AAPL: analisi dei dividendi Apple

[ad_1]

Apple (AAPL) ha ripreso il dividendo nel 2012 dopo una pausa di 17 anni. Alla fine dell’anno fiscale 2011, aveva accumulato oltre 25 miliardi di dollari in contanti ed equivalenti. Alla fine dell’anno fiscale 2020, questa riserva di liquidità è aumentata a 38 miliardi di dollari USA.

Da allora, le entrate e gli utili di Apple sono aumentati costantemente, consentendole di aumentare il dividendo annuale. È anche riuscita ad aumentare costantemente il pagamento del dividendo agli azionisti. A partire dal 18 luglio 2021, ha pagato un dividendo trimestrale di $ 0,22 per azione, che conferisce al titolo un rendimento da dividendo dello 0,6%.

Punti chiave

  • A partire dal 18 luglio 2021, il rendimento del dividendo di Apple è dello 0,6%.
  • Nel secondo trimestre del 2021, Apple ha pagato un dividendo di $ 0,22 per azione, un aumento del 7% rispetto al dividendo di $ 0,205 per azione pagato nel primo trimestre.
  • Il suo payout ratio FY2020 è del 25%, che è coerente con il 2018 e il 2019.
  • Dal secondo trimestre del 2016 al secondo trimestre del 2021, il dividendo trimestrale di Apple è aumentato a un tasso annualizzato del 9,1%.

Pagamento del dividendo

Mela dividendi Il pagamento totale nell’anno fiscale 2020 è di 14,1 miliardi di dollari USA. L’utile netto nel 2020 è di 57,4 miliardi di dollari USA, il che rende Dividendo La quota annuale è del 25%. I payout ratio per il 2018 e il 2019 sono rispettivamente del 26% e del 23%. Negli ultimi tre anni, il rapporto di pagamento di Apple è rimasto relativamente stabile. Nel 2020 e nel 2019, la società ha pagato 14,1 miliardi di dollari di dividendi e 13,7 miliardi di dollari nel 2018. Allo stesso tempo, le sue riserve di liquidità e mezzi equivalenti sono ancora relativamente elevate, pari a 38 miliardi di dollari.

Rendimento da dividendo

Sebbene il pagamento dei dividendi sia un indicatore della solidità finanziaria comunemente utilizzato nell’analisi fondamentale degli investimenti azionari, Rendimento da dividendo È più utile per gli investitori il cui obiettivo travolgente è ottenere dividendi di investimento.

Per gli investitori in dividendi, l’apprezzamento del prezzo delle azioni è solitamente una priorità secondaria per il reddito da dividendi. Il rendimento da dividendo di un’azione è il dividendo annuale diviso per il prezzo di negoziazione dell’azione. A partire dal secondo trimestre del 2021, il dividendo trimestrale di Apple è di $ 0,22 per azione. Sulla base del prezzo delle azioni di Apple di 149,39 dollari USA al 18 luglio 2021, il suo rendimento da dividendi è dello 0,6%.

Sebbene il dividendo annuale di Apple sia aumentato negli anni da quando la società ha ripreso il dividendo nel 2012, il suo titolo a volte aumenta a un ritmo più rapido, il che può portare al rendimento del dividendo per gli investimenti interessati al reddito da dividendi. Non è competitivo.

Crescita dei dividendi

Per la maggior parte delle aziende, i tagli ai dividendi sono un’eccezione, non la norma. Idealmente, le aziende aumenteranno i loro dividendi nel tempo, supponendo che i loro ricavi e la crescita degli utili possano sostenerlo.

Il dividendo trimestrale di Apple pagato nel secondo trimestre del 2021 è stato di $ 0,22, con un aumento del 7% rispetto ai $ 0,205 pagati nel primo trimestre di quest’anno. Nel secondo trimestre del 2016, Apple ha pagato Regolazione della divisione Il dividendo trimestrale è di $ 0,1425, il che indica che il tasso di crescita annualizzato del dividendo trimestrale di Apple negli ultimi cinque anni è del 9,1%.

Nell’anno fiscale 2018, Apple ha pagato uno spin-off di $ 0,68 per adeguare il dividendo annuale. Nel 2019, il suo dividendo annuale è di 0,75 dollari USA e nel 2020 è di 0,795 dollari USA. Il suo dividendo annuale è aumentato del 10,3% dal 2018 al 2019 e del 10,6% dal 2019 al 2020.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *