AstraZeneca chiede l’approvazione per il cocktail di anticorpi Covid

[ad_1]

Aggiornamento vaccino Covid-19

Dopo che uno studio ha dimostrato che il farmaco ha ridotto significativamente il rischio di Covid-19 sintomatico, AstraZeneca procederà alla ricerca dell’approvazione normativa per il suo cocktail di anticorpi.

Questo lo renderà il primo farmaco a lunga durata d’azione non vaccinale ad essere dimostrato negli studi clinici per prevenire questa malattia.

Il produttore farmaceutico anglo-svizzero ha dichiarato venerdì che, rispetto a un placebo, lo sviluppo del Covid sintomatico con la sua combinazione di anticorpi AZD7442 è stato ridotto del 77%.

Non ci sono stati casi gravi di Covid o decessi nei pazienti trattati con il farmaco, mentre si sono verificate 3 malattie gravi nel gruppo placebo, di cui 2 decessi.

La società ha affermato che dei 5.197 partecipanti allo studio in fase avanzata, più di tre quarti avevano comorbilità, comprese condizioni segnalate per causare una ridotta risposta immunitaria alla vaccinazione. Di questi, 5.172 non erano stati infettati dal coronavirus al basale.

Il farmaco può essere più adatto per i pazienti che non sono raccomandati per la vaccinazione. Questo cocktail di farmaci fornisce protezione contro il Covid fino a un anno intero e viene somministrato per iniezione intramuscolare. AstraZeneca ha affermato che il farmaco è stato ben tollerato e gli eventi avversi tra i due studi sono stati “equilibrati”.

Mene Pangalos, capo della ricerca e sviluppo della casa farmaceutica, ha affermato che per coloro che non possono essere protetti dal vaccino Covid sono necessari “metodi aggiuntivi”. Ha detto che la società è stata “molto incoraggiata” dai dati diffusi venerdì.

AstraZeneca ha affermato che studi preliminari sulle cellule hanno dimostrato che questo cocktail può neutralizzare le varianti virali emergenti, incluso il Delta.

Sebbene molti vaccini sicuri ed efficaci siano stati approvati in tutto il mondo, incluso uno prodotto dall’Università di Oxford e da AstraZeneca, gli sforzi per trovare trattamenti efficaci, in particolare quelli che possono prevenire il Covid sintomatico, non hanno avuto successo. La maggior parte dei trattamenti mira direttamente alla replicazione del virus o alla reazione immunitaria eccessiva del corpo nei casi più gravi, ma sono approvati per il trattamento dopo l’esposizione o la conferma dell’infezione, non prima.

Uno studio di giugno dello stesso cocktail di anticorpi non è riuscito a raggiungere l’endpoint primario, ma lo studio è stato progettato per studiare la combinazione in pazienti che sono stati esposti al virus. AstraZeneca ha affermato all’epoca che se il farmaco viene somministrato il prima possibile, dovrebbe svolgere un ruolo nella prevenzione delle malattie.

AstraZeneca ha raggiunto un accordo con gli Stati Uniti per fornire fino a 700.000 dosi di farmaci terapeutici ad un prezzo fino a 726 milioni di dollari USA.

I cocktail di anticorpi sono difficili da gestire e costosi da realizzare, quindi sono economici solo quando sono efficaci.

La prevenzione delle malattie infettive ha dimostrato di essere un punto di svolta, compreso l’HIV, e i trattamenti esistenti e autorizzati possono ridurre il rischio di infezione fino al 99%.

Le ultime notizie sul coronavirus

Prestare attenzione al rapporto e all’analisi in loco del “Financial Times” britannico sull’epidemia globale e sulla crisi economica in rapida evoluzione qui.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *