Anglo American raggiunge un profitto semestrale record

[ad_1]

Aggiornamento PLC anglo-americano

Dopo che l’impennata dei prezzi delle materie prime ha aiutato la società mineraria a registrare il miglior profitto semestrale in 104 anni di storia, Anglo American restituirà $ 4,1 miliardi agli azionisti

La società quotata a Londra ha riferito che l’utile ante imposte per il semestre conclusosi a giugno è stato di 10,1 miliardi di dollari, rispetto a 1,7 miliardi di dollari dello stesso periodo dello scorso anno e un fatturato di 21,7 miliardi di dollari. Ha dichiarato un dividendo di 3,1 miliardi di dollari e ha affermato che avrebbe riacquistato 1 miliardo di dollari in azioni.

Questo risultato è in anticipo rispetto alla performance di Anglo American nel 2020, quando ha creato $ 6 miliardi di profitti ante imposte e ha pagato $ 1,25 miliardi di dividendi. Le materie prime per la produzione di acciaio, il minerale di ferro e la divisione metalli del gruppo platino di Anglo sono i principali driver di profitto.

L’amministratore delegato Mark Cutifani ha dichiarato: “Spronato dalle misure di stimolo adottate dalle principali economie, mentre l’economia inizia a recuperare il terreno perduto, nei primi sei mesi del 2021, molti dei nostri prodotti hanno una forte domanda e prezzi”.

Anglo American è stata fondata da Ernest Oppenheimer in Sud Africa nel 1917 e possiede ancora Grande impronta nel paesePossiede De Beers, un produttore di diamanti, e molte grandi miniere di rame in Sud America.

Con l’aiuto della forte domanda cinese e la ripresa delle grandi economie, l’industria mineraria è emersa dalla pandemia di coronavirus ed è finanziariamente solida. Dal rame al rodio, i prezzi delle materie prime sono aumentati nell’ultimo anno, portando enormi guadagni ai principali produttori.

Sulla base delle previsioni sui prezzi della produzione e delle materie prime, PricewaterhouseCoopers prevede che i profitti al netto delle imposte delle prime 40 società minerarie del mondo raggiungeranno i 118 miliardi di dollari nel 2021, con un aumento del 68% rispetto all’anno precedente.

Pertanto, i minatori diversificati diventeranno una delle maggiori fonti di reddito per gli investitori europei quest’anno.Mercoledì, Rio Tinto ha detto che avrebbe pagato Dividendo semestrale di $ 9,1 miliardi Perché ha tratto profitto dall’impennata dei prezzi del minerale di ferro.

Il produttore brasiliano di minerale di ferro Overnight Vale registra un aumento del 600% dell’utile netto nel secondo trimestre a 7,6 miliardi di dollari USA

Anglo American è una delle poche grandi compagnie minerarie che dovrebbero crescere e una grande miniera di rame in Perù inizierà la produzione il prossimo anno. Sta inoltre sviluppando miniere di fertilizzanti in un parco nazionale nel nord dell’Inghilterra.

Il falegname ha coinvolto l’affondamento di due pozzi lunghi 1,5 chilometri per ottenere un enorme deposito di polialite, un minerale che può essere utilizzato come fertilizzante, e la costruzione di un tunnel sotterraneo di 37 chilometri per trasportare il materiale al porto di Teesside.

Nei primi sei mesi di quest’anno, Anglo American si è ritirata dal carbone termico, ha diviso la sua miniera sudafricana in una nuova società e ha venduto le sue azioni nella miniera della Columbia a Glencore.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *