AUTH può essere valutato 10 miliardi di dollari USA

[ad_1]

Authentic Brands Group possiede molti noti rivenditori, tra cui JCPenney, Forever 21, Eddie Bauer, Brooks Brothers, Nine West, Aeropostale, Lucky Brand, Barneys New York e Juicy Couture. Pertanto, in un periodo di aumento delle vendite online, Authentic Brands è diventato uno dei più grandi operatori di negozi fisici. La società detiene anche licenze per più di 30 marchi, come Sports Illustrated e Marilyn Monroe. Il risultato è che la maggior parte dei ricavi delle vendite di Authentic Brands proviene dalle tasse di licenza.alcunialcunialcunialcuni

Punti chiave

  • Authentic Brands possiede più rivenditori, tra cui JCPenney, Forever 21, Eddie Bauer, Brooks Brothers, Nine West e Aeropostale.
  • Authentic Brands ha anche licenze per più di 30 marchi.
  • I marchi autentici saranno quotati all’IPO, la valutazione dell’azienda potrebbe raggiungere i 10 miliardi di dollari USA.
  • Authentic Brands riporta che le entrate totali nel 2020 sono di 489 milioni di dollari e l’utile netto è di 225 milioni di dollari.

Authentic Brands ha sede a New York ed è stata fondata nel 2010 da Jamie Salter, con sede a Toronto, che ne è presidente e amministratore delegato. Anche i quattro figli di Salter sono impiegati da Authentic Brands, tra cui Corey Salter Direttore operativo (COO).alcunialcuni

Jamie Salter è stato in precedenza CEO di Hilco Consumer Capital (HCC), che ha salvato marchi come il pioniere della fotografia istantanea Polaroid e il rivenditore specializzato Sharper Image dalla bancarotta.alcuniHilco si descrive come: “Protagonista Proprietà privata Per rivenditori di beni di consumo, grossisti, produttori e proprietà intellettualeIl nostro focus principale è sulle società nordamericane con forti marchi di consumo. “alcunialcuni

Questo Prospetto preliminare Richiedilo da Authentic Brands Elencato Il prezzo di emissione previsto o la data del titolo non è specificato e la società non è valutata.Tuttavia, come tutti sappiamo, questa versione includerà due Condividi corso, le azioni di classe A vengono vendute al pubblico e le azioni di classe B avranno maggiori diritti di voto e saranno emesse a Jamie Salter e ai suoi principali colleghi.alcunialcuni

Sebbene il prospetto preliminare indichi che l’IPO dovrebbe raccogliere 100 milioni di dollari, si ritiene generalmente che si tratti solo di un importo segnaposto e si prevedono importanti cambiamenti.alcuniBloomberg stima che l’IPO di Authentic Brands potrebbe effettivamente valere circa 10 miliardi di dollari quando finalmente sarà quotata in borsa, circa il doppio del valore stimato da 4 a 5 miliardi di dollari nel 2019.alcunialcunialcunialcuni

Autentica finanza aziendale del marchio

La tabella seguente elenca i principali dati finanziari dell’anno di rendicontazione più recente di Authentic Brands e li confronta con l’anno precedente.alcunialcuni

Principali dati finanziari di Authentic Brands: ultimi anni
Metrica Tutto l’anno 2020 Tutto l’anno 2019
Entrate totali 488,9 milioni di dollari USA 480,4 milioni di dollari
Reddito netto $ 225,3 milioni 96,5 milioni di dollari
Reddito da licenza 471,3 milioni di USD $ 469,3 milioni
Fonte: Authentic Brands S-1 per la cronaca

I risultati per l’intero anno 2019 includono perdite sugli investimenti realizzate per 93,9 milioni di dollari e la società ha registrato un guadagno di 700.000 dollari nel 2020. La tabella seguente elenca gli stessi dati finanziari chiave di cui sopra, ma per l’ultimo trimestre riportato, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.alcunialcuni

Principali dati finanziari di Authentic Brands: il trimestre più recente
Metrica Primo trimestre 2021 Il primo trimestre del 2020
Entrate totali $ 160,1 milioni $ 120,5 milioni
Reddito netto 294,9 milioni di dollari 60,8 milioni di USD
Reddito da licenza $ 153,3 milioni 117,4 milioni di dollari
Fonte: Authentic Brands S-1 per la cronaca

L’utile netto per il primo trimestre del 2021 include un utile netto da partecipazioni di 201 milioni di dollari USA Metodo del patrimonio nettoNel primo trimestre del 2020, questa cifra è una perdita di 35,9 milioni di dollari USA.alcunialcuni

I principali risultati citati dal management dal 2016 al 2020 includono un aumento delle entrate da US $ 165 milioni a US $ 489 milioni, il che significa Tasso di crescita composto annuo 31%. Allo stesso tempo, l’utile netto attribuibile a Authentic Brands Group è passato da 45 milioni di dollari USA a 211 milioni di dollari USA, con un tasso di crescita annuo composto del 47%.alcunialcuni

Altri dettagli dell’azienda

Authentic Brands ha firmato un accordo con il proprietario del centro commerciale Simon Property Group (SPG) Ha acquisito più rivenditori, tra cui JCPenney, Forever 21 e Aeropostale. I maggiori azionisti di Authentic Brands includono il presidente e CEO Jamie Salter, Simon Real Estate Group, BlackRock (nero), Leonard Green & Partners, Lion Capital e General Atlantic.alcunialcuni

Linea di fondo

I dettagli dell’IPO di Authentic Brands Group sono ancora in corso. Il sottoscrittore principale è Bank of America (BAC), JP Morgan (JP Morgan) e il gruppo Goldman Sachs (GS).alcunialcuni

Poiché l’accelerazione dell’aumento dell’e-commerce continua a danneggiare le prospettive dei negozi fisici tradizionali, l’imminente offerta pubblica iniziale di Authentic Brands Group rappresenta una mossa contraria Alcuni scommettono che i rivenditori fisici forniscono ancora valore, soprattutto se possono essere molto attraenti. -costo di acquisizione. Inoltre, l’importanza delle tariffe di licenza per i marchi autentici (circa il 96% o più del fatturato totale) significa che il valore dell’azienda dipende principalmente dal marchio stesso, piuttosto che da uno specifico canale di distribuzione.

Investopedia richiede agli autori di utilizzare risorse importanti per supportare il proprio lavoro. Questi includono white paper, dati governativi, rapporti originali e interviste con esperti del settore. Se del caso, faremo riferimento anche a ricerche originali di altri noti editori. Puoi saperne di più sugli standard che seguiamo nella produzione di contenuti accurati ed equi sul nostro sito web.
Modifica criterio.

  1. Alla ricerca di Alfa. “Forever 21, Authentic Brands, proprietario di Brooks Brothers, ha presentato domanda per l’IPO“, intervistato l’8 luglio 2021.

  2. Il giornale di Wall Street. “Proprietario di Forever 21, JCPenney fa domanda per la quotazione“, intervistato l’8 luglio 2021.

  3. Silco Capitale Consumatori. “profilo LinkedIn“, intervistato l’8 luglio 2021.

  4. Bloomberg. “I documenti autentici del marchio dell’IPO rendono pubblici i proprietari di Forever 21“, intervistato l’8 luglio 2021.

  5. Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti. “Authentic Brands Group Inc. Modulo S-1,” pagine 35-36. Accesso all’8 luglio 2021.

  6. Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti. “Authentic Brands Group Inc. Modulo S-1,” pagina 4. Accesso effettuato l’8 luglio 2021.

Conto di confronto

X

Le quotazioni che appaiono in questa tabella provengono da partnership dalle quali Investopedia è remunerata. Questa compensazione può influire su come e dove appare l’elenco. Investopedia non include tutte le quotazioni disponibili sul mercato.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *