Antidoto ESG radicale

[ad_1]

PwC ne ha fatta una Annuncio accattivante lo scorso mese.Questo Lo studio contabile dice Investirà 12 miliardi di dollari e assumerà 100.000 dipendenti per aiutare l’azienda a “costruire un circolo virtuoso tra guadagnare fiducia e fornire risultati duraturi”.

Il boom delle assunzioni è maggiore del numero totale di dipendenti di Caterpillar, Shell o Procter & Gamble. Fa parte di una strategia chiamata “The New Equation”. L’equazione è: $ 12 miliardi + assurdità ESG = $$$$$.

Per quanto riguarda le iniziative ambientali, sociali e di governance, queste iniziative sono piene di vuota retorica e obiettivi vaghi, e PricewaterhouseCoopers è vago sulla collocazione di fondi e personale. Sebbene il linguaggio ESG sia integrato nell’intero progetto, alcuni dipendenti si impegneranno in compiti tradizionali, come gli audit, invece di consigliare l’azienda sulle strategie ESG. Ma questo non è un motivo per essere scettici sulle opportunità di business.

Le aziende sono ansiose di fare progressi in materia di ESG e la nuova equazione diventerà sicuramente una formula di successo. Prima del vertice sul clima COP26 di novembre, l’intero complesso ESG sta accelerando.

L’ultima persistenza sta crollando. Una delle poche aziende a boicottare è Exxon Mobil. Altri giganti del petrolio parleranno della transizione verso l’energia pulita e della riduzione delle emissioni di carbonio. ExxonMobil ha una visione diversa. La società ha affermato che la popolazione e la ricchezza del mondo stanno crescendo. Queste persone hanno bisogno e possono permettersi più energia. Pertanto, ExxonMobil fornirà più petrolio e gas.

Non dovrebbe passare all’elettricità pulita come la BP? Perché dovremmo? Exxon Mobil diceNon abbiamo esperienza lì.

Dovrebbe promettere zero netto? cosa dovremmo fare? ha detto Exxon Mobil. Possiamo rendere la nostra attività più pulita, ma non così pulita.

Puoi preoccuparti del futuro del pianeta mentre ammiri ancora l’onestà di questa posizione, che è in netto contrasto con i vuoti modelli di marketing ecologico di altre società sporche.

Ma ora è deragliato. Questo grazie a uno dei movimenti radicali più importanti della storia. In dicembre, motore n° 1, Il nuovo fondo radicale costituito dagli investitori Chris James e Charlie Penner ha attaccato la strategia di ExxonMobil e ha proposto a quattro nuovi direttori di cambiare direzione.

Questa è una crociata improbabile. Per un’azienda con un valore di mercato di 200 miliardi di dollari, la reputazione di ExxonMobil e una serie di misure difensive, è raro che un consiglio di amministrazione venga imposto agli amministratori. Ma questo è quello che è successo.

La campagna di Engine è andata bene, ha vinto un’istituzione che ha sofferto a lungo delle scarse prestazioni dell’azienda.Il mese scorso, tre dei suoi quattro candidati sono stati eletti dagli azionisti.

Costringendo ExxonMobil a rivedere la sua strategia di investimenti costosi in nuovi sviluppi di petrolio e gas, gli attivisti possono avere un impatto più reale sull’impronta ambientale dell’azienda rispetto a qualsiasi esercito di esperti di marketing ESG.

Nelle ultime settimane, qualsiasi fede residua nell’onestà di ExxonMobil è crollata.è ho parlato male Tra i candidati di alta qualità, “i candidati alla direzione del motore non soddisfano gli standard o le esigenze del consiglio di amministrazione”.Per attirare i portafogli degli azionisti, è anche disinformazione motore dichiarazione Come piano, il piano “metterà in pericolo il flusso di cassa necessario per sostenere i dividendi e investire nel futuro”.

In effetti, dall’emergere degli attivisti, il prezzo delle azioni di Exxon Mobil è aumentato vertiginosamente perché si ritiene che il management possa essere costretto a fermare le spese inutili e la debole situazione finanziaria dell’azienda migliorerà. I nuovi direttori hanno un’esperienza di alto livello nel settore e possono sfidare il pensiero radicato.

Ciò non significa che ExxonMobil debba copiare BP e reinventarsi come azienda di energia pulita. Ma questo dovrebbe almeno significare ridurre l’espansione quando i ritorni finanziari sono altamente incerti, riducendo così il danno ambientale lungo il percorso.

Il rischio di questo straordinario risultato è che l’azienda spenderà più soldi per i consulenti ESG di PwC. Spero che i motori e gli attivisti che la pensano allo stesso modo possano vedere attraverso queste truffe e agire per altri obiettivi che il capitalismo e un mondo più pulito vadano di pari passo.

tom.braithwaite@ft.com

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *