Alibaba licenzia manager sospettato di aver aggredito sessualmente dipendenti di sesso femminile Reuters

[ad_1]

© Reuters. Immagine del file: il logo del Gruppo Alibaba è stato visto nell’ufficio di Pechino, in Cina, il 5 gennaio 2021. REUTERS/Thomas Peter/File Photo

di Josh Horvitz

Shanghai (Reuters)-gigante cinese dell’e-commerce Alibaba (New York Stock Exchange:) Group Holdings Ltd. ha licenziato un manager sospettato di aver aggredito sessualmente una dipendente e formulerà una politica per prevenire le molestie sessuali, ha detto lunedì il CEO Zhang Yong.

Zhang ha dichiarato in una nota pubblicata sull’intranet di Alibaba che il dipartimento di vendita al dettaglio urbano di Alibaba è responsabile della fornitura di servizi di consegna di generi alimentari dai supermercati locali.Il direttore del dipartimento “è stato licenziato e non sarà mai riassunto”.

Zhang ha detto nel promemoria che l’uomo ha detto alla direzione che quando era ubriaca, aveva “comportamento intimo” con il dipendente, aggiungendo che la polizia stava indagando sulla questione.

Reuters non è riuscita a contattare questa persona per un commento.

“Alibaba Group adotta una politica di tolleranza zero per la cattiva condotta sessuale e garantire un posto di lavoro sicuro per tutti i dipendenti è la massima priorità di Alibaba”, ha detto a Reuters un portavoce della società quando gli è stato chiesto del memo.

Lo scorso fine settimana, una dipendente ha pubblicato un account di 11 pagine sull’intranet di Alibaba, sostenendo che il suo capo e un cliente l’avevano aggredita sessualmente durante un viaggio di lavoro, e il manager non ha preso provvedimenti.

Gli argomenti relativi all’incidente sono successivamente diventati temi caldi sul Weibo Weibo (NASDAQ:) in stile Twitter cinese.

Zhang ha affermato che il presidente e il capo delle risorse umane del dipartimento al dettaglio della città si sono dimessi a causa dell’incidente e che il capo del personale di Alibaba è stato “registrato”.

Zhang ha aggiunto nella nota che sono in corso indagini su altre persone menzionate nel resoconto della vittima.

Zhang ha affermato nel memo che Alibaba condurrà una formazione a livello aziendale per prevenire le molestie sessuali e aprire canali affinché i dipendenti possano segnalare incidenti. Emanerà anche una politica formale contro le molestie sessuali a tolleranza zero.

Zhang ha anche affermato che Alibaba si oppone fermamente alla “brutta cultura del bere forzato”.

Il promemoria descriveva dettagliatamente la descrizione dell’incidente da parte della vittima, in cui ricordava i suoi superiori che le ordinavano di bere con i suoi colleghi durante un viaggio di lavoro per cena.

“Indipendentemente dal genere, che si tratti di una richiesta fatta da un cliente o da un supervisore, i nostri dipendenti hanno il diritto di rifiutare”, ha affermato Zhang nel memo.

“Questo incidente è un’umiliazione per tutti i dipendenti di Alibaba. Dobbiamo ricostruire, dobbiamo cambiare”, ha detto.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *