Amazon considera di rompere con la carta di credito Chase

[ad_1]

Secondo i rapporti, Amazon sta offrendo per sostituire Chase come emittente Carta di firma Visa Amazon Prime Reward con Carta di firma Visa Amazon RewardsSono entrambe operative American Express, che emette le carte di credito commerciali del gigante della vendita al dettaglio, e Synchrony Financial, che gestisce il portafoglio di carte dei negozi di Amazon e le carte di credito sicure. Secondo persone che hanno familiarità con la questione, Chase è disposto ad abbandonare il portafoglio di prodotti di carte premio Amazon.

Punti chiave

  • Amazon potrebbe presto stabilire nuovi emittenti per le sue due popolari carte di credito.
  • Chase e Amazon hanno iniziato a lavorare insieme circa 20 anni fa, ma da allora il rivenditore online ha stabilito altre partnership con carte di credito con American Express e Synchrony Financial.
  • Secondo i rapporti, American Express e Synchrony sono interessate ad espandere la loro relazione con Amazon, mentre Chase è disposto ad andarsene.

American Express e Sync Finance competono per il business di Amazon

La prima carta di credito a marchio Amazon è stata rilasciata nel 2002 in collaborazione con Chase, ma ora entrambe le parti stanno pensando di porre fine alla loro relazione.

Secondo Bloomberg News, Amazon accetta offerte da American Express e Synchrony Financial per rilevare il portafoglio di prodotti Visa Signature Card Amazon Prime Rewards e Amazon Rewards Visa Signature Card.

Queste due carte detengono più di 15 miliardi di dollari USA in prestiti e i titolari di carte spendono più di 50 miliardi di dollari USA in totale ogni anno.

Questi numeri attireranno sicuramente gli offerenti, ma i costi associati al programma di ricompensa potrebbero essere il motivo per cui Chase è disposto a separarsi dall’enorme linea di business.

I membri di Amazon Prime (tra cui 147 milioni di americani) possono ottenere un rimborso del 5% per ogni acquisto su Amazon.com e Whole Foods Market. Se non sei un membro Prime, il tasso di ricompensa è del 3%.

I titolari di carta possono anche ottenere uno sconto del 2% presso ristoranti, distributori di benzina e farmacie e uno sconto dell’1% per tutto il resto. Ma se usano principalmente le carte di credito per fare acquisti su Amazon e Whole Foods Market, potrebbe essere difficile per Chase ottenere abbastanza profitti dal portafoglio di prodotti.

Per Amazon, Amex o Synchrony sembra essere un abbinamento perfetto, perché funziona già con loro su altre carte. Ad esempio, American Express offre due carte di credito aziendali e Synchrony gestisce la carta del negozio lanciata dal rivenditore nel 2015. Synchrony ha anche lanciato una carta di credito a marchio Amazon. Carta di credito protetta Nel 2019.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *