche, società di brokeraggio, Servizi finanziari, Compagnie di assicurazione, emittenti di carte di credito, pianificatori finanziari, borse e borse merci costituiscono il corpo principale di questo settore.Durante la crisi finanziaria 2007-2008 e La grande recessione Successivamente. Negli anni 2010, la deviazione standard del settore finanziario era al terzo posto con il 16,8%.

tecnologia

Il settore tecnologico è al quarto posto tra i settori più volatili di S&P al mondo, con una deviazione standard del 14,8%. Questo campo tecnologico Compreso un’ampia gamma di beni e servizi. Dal lato dei consumatori, include prodotti come personal computer, telefoni cellulari, televisori ed elettrodomestici. Per le imprese, il dipartimento fornisce hardware, software aziendale, sistemi informatici e logistici basati su cloud. Le aziende ben note in questo campo includono Apple, Amazon, Google e Microsoft.

A discrezione del consumatore

Il settore dei beni voluttuari ha seguito da vicino il settore tecnologico con una deviazione standard del 14,6%. Incluso in questo reparto È vendita al dettaglio, media, servizio al consumatore, consumatore Beni durevoli, Beni di lusso, abbigliamento, automobili e ricambi auto.altro settore Settore di consumo discrezionale Compresi hotel, ristoranti e tempo libero.

Servizio di comunicazione

Il settore dei servizi di comunicazione si è classificato al secondo posto, con una deviazione standard del 14,1% negli anni 2010. Le principali aziende in questo campo includono servizi telefonici, servizi di comunicazione wireless, fornitori di cavi, Servizi dati, servizi Internet, produttori di apparecchiature, media e intrattenimento. Le aziende nel Communication Services Select Industry Index (XLC) includono Facebook (FB), Alphabet (GOOG), Netflix (NFLX), The Walt Disney Company (DIS) e AT&T (T).

assistenza sanitaria

Negli anni 2010, il settore ha registrato una volatilità del 12,4% in base ai rendimenti dell’indice Healthcare Select Industry. Questo ampio settore comprende ospedali, medici, dentisti, apparecchiature mediche, produttori e fornitori di fornitori. Investitori nel settore sanitario Può investire in varie aziende sanitarie, comprese aziende farmaceutiche e biotecnologiche, compagnie di assicurazione sanitaria o società di gestione dei benefici farmaceutici (PBM).

Servizi pubblici

L’ultimo della nostra lista è Settore dei servizi, Ha registrato una deviazione standard dell’11,8% negli anni 2010. Le aziende di questo settore forniscono servizi pubblici come acqua, servizi di depurazione, elettricità, dighe e gas naturale. Rispetto ad altri settori in questo elenco, i servizi di pubblica utilità sono generalmente considerati settori meno volatili.Le aziende di questo settore sono rigorosamente regolamentate e di solito forniscono agli investitori dividendiGli investitori a lungo termine acquisteranno titoli di pubblica utilità per la stabilità complessiva e una fonte di reddito.

Linea di fondo

Il mercato azionario di solito aumenta leggermente nel tempo. Qualsiasi deviazione del prezzo delle azioni da questo modello previsto, indipendentemente dal fatto che sia in aumento o in diminuzione, è un fattore di volatilità. La volatilità spesso spaventa gli investitori. Gli investitori prudenti preferiscono mercati stabili e prevedibili in cui i prezzi delle azioni cambiano come previsto con una volatilità minima.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *