Approfitta della massima volatilità degli spread creditizi

[ad_1]

volatilità È un fattore chiave per tutti Opzioni I commercianti considerano. La volatilità del titolo sottostante è una delle determinanti chiave del prezzo dell’opzione su titoli. Se il titolo sottostante è solitamente volatile in termini di variazioni di prezzo, l’opzione di solito conterrà più valore temporale rispetto a quando il titolo è solitamente lento. Questa è solo una funzione dei venditori di opzioni che cercano di massimizzare l’importo del premio che ricevono, perché la prima ipotesi è che il potenziale di profitto dell’opzione è limitato e il rischio è troppo alto.

Allo stesso modo, “Volatilità implicita“È il valore di volatilità calcolato dal modello di prezzo dell’opzione quando il prezzo di mercato effettivo dell’opzione viene passato al modello. Può fluttuare in base alle aspettative del trader. In sostanza, l’aumento della volatilità causerà il premio temporale dell’opzione aumentare in un determinato titolo e la diminuzione della volatilità porta a una diminuzione del premio temporale.Questa può essere un’informazione utile per i trader diffidenti.

Punti chiave

  • Quando la volatilità del mercato aumenta, i prezzi scendono e la volatilità può spaventare alcuni investitori.
  • Tuttavia, i contratti di opzione possono essere utilizzati per sfruttare l’elevata volatilità per trarre profitto, mentre altri hanno paura.
  • Qui, esaminiamo una di queste strategie: spread creditizi ribassisti e come utilizzarla per navigare in mercati volatili.

La paura e il mercato azionario

In generale, il mercato azionario tende a scendere rapidamente durante una recessione, perché la paura innesca una serie di ordini di vendita, ea rimbalzare più lentamente. Naturalmente, questo non è sempre il caso, ma questa è una ragionevole regola empirica. Pertanto, quando il mercato azionario inizia a scendere, la volatilità delle opzioni tende ad aumentare, di solito rapidamente.Questo porta a un premio di opzione Indice azionario Solo in base alle variazioni di prezzo dell’indice sottostante stesso, può anche superare le solite aspettative.Al contrario, quando il calo finalmente si placa e il mercato di nuovo lentamente Aumentando, la volatilità implicita – e la quantità di premio temporale incorporato nelle opzioni su indici azionari – tende a diminuire. Questo crea un metodo potenzialmente utile per il trading di opzioni su indici azionari.

L’indicatore di “paura” più comune nel mercato azionario è il Chicago Board Options Exchange Volatility Index (soltanto). VIX misura la volatilità implicita delle opzioni sul simbolo azionario SPX (che replica l’indice Standard & Poor’s 500).

La figura 1 mostra il VIX superiore e tre giorni Indice di forza relativa (RSI) sotto di esso, e il simbolo azionario SPY (a Fondo quotato in borsa [ETF] Il fondo segue anche l’indice S&P 500. Nota come VIX tende a “salire” quando SPX cade.


Figura 1-Quando l’indice S&P 500 è sceso, l’indice VIX (in alto) tendeva a “salire” Fonte: ProfitSource di HUBB.

Spread creditizio ribassista

Quando il mercato azionario è caduto, mettere Il prezzo di solito aumenta. Allo stesso modo, poiché l’indice azionario scende e la volatilità implicita aumenta contemporaneamente, il premio temporale dell’opzione put solitamente aumenta in modo significativo. Pertanto, quando i trader pensano che il mercato azionario sia pronto per un’inversione di tendenza, possono trarre vantaggio da questa situazione vendendo opzioni e addebitando premi.Come vendite Nudo Le opzioni richiedono troppi rischi e la maggior parte dei trader ha ragione ad esitare a vendere opzioni put nude, specialmente quando c’è un sentimento negativo nel mercato.

Pertanto, due cose possono aiutare in questa situazione: indicare che il sell-off si sta indebolendo o sta per indebolirsi e utilizzare Spread di credito Usa le opzioni put.

Parliamo prima del secondo punto, il credit spread ribassista, comunemente noto come “Spread ribassista del mercato rialzista“-Comporta solo la vendita (o la “scrittura”) di una determinata opzione put Prezzo di esercizio Allo stesso tempo, viene acquistata un’altra opzione put a un prezzo di esercizio inferiore. L’acquisto di un’opzione call con un prezzo di esercizio più basso “copre” una posizione corta e limita l’importo che potrebbe essere perso nella transazione.

Determinare quando il mercato azionario inverte è (ovviamente) un obiettivo a lungo termine perseguito da tutti i trader. Sfortunatamente, non esiste una soluzione perfetta. Tuttavia, uno dei vantaggi della vendita di uno spread ribassista rialzista è che i tempi non devono essere completamente precisi.Infatti, se ne vendi uno Fuori dai soldi Per le opzioni put (ovvero, le opzioni put il cui prezzo di esercizio è inferiore al prezzo corrente dell’indice azionario sottostante), è sufficiente “non commettere un grosso errore”.

Per motivi di tempo, cercheremo tre cose:

  • SPY viene scambiato al di sopra della sua media mobile a 200 giorni.
  • L’RSI di tre giorni per SPY è 32 o meno.
  • L’RSI a tre giorni di VIX è 80 o superiore e ora è sceso.

Quando si verificano questi tre eventi, i trader possono considerare di guardare gli spread di credito ribassisti di SPY o SPX.

Diamo un’occhiata a un esempio di utilizzo del segnale in Figura 1. In questo giorno, SPY si è attestato al di sopra della sua media mobile a 200 giorni, l’RSI a tre giorni di SPY è recentemente sceso al di sotto di 32 e l’RSI a tre giorni di VIX è sceso di oltre 80 e poi è sceso. In questo momento, il prezzo della transazione di SPY è di $ 106,65. Il trader avrebbe potuto vendere 10 opzioni put il novembre 104 a $ 1,40 e acquistare 10 opzioni put il novembre 103 a $ 1,16.

Come mostrato in Figura 2 e Figura 3:

  • Il profitto potenziale massimo di questa transazione è di 240 USD e il rischio massimo è di 760 USD.
  • Queste opzioni hanno solo 22 giorni alla scadenza.
  • Il prezzo di pareggio di questa transazione è di $ 103,76.

Da un’altra prospettiva, finché SPY scende di meno di 3 punti (o circa -2,7%) nei prossimi 22 giorni, la transazione mostrerà profitto.


Figura 2 – Spread di credito ribassista del mercato rialzista del mercato rialzista di SPY da novembre 104 a 103 fonte: ProfitSource di HUBB.

La Figura 3 mostra la curva di rischio di questa transazione.


Figura 3 – La fonte della curva di rischio dello SPY Bull Put Credit Spread: ProfitSource di HUBB.

Se qualsiasi prezzo di SPY alla scadenza entro 22 giorni è superiore a $ 104, il trader manterrà l’intero credito di $ 240 ricevuto al momento dell’inserimento della transazione.La perdita più grande si verificherà solo quando il prezzo di SPY è $ 103 o meno scadenzaSe SPY è al di sotto di un certo livello, i trader potrebbero dover agire per ridurre le perdite.

Linea di fondo

In questo esempio, l’aumento implicito della volatilità dell’opzione prima della data del segnale, misurato oggettivamente utilizzando l’indice VIX, ha due scopi:

  • L’impennata di VIX e la successiva inversione indicano che il mercato è troppo spaventato, di solito un precursore della ripresa di una tendenza al rialzo sostenuta.
  • Il picco dei livelli di volatilità implicita ha anche aumentato il premio temporale disponibile per i venditori di opzioni SPY.

Vendendo spread di credito di opzioni put rialziste in questa situazione, il trader può ottenere più premi rispetto alla situazione con una volatilità implicita inferiore, massimizzando così la sua potenziale redditività. Il metodo qui descritto non deve essere considerato come un “sistema” e, naturalmente, non vi è alcuna garanzia che verranno generati profitti. Tuttavia, serve come un’utile illustrazione di come una combinazione di più fattori possa offrire opportunità di trading uniche ai trader di opzioni.

Questo esempio implica la combinazione dei seguenti fattori:

  • Andamento dei prezzi (richiede che SPY sia superiore alla sua media a lungo termine)
  • Alta volatilità (l’indice VIX sale)
  • Aumenta la probabilità (opzione off-selling)

I trader dovrebbero sempre essere attenti alle opportunità e mettere il maggior numero possibile di fattori, quindi la probabilità di successo, a proprio vantaggio il più possibile.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *