Biden mette in guardia le aziende statunitensi sui problemi di Hong Kong

[ad_1]

Venerdì, l’amministrazione Biden avviserà le società americane che le loro operazioni a Hong Kong devono affrontare rischi seri e crescenti mentre il governo cinese reprime sempre più la libertà di questo centro finanziario.

Gli Stati Uniti emetteranno “avvisi aziendali” sulle minacce, che vanno dalla capacità della Cina di ottenere dati aziendali archiviati sui server di Hong Kong alle nuove leggi cinesi che impongono sanzioni a individui o istituzioni che aiutano i paesi stranieri a imporre sanzioni a società e funzionari cinesi.

Si prevede che anche il presidente degli Stati Uniti Joe Biden imporrà sanzioni a diversi funzionari cinesi di stanza a Hong Kong.quelle azioni Primo reportage sul Financial TimesQuesto è l’ultimo sforzo per contrastare le misure sempre più rigorose della Cina contro il movimento democratico nelle ex colonie britanniche.

Questo segnerà anche la prima volta che il governo degli Stati Uniti ha emesso una consultazione commerciale relativa a Hong Kong.

Le relazioni sino-americane continuano a declinare Il primo incontro di alto livello Scoppiò una feroce lite pubblica tra i paesi dell’Alaska.

Pechino da allora Sopprimere l’America Rifiutando di consentire al vice segretario di Stato americano Wendy Sherman (Wendy Sherman) di incontrare il suo vice segretario di Stato durante l’incontro proposto a Tianjin alla fine di luglio. Invece, la Cina si è offerta di incontrare funzionari di cinque livelli del Ministero degli Affari Esteri, ma l’amministrazione Biden ha rifiutato. Funzionari statunitensi hanno sottolineato che se la Cina cambia rotta e fornisce avversari adatti, è ancora possibile incontrarsi.

Ma la combinazione di consulenza aziendale e sanzioni può complicare le trattative. Nel marzo di quest’anno, gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni ai funzionari cinesi prima dell’incontro in Alaska, il primo e unico incontro ad alto livello tra i due paesi da quando Biden è entrato in carica, al quale la Cina ha reagito con rabbia.

L’atteggiamento di Biden nei confronti della Cina è molto più forte di quanto previsto dalla maggior parte degli esperti.Ha accusato la Cina di essere aggressiva Attività militari vicino a Taiwan, la libertà di Hong Kong è stata erosa, il suo comportamento economico coercitivo in tutto il mondo e il presunto genocidio degli uiguri dello Xinjiang.

Il deterioramento del rapporto ha sollevato preoccupazioni nel mondo degli affari, che sperava che l’atteggiamento di Biden nei confronti di Pechino non fosse duro come il suo predecessore, Donald Trump.

La business community americana di Hong Kong non è soddisfatta delle prospettive della consulenza aziendale, preoccupata che possa innescare un contraccolpo nei confronti delle società americane che operano a Hong Kong.

“Le società statunitensi a Hong Kong vogliono partecipare e dialogare, piuttosto che opportunisticamente”, ha affermato una persona legata alle multinazionali statunitensi.

Le multinazionali di Hong Kong con uffici nella Cina continentale affermano che, anche se Hong Kong è più integrata con la terraferma, ne comprendono i rischi.

“Questo è per scopi politici a Washington. Loro [companies] Aspetteremo che funzioni attraverso il sistema, e poi tutti possiamo provare a dimenticarlo”, ha detto la persona.

Segui su Twitter: Dmitry Sebastopoulo



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *