Approccio di investimento dall’alto verso il basso

[ad_1]

La maggior parte degli investitori sta lottando con l’arte di scegliere le azioni. Dovrebbero prendere decisioni basate esclusivamente sull’attività e sulle prestazioni dell’azienda? O dovrebbero prestare maggiore attenzione alle tendenze macroeconomiche più ampie, come la forza economica, per determinare quali azioni acquistare? Non c’è una risposta giusta o sbagliata. Tuttavia, gli investitori dovrebbero sviluppare sistemi che li aiutino a raggiungere i loro obiettivi di investimento.

La seconda opzione menzionata si chiama Investimento dall’alto Vicino al mercato. Questo metodo consente agli investitori di analizzare il mercato dal quadro generale fino ai singoli titoli. Questo è diverso dall’approccio dal basso verso l’alto, che inizia con i fondamentali dei singoli titoli e alla fine si espande all’economia globale.

Partendo dall’alto: visione globale

Poiché l’approccio top-down parte dall’alto, il primo passo è determinare lo stato dell’economia mondiale. Questo viene fatto analizzando non solo i paesi sviluppati ma anche i paesi emergenti.Un modo rapido per determinare lo stato dell’economia è guardare prodotto interno lordo (PIL) Crescita negli ultimi anni e stime future. di solito, Mercati emergenti Rispetto alle controparti mature, questi paesi avranno le migliori cifre di crescita.

Purtroppo, perché viviamo in un guerra Con l’aumento delle tensioni geopolitiche, dobbiamo prestare attenzione ai fattori che attualmente interessano ogni regione del mondo. A causa del grado di instabilità finanziaria che può causare gravi danni a qualsiasi investimento, alcune regioni e paesi del mondo saranno immediatamente fuori fuoco e non saranno più inclusi nel resto dell’analisi.

Analizzare le tendenze

Dopo aver deciso quali aree presentano rapporti rischio/rendimento elevati, il passaggio successivo consiste nell’utilizzare grafici e analisi tecnicaOsservando il grafico a lungo termine dell’indice azionario di un determinato paese, possiamo determinare se il mercato azionario corrispondente è in Tendenza al rialzo Vale la pena analizzare, o è in una tendenza al ribasso, e non è adatto a collocare i nostri fondi in questo momento. I primi due passaggi possono aiutarti a scoprire paesi/regioni che corrispondono ai tuoi desideri e bisogni diversificati.

Guarda l’economia

Il terzo passo è quello di fare un’analisi più approfondita dei punti di forza e di debolezza dell’economia e del mercato azionario statunitensi.Controllando i dati economici, per esempio tasso d’interesse, Inflazione e occupazione, possiamo determinare la corrente Forza di mercato E avere una migliore comprensione del futuro.Ci sono spesso disaccordi tra le storie raccontate dai dati economici e l’andamento delle azioni Indice di mercato.

Il passaggio finale dell’analisi macro consiste nell’analizzare i principali indici azionari statunitensi, come l’indice Standard & Poor’s 500 e l’indice Nasdaq. L’analisi fondamentale e tecnica può essere utilizzata come barometro della robustezza dell’indice.I fondamentali del mercato possono essere determinati dai seguenti rapporti Rapporto P/E, Rapporto tra mercato e vendite e rendimento del dividendo. Il confronto di questi numeri con le letture passate può aiutare a determinare se il livello di mercato è storicamente ipercomprato o ipervenduto. L’analisi tecnica aiuterà a determinare la posizione del mercato rispetto al ciclo a lungo termine. Utilizza un grafico che mostra gli ultimi decenni e dividi l’intervallo di tempo in visualizzazioni giornaliere.Ad esempio, indicatori come 50 giorni e 200 giorni Media mobile Aiutaci a trovare le attuali tendenze di mercato e se è appropriato per gli investitori investire pesantemente in azioni.

Finora, il nostro processo ha adottato un approccio macro al mercato e ci ha aiutato a determinare il nostro Allocazione delle risorseSe dopo i primi passi, scopriamo che il risultato è rialzista, è probabile che la maggior parte degli asset su cui vale la pena investire provenga dal mercato azionario.D’altra parte, se le prospettive sono fosche, l’allocazione sposterà l’attenzione dalle azioni a investimenti più conservativi, come reddito stabile E il mercato valutario.

Microanalisi: questo investimento è adatto a te?

Decidere sull’allocazione delle risorse è solo metà della battaglia.Il prossimo passo indispensabile aiuterà gli investitori a determinare su quali settori concentrarsi quando cercano investimenti specifici (come azioni e transazioni di cambio) fondi (ETF). L’analisi dei pro e dei contro di settori specifici (ad es. sanità, tecnologia e miniere) restringerà ulteriormente la ricerca. Il processo di analisi del settore coinvolge le strategie utilizzate nei metodi precedenti, come l’analisi fondamentale e tecnica.

Oltre ai suddetti strumenti, gli investitori devono considerare anche le prospettive a lungo termine di specifici settori.Ad esempio, l’emergere dell’invecchiamento Boom delle nascite La produzione di elettricità nei prossimi dieci anni può diventare un importante catalizzatore per settori come l’assistenza sanitaria e il tempo libero.Al contrario, l’aumento della domanda di energia e l’aumento dei prezzi sono un altro tema a lungo termine che può avvantaggiare l’energia alternativa e Olio e gas Dipartimento. Dopo aver elaborato tutte le informazioni, alcuni settori dovrebbero salire in cima e fornire le migliori opportunità per gli investitori.

L’emergere di ETF e fondi comuni di investimento specifici del settore ha causato in alcuni casi la fine dell’approccio dall’alto verso il basso a questo livello.Se gli investitori decidono che devono rappresentare il settore delle biotecnologie nel loro portafoglio, possono scegliere di acquistare ETF o Fondo comune Consiste in un paniere di titoli biotecnologici. Gli investitori possono scegliere di investire nell’intero settore invece di entrare nella fase successiva del processo e correre il rischio di un singolo titolo.

Tuttavia, se gli investitori ritengono che il rischio aggiuntivo di scegliere e acquistare singoli titoli valga ulteriori ricompense, c’è un ulteriore passaggio nel processo. La fase finale dell’approccio top-down è solitamente la più intensiva, poiché comporta l’analisi dei singoli titoli da più prospettive.

Analisi fondamentale Include varie metriche come il rapporto prezzo/utili, il ritorno sul capitale e Rendimento da dividendo, Per dirne alcuni. Un aspetto importante dell’analisi dei singoli titoli sarà il potenziale di crescita dell’azienda nei prossimi anni. Idealmente, gli investitori vogliono possedere azioni con un alto potenziale di crescita perché è più probabile che portino a prezzi elevati delle azioni.

L’analisi tecnica si concentrerà su grafici settimanali e giornalieri a lungo termine, Prezzo d’ingressoA questo punto, seleziona i singoli titoli e avvia il processo di acquisto.

Vantaggi dell’approccio top-down

I sostenitori dell’approccio top-down ritengono che il sistema possa aiutare gli investitori a determinare l’asset allocation ideale per i portafogli di investimento in qualsiasi tipo di contesto di mercato. Di solito, l’approccio top-down troverà situazioni che potrebbero non essere adatte per grandi investimenti in azioni.Capacità di impedire agli investitori di investire eccessivamente in azioni mercato orso È il più grande vantaggio del sistema. Quando il mercato è in una tendenza al ribasso, anche se il titolo soddisfa tutte le condizioni richieste, la probabilità di scegliere un investimento vincente diminuirà drasticamente. Quando si utilizza un sistema bottom-up, gli investitori decideranno quali azioni acquistare prima di considerare le condizioni di mercato. Questo approccio può portare a un’eccessiva esposizione degli investitori alle azioni e i portafogli di investimento possono essere interessati.

Altri vantaggi dell’approccio top-down includono diversificazione Non solo il top del settore, ma anche il primo mercato estero. Ciò ha portato alla diversificazione del portafoglio di investimenti nei settori e nelle regioni più meritevoli. Questo tipo di investimento è chiamato “diversificazione” in alcuni piccoli circoli, ed è un misto di concentrazione e diversificazione.

Effetti negativi dell’investimento top-down

Finora, l’approccio top-down può sembrare infallibile. Tuttavia, gli investitori devono considerare altri fattori. Innanzitutto, la tua ricerca potrebbe essere errata, facendoti perdere l’opportunità. Ad esempio, se l’approccio top-down indica che il mercato continuerà a scendere nel prossimo futuro, potrebbe ridurre l’esposizione alle azioni. Tuttavia, se la tua analisi è sbagliata e il mercato rimbalza, il portafoglio sarà esposto all’insufficienza del mercato e i guadagni di rimbalzo verranno persi.

Poi c’è il problema del sottoinvestimento Mercato in rialzoA lungo termine, questo potrebbe rivelarsi costoso. Quando il reparto viene escluso dall’analisi, si verifica un altro guasto nel sistema. Pertanto, tutti i titoli di questo settore non sono inclusi nella possibile gamma di investimenti. A causa di questo processo, i leader del settore sono spesso trascurati e non entrano mai nel portafoglio. Infine, quando il mercato si avvicina ai minimi, gli investitori potrebbero perdere le azioni a basso prezzo.

Linea di fondo

Infine, gli investitori devono ricordare che non esiste un unico metodo di investimento e ogni metodo ha i suoi vantaggi e svantaggi. Una delle chiavi per diventare un investitore di successo a lungo termine è trovare il sistema che meglio si adatta ai tuoi obiettivi.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *