Aggiornamento 1-Japan TSE afferma che circa il 30% degli stock della scheda madre non è conforme alle nuove normative – shareandstocks.com

[ad_1]

(Aggiungi dettagli, sfondo)

Reuters, Tokyo, 9 luglio – La Borsa di Tokyo ha dichiarato venerdì che circa il 30% delle azioni quotate nel suo settore principale non soddisfa il nuovo standard che entrerà in vigore nel ribattezzato “mercato principale” ad aprile.

La Borsa di Tokyo sta pianificando la più grande ristrutturazione del mercato azionario giapponese da anni per rafforzare gli standard di quotazione in modo che la società possa rafforzare la governance e aumentare la redditività.

Le aziende che falliscono possono richiedere la prima parte del soggiorno in Giappone presentando un piano di miglioramento prima di dicembre, prima che il TSE prenda una decisione definitiva a gennaio.Questa parte viene ribattezzata “mercato principale” e il periodo di transizione non è specificato.

“A causa del periodo di transizione, molte aziende potranno restare. Ma i mercati principali hanno standard di divulgazione più elevati, il che significa costi più elevati, quindi restare attaccati ai mercati principali potrebbe essere dannoso per alcune aziende”, Shingo Ide, chief equity strategist presso NLI Research Institute ha detto.

Le nuove linee guida richiedono che le società del “mercato principale” abbiano un valore di mercato del flottante di oltre 10 miliardi di yen (90 milioni di dollari USA) e un flottante di almeno il 35%.

Devono inoltre adottare linee guida di governance più rigorose in aree quali la divulgazione delle informazioni e la diversità del consiglio di amministrazione.

TSE non ha nominato queste società, ma gli analisti hanno affermato che potrebbero essere principalmente le cosiddette società a piccola capitalizzazione con liquidità limitata, che rappresentano meno del 10% del valore di mercato totale.

Entro il 2025, l’indice TSE Toxi Stock, che comprende tutte le quasi 2.200 società quotate nel consiglio di amministrazione, escluderà anche le azioni con un valore di mercato circolante inferiore a 10 miliardi di yen. (Segnalazione di Hideyuki Sano e Makiko Yamazaki; Montaggio di Ritsuko Ando e Alexander Smith)

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *