Aggiornamento 1-Qatar Fund La quota di Credit Suisse è aumentata al 6% grazie alle obbligazioni convertibili – shareandstocks.com

[ad_1]

(Aggiungi citazione dell’analista, sfondo)

Reuters, Dubai/Londra, 6 luglio – La Qatar Investment Authority (QIA) ha aumentato la sua partecipazione in Credit Suisse al 6% in una mossa vista come un punto culminante del suo impegno a lungo termine nei confronti delle banche in difficoltà.

Un documento normativo mostra che, poiché QIA ha sottoscritto due titoli convertibili, questi titoli saranno convertiti in azioni entro la fine dell’anno, quindi l’equità è superiore alle stime precedenti.

Andreas Venditti, analista senior di Bank Vontobel, ha dichiarato: “Ciò dimostra il continuo supporto di azionisti fedeli a lungo termine”, aggiungendo che la transazione coinvolge grandi azionisti principali selezionati, tra cui QIA, che si è impegnata a sottoscrivere per intero due società convertibili, compreso Il saldo non sottoscritto di altri azionisti.

Il fondo sovrano del Qatar da 300 miliardi di dollari è il maggiore azionista di Credit Suisse, ma un documento alla fine di giugno ha mostrato che il suo rapporto di partecipazione era sceso al di sotto del 5%, sollevando dubbi sul suo impegno di investimento.

Dopo che il family office Archegos si è affrettato a liquidare la transazione e ha sospeso i fondi relativi a Greensill e ha perso più di $ 5 miliardi, il senior management di Credit Suisse è stato messo sotto pressione per proporre un piano di riforma. ]

Tuttavia, un nuovo documento depositato presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha rivelato che il Qatar Fund è stato uno degli investitori che hanno sottoscritto il finanziamento di Credit Suisse quando Credit Suisse ha emesso obbligazioni convertibili obbligatorie ad aprile.

Il nuovo documento mostra che i dati di borsa mostrano ancora che le azioni di QIA sono al 4,84%, ma se si considerano le obbligazioni convertibili, le azioni aumenteranno al 6,01%.

Credit Suisse ha dichiarato ad aprile che le obbligazioni convertibili obbligatorie saranno convertite alla scadenza di sei mesi, ma potrebbero essere convertite in anticipo quando si verificano determinati eventi.

Javier Capape, direttore della Sovereign Wealth Research presso l’IE Transformation Governance Center in Spagna, ha affermato che le recenti scommesse sulle start-up fintech sono state forti e QIA ha partecipato a round di venture capital di Starling Bank, Paycor e Tandem. “Per QIA, scommettere su ‘banca tradizionale’ mentre scommettere su una tecnologia finanziaria dirompente è un modo per bilanciare i rischi di questo settore impegnativo”.

QIA ha investito per la prima volta in Credit Suisse al culmine della crisi finanziaria nel 2008, e successivamente ha aumentato le sue partecipazioni a oltre il 5%.

Le azioni del Credit Suisse sono scese dello 0,9% in tarda mattinata e finora quest’anno sono scese del 15,5%. (Segnalazione di Saeed Azhar a Dubai e Tom Arnold a Londra, montaggio di Louise Heavens e Chizu Nomiyama)

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *