Biglietti per Sydney per revocare il blocco COVID?Reuters 6 milioni di colpi

[ad_1]

2/2

© Reuters. Immagine del file: il 28 luglio 2021, a Sydney, in Australia, al fine di frenare la diffusione dell’epidemia di coronavirus (COVID-19), le persone che indossavano maschere protettive hanno attraversato il tranquillo centro della città durante il blocco. REUTERS/Loren Elliott

2/2

Colin Parkham e Renju Jose

Canberra (Reuters)-Le autorità australiane hanno affermato che anche se il numero di nuove infezioni è vicino al massimo di 16 mesi, possono allentare il blocco COVID-19. Se metà della popolazione viene vaccinata, saranno necessarie 5 milioni di persone a Sydney restare a casa fino alla fine di agosto.

Sotto una tremenda pressione, l’eliminazione delle restrizioni sulla città più popolosa del paese e la sua area circostante nel Nuovo Galles del Sud darà una spinta al Primo Ministro Scott Morrison https://www.reuters.com/world/asia-pacific/australian-pm – morrisons-approvazione-rating-slumps-slow-vaccine-rollout-2021-07-18 in riconoscimento della gestione del suo governo dei lanci di vaccini e dell’imminente minaccia di una seconda recessione economica negli anni.

Il Nuovo Galles del Sud rappresenta un terzo dei 2 trilioni di dollari australiani dell’economia australiana (1,47 trilioni di dollari) Sebbene il blocco sia attualmente programmato per essere revocato ad agosto, sta ancora lavorando duramente per contenere l’aumento delle varianti altamente infettive del Delta di Sydney.

Sebbene lo stato martedì abbia riportato altri 199 casi di COVID-19 infetti localmente nelle ultime 24 ore – vicino al massimo di 16 mesi di 239 infezioni registrato nell’ultimo giorno di lunedì – il governatore Gladys Berecik Li’an ha affermato che se ci sono 6 milioni persone nel NSW, le restrizioni possono essere allentate. Alla fine del lockdown, il Galles del Sud era stato vaccinato.

Berejiklian ha detto ai giornalisti a Sydney: “Sei milioni di colpi sono circa la metà della popolazione e almeno una o due iniezioni”. “Questo ci dà più scelte sulla vita il 29 agosto”.

Berejiklian non ha specificato quante persone nel Nuovo Galles del Sud si siano completamente vaccinate a partire da martedì, ma ha affermato che lo stato dovrebbe raggiungere i suoi obiettivi di vaccinazione. Ha avvertito che anche il numero di persone nella comunità dovrebbe essere ridotto.

Sebbene l’Australia abbia in gran parte mantenuto il suo numero di COVID-19 a un livello relativamente basso, con solo più di 34.500 casi e 925 decessi, a causa di AstraZeneca (NASDAQ: Pfizer (Borsa di New York:) Vaccinazione.

Pochi giorni fa, il primo ministro del Nuovo Galles del Sud, Morrison, ha promesso che una volta vaccinato il 70% della popolazione del paese di età superiore ai 16 anni, il blocco sarà “impossibile”, ben diverso dall’attuale livello del 19%. . Morrison prevede di raggiungere il 70% entro la fine di quest’anno.

Martedì, Morrison ha respinto l’idea di fornire alle persone incentivi finanziari per aumentare i tassi di vaccinazione.

“Se [Australians] Sono davvero titubante sui vaccini, non li pagherò”, ha detto Morrison ai giornalisti a Canberra.

Il Primo Ministro ha anche rilasciato il modello alla base della strategia nazionale, che mostra che l’Australia ha bisogno di 7 persone su 10 da vaccinare per controllare la diffusione del virus senza causare perdite economiche al blocco.

Il modello del Peter Doherty Institute of Infection and Immunity chiede anche ai giovani australiani di essere il prossimo obiettivo della campagna vaccinale.

La nota rilasciata con il modello affermava che una volta vaccinati gli australiani vulnerabili, “la vaccinazione dei giovani (16 anni e oltre) influenzerà fortemente l’impatto complessivo della trasmissione della vaccinazione”.

Il blocco di Sydney dovrebbe causare una contrazione dell’economia australiana in questo trimestre.Il ministro delle finanze Josh Frydenberg ha avvertito che l’ordine di soggiorno a casa determinerà se la recessione economica può essere evitata.

Nonostante la continua minaccia per l’economia, la Reserve Bank of Australia ha dichiarato martedì che si atterrà al suo piano per ridurre gli acquisti di obbligazioni a partire da settembre, il che è contrario alle aspettative del mercato.

Allo stesso tempo, il Queensland ha dichiarato martedì di aver segnalato 16 nuovi casi di COVID-19 nelle ultime 24 ore, il numero più alto di nuovi casi al giorno in un anno.

(1$ = 1,3578 dollari australiani)



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *