Aggiornamento sul coronavirus: il tasso di positività dello Stato di New York scende al minimo negli Stati Uniti

[ad_1]

Il numero di nuovi casi di Covid-19 in Russia nel fine settimana ha raggiunto il massimo in quattro mesi, poiché il sindaco di Mosca ha affermato che avrebbe inasprito le restrizioni, alcune attività commerciali sono state chiuse e i ristoranti sono stati limitati agli ordini da asporto.

Secondo i dati della Federal Coronavirus Task Force, i dati diffusi domenica hanno mostrato che il numero di casi confermati di coronavirus è aumentato di 14.723, che è il più grande aumento registrato dal 13 febbraio. I casi sono aumentati del 50% nell’ultima settimana.

Ci sono stati 357 morti domenica, portando il bilancio totale delle vittime dall’inizio della pandemia a 126.430. Più di 5 milioni di russi hanno contratto questa malattia.

Il sindaco di Mosca Sergey Sobyanin ha dichiarato in un’intervista televisiva che con l’aumento del numero di infezioni, le autorità della regione di Mosca più colpita hanno intensificato le misure anti-epidemia.

Negli ultimi giorni, il numero di casi di coronavirus a Mosca è aumentato in modo significativo: nelle ultime 24 ore, i funzionari della capitale hanno registrato 6.701 casi, il numero più alto da dicembre 2020.

Una passeggera della nave da crociera sul fiume Moscova a Mosca si aggiusta la maschera © Dimitar Dilkoff/AFP via Getty Images

“Vediamo come il Covid-19 sta avanzando attivamente”, ha detto a Rossiya-1. “Inoltre, vediamo che la gravità della malattia sta peggiorando. Molti residenti di Mosca vivono in unità di terapia intensiva e usano ventilatori polmonari”.

Sobyanin ha affermato che le aziende che di solito non lavorano nei fine settimana devono continuare a chiudere la prossima settimana pur continuando a pagare i propri dipendenti.

A partire da domenica anche la food court e l’area giochi per bambini del centro commerciale resteranno chiuse per una settimana e l’orario di servizio di ristoranti e bar dovrà essere limitato dalle 23:00 alle 06:00.

La campagna di vaccinazione della Russia ha raggiunto i 18 milioni di dosi perché il presidente del paese Vladimir Putin ha chiesto un aumento dei tassi di vaccinazione.

Ha detto che le persone “sono caute riguardo a tutte queste procedure”. “Questo è un fenomeno comune”.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *