Aggiornamento sul coronavirus: il numero di infezioni giornaliere nello Stato di New York supera le 1.000 per la prima volta da maggio

[ad_1]

Per la prima volta da metà maggio, lo Stato di New York ha segnalato più di 1.000 nuovi casi di Covid-19 in un solo giorno a causa del rallentamento dei tassi di vaccinazione, della diffusione delle varianti Delta e dell’allentamento delle misure sociali, con conseguente aumento dei casi.

I funzionari hanno segnalato 1.156 nuovi casi positivi, con un tasso di positività dell’1,39% e un tasso medio su 7 giorni dell’1,19%.

Il governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo ha ammesso che la lotta contro il Covid-19 è tutt’altro che finita.

“Mentre continuiamo a combattere il virus Covid-19 in tutto lo stato, la nostra massima priorità è continuare a portare il vaccino in ogni comunità qui il più rapidamente possibile”, ha affermato.

Un membro del Consiglio della città di New York ha invitato le autorità a re-implementare le norme sull’uso delle mascherine nei luoghi pubblici al chiuso.

“Dobbiamo invertire questa tendenza”, ha affermato Mark Levine, presidente del comitato sanitario del comitato.

Ha detto che l’uso di mascherine indoor è in declino, come nelle gastronomie, nei negozi, nelle metropolitane e nei cinema. “E’ ora di aggiornare le normative sulle mascherine indoor, comprese quelle vaccinate”.

In precedenza, il sindaco Bill de Blasio ha affermato che, poiché il virus delta si diffonde a New York City, non ci sono piani per re-implementare i regolamenti sull’uso della maschera a New York City.

Questo ceppo ha rappresentato oltre il 40% dei campioni testati a New York la scorsa settimana, rispetto al 26% della settimana prima e al 10% di un mese fa.

Questa settimana, a Los Angeles è obbligatorio indossare maschere al chiuso, indipendentemente dalla situazione della vaccinazione, San Francisco e Las Vegas hanno emesso raccomandazioni sulle maschere, poiché i casi causati dalla variante Delta continuano ad aumentare.

“New York City deve agire ora per rallentare lo sviluppo di Delta Air Lines”, ha affermato Levine.

“Perché in altri luoghi dove i tassi di vaccinazione sono paragonabili ai nostri, il numero di ricoveri ha iniziato a salire – la stragrande maggioranza è [the] Non vaccinato, poche settimane dopo l’aumento dei casi, come a San Francisco”, ha aggiunto.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *