Aumentano i rendimenti obbligazionari dell’Eurozona, attenzione all’offerta

[ad_1]

Reuters, martedì 24 agosto i rendimenti dei titoli di stato dell’Eurozona sono leggermente aumentati.Gli investitori si sono concentrati sull’emissione di obbligazioni durante un periodo di dati deboli, poiché la propensione al rischio è migliorata nel contesto dell’eliminazione delle preoccupazioni da parte della Fed e della piena approvazione da parte degli Stati Uniti dei vaccini Pfizer/BioNTech.

I rendimenti obbligazionari della settimana precedente sono diminuiti poiché gli investitori hanno scelto la sicurezza delle obbligazioni di fronte alle preoccupazioni per la diffusione del coronavirus e il rallentamento degli acquisti di obbligazioni della Fed.

Martedì, il rendimento dell’obbligazione tedesca a 10 anni, che è il punto di riferimento per l’Eurozona, è aumentato di 1 punto base a -0,47% alle 0712 GMT, che dovrebbe aumentare per il secondo giorno di negoziazione consecutivo, ma leggermente inferiore a quello di lunedì -settimana massimo -0,457%.

Il rendimento dei titoli a 10 anni dell’Italia è stato piatto allo 0,59%, che era di 105 punti base al di sotto del rendimento dei titoli tedeschi a 10 anni molto osservato, che era inferiore al massimo di tre settimane di lunedì di quasi 107 punti base.

Poiché non c’erano quasi dati sull’Eurozona da tenere d’occhio prima del seminario della Fed a Jackson Hole di venerdì, l’attenzione si è concentrata sull’offerta.

Una nota del lead manager vista da Reuters mostra che la Finlandia inizierà a vendere obbligazioni quinquennali e raccoglierà 3 miliardi di euro (3,52 miliardi di dollari USA).

Questa sarà la prima volta dalle vacanze estive che l’Unione Europea emetterà titoli di stato sotto forma di un sindacato: i mutuatari assumono banche di investimento per vendere obbligazioni direttamente agli investitori.

La Germania raccoglierà 3 miliardi di euro attraverso le aste per riaprire i bond a sette anni.

Gli analisti di ING hanno detto ai clienti: “Prima della riunione di Jackson Hole, l’argomento per aumentare i tassi di interesse (tassi di interesse) dipende dall’offerta”.

Hanno detto: “Le aste di titoli di stato di questa settimana e le vendite di obbligazioni in Finlandia, Germania e Italia sono controllabili, ma a causa delle condizioni di bassa liquidità e della limitata propensione al rischio prima del seminario, ciò dovrebbe influenzare la direzione delle obbligazioni”.

Al di fuori dell’Eurozona, il Regno Unito raccoglierà 3 miliardi di sterline attraverso un’asta di cinque anni, mentre il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti raccoglierà 60 miliardi di dollari attraverso un’asta di due anni e questa settimana emetterà obbligazioni con altre scadenze.

1 dollaro USA = 0,8519 euro segnalato da Yoruk Bahceli; a cura di Christopher Cushing

Per saperne di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *