Aumento dei prezzi del petrolio, prospettive della domanda di carburante a causa dell’approvazione completa del vaccino, Investing.com

[ad_1]

© Reuters.

Gina Lee

Investing.com-L’aumento dei prezzi del petrolio in Asia nella mattinata di martedì, e l’atteso aumento dei tassi di vaccinazione negli Stati Uniti e, successivamente, hanno aumentato le speranze per un aumento della domanda di carburante.

Alle 23:32 Eastern Time (3:32 GMT), è aumentato leggermente dello 0,12% a 68,45 USD e leggermente aumentato dello 0,12% a 65,72 USD. Lunedì il greggio Brent e i futures WTI sono aumentati di oltre il 5%, dopo aver registrato il loro più grande calo settimanale in oltre 9 mesi nella settimana precedente.

La FDA ha dato seguito all’autorizzazione all’uso di emergenza che ha concesso Pfizer (NYSE:) Il vaccino a due dosi Inc/BioNTech SE è stato lanciato nel dicembre 2020 ed è stato completamente approvato per l’uso in persone di età pari o superiore a 16 anni.

Si spera sempre più che le approvazioni normative promuovano gli sforzi di vaccinazione negli Stati Uniti convincendo gli americani non vaccinati della sicurezza e dell’efficacia dei vaccini. Poiché sempre più governi statali e locali e datori di lavoro privati ​​possono imporre la vaccinazione, lo scopo è promuovere la ripresa economica e la riapertura, che aumenterà anche la domanda di carburante.

“Poiché la FDA ha inviato un segnale chiaro, l’esitazione al vaccino per alcuni gruppi di minoranza potrebbe finire. Poiché molte aziende e agenzie governative possono imporre regolamenti sui vaccini, i viaggi di ritorno in ufficio in autunno dovrebbero aumentare in modo significativo”, ha detto l’analista senior di OANDA Edward Moya Reuters.

Gli investitori stanno ora aspettando la scadenza del mercato azionario statunitense nel corso della giornata. In India, terzo importatore di petrolio al mondo, poiché la domanda di carburante è rimbalzata per sostenere i prezzi, la produzione di greggio della raffineria ha raggiunto il livello più alto in tre mesi a luglio.

Tuttavia, dopo che il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti ha dichiarato lunedì che avrebbe venduto fino a 20 milioni di barili di greggio dalle riserve di petrolio di emergenza, l’aumento del liquido nero è stato limitato. La vendita viene effettuata nel rispetto della normativa approvata negli ultimi anni, e il tempo di consegna stimato è dal 1 ottobre al 15 dicembre.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *