Bitcoin sale del 12% per testare i massimi recenti, Ether raggiunge il massimo di 3 settimane Reuters

[ad_1]

© Reuters. Foto del file: in questa illustrazione scattata il 29 giugno 2021, la rappresentazione della criptovaluta Bitcoin è posizionata sulla scheda madre del PC. REUTERS/Dado Ruvic/Illustrazione

Hong Kong/Singapore (Reuters)-Lunedì, le criptovalute sono aumentate dopo che i venditori allo scoperto si sono salvati dopo una settimana forte e i trader speravano che alcuni commenti positivi da parte di investitori influenti potessero segnalare un miglioramento del sentimento fragile.

Durante la sessione asiatica, è salito del 12,5% a 39.850 dollari USA, il livello più alto da metà giugno, mentre Ether ha raggiunto il massimo di tre settimane a 2.344 dollari USA. Dopo la settimana con la migliore performance di Bitcoin in quasi tre mesi, la mossa ha messo sotto pressione i venditori allo scoperto.

La scorsa settimana, l’appassionato di criptovaluta e capo di Tesla (NASDAQ:) Elon Musk ha dichiarato che la casa automobilistica potrebbe riprendere ad accettare Bitcoin una volta condotta la dovuta diligenza sul suo consumo energetico. Ha sospeso tali pagamenti a maggio, portando a una forte svendita di criptovalute.

Il boss di Twitter Jack Dorsey ha anche affermato la scorsa settimana che le valute digitali sono una “parte importante” del futuro della società di social media. Domenica, il quotidiano City AM di Londra ha citato un “addetto ai lavori” senza nome secondo il rapporto, Amazon (NASDAQ :) spera accettare pagamenti Bitcoin prima della fine dell’anno.

I broker hanno affermato che questi commenti sono stati combinati abbastanza da sollevare finalmente il mercato dal fondo del supporto stabile dal crollo di maggio, e i dati hanno anche mostrato un gran numero di liquidazioni di venditori allo scoperto, indicando che molte persone potrebbero essersi arrese.

Ryan Rabaglia, responsabile del trading globale per la piattaforma di asset digitali OSL, ha dichiarato: “Negli ultimi cinque giorni di negoziazione, spinti da aspetti tecnici chiave e recenti commenti positivi, abbiamo visto il mercato generalmente rialzista”.

“Nelle ultime 24 ore è stata liquidata una posizione corta record di 1,2 miliardi di dollari e le prospettive e lo slancio per la prossima settimana sono positivi”, ha affermato.

Il bitcoin è finalmente aumentato dell’8% a $ 38.064, una settimana dopo aver testato il supporto a $ 29.500, appena vicino al massimo di giugno di $ 41.341,57.

Ether alla fine è aumentato del 5% a 2.304 dollari.

Disclaimer: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi dei cambi non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidarsi a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *