Boeing ha un nuovo direttore finanziario. Questo è ciò che significa per le azioni. – Shareandstocks.com

[ad_1]

dimensione del font

Brian West è uno scrittore statunitense.

Per gentile concessione di Boeing/Matt Greenslade/www.photo-nyc.com

Boeing

Mercoledì, la società ha selezionato l’ex collega del nuovo CEO Brian West (Brian West) per sostituire il CFO in pensione Greg Smith (Greg Smith).Come si occupa di finanziamenti e altre questioni?

Boeing

L’andamento del titolo nei prossimi mesi dipenderà dai prossimi nuovi velivoli della società e dal bilancio della società.West è stato con il nuovo CEO Dave Calhoun in

General Electric è una società che produce energia elettrica.

(GE) (codice magazzino: GE) (codice magazzino: GE) (codice magazzino: GE)

Nielsen

(NLSN) inizierà a fine agosto e succederà a Smith, che si ritirerà a luglio. Il tesoriere Dave Dohnalek servirà come chief financial officer ad interim.

Calhoun ha dichiarato in una dichiarazione rilasciata dalla società: “Brian è il CEO giusto per il prossimo chief financial officer di Boeing a causa della sua ampia gestione finanziaria in complesse organizzazioni multinazionali nei settori aerospaziale, manifatturiero e dei servizi. Ed esperienza di pianificazione strategica a lungo termine. “L’Occidente sta entrando in un periodo difficile. Al 31 marzo, il debito netto di Boeing, o il debito totale in bilancio meno la liquidità, era passato da circa 11 miliardi di dollari all’inizio del 2019 a circa 42 miliardi di dollari, subito dopo che il jet 737 MAX si era fermato a causa di problemi di sicurezza. quasi due anni fa. I profitti sono diminuiti, quindi il debito è esploso. L’EBITDA di Boeing nel 2021 è stimato a circa 5 miliardi di dollari USA e il debito netto della società è 8,1 volte l’Ebitda. Il rapporto del più grande gruppo industriale americano è inferiore a 2:1.

Airbus

Al contrario, il debito totale di (AIR. France) è molto piccolo rispetto alle sue dimensioni. Il debito deve essere saldato nel tempo. Il fatto che Boeing possa aver bisogno di progettare un aereo completamente nuovo per sostituire il 757 o competere con il 787 aumenta la difficoltà.

Airbus

Rispetto alle versioni più piccole dei jet 737, le compagnie aeree possono utilizzare gli A220 a un costo inferiore. Il costo per lo sviluppo di un nuovo aereo varia da 10 miliardi di dollari a 15 miliardi di dollari e il denaro si distribuirà su diversi anni. La combinazione del pesante indebitamento e delle esigenze di capitale del nuovo aeromobile potrebbe richiedere la vendita di più azioni. Calhoun e il consiglio dovranno prendere una decisione, ma West, in qualità di tesoriere, deve valutare i pro ei contro. Aumentare l’equità potrebbe non sorprendere il mercato come alcuni pensano. Gli investitori di Boeing sono consapevoli delle difficoltà finanziarie della società, quindi la vendita di azioni potrebbe alleviare le preoccupazioni. La vendita del 10% del capitale consentirà di raccogliere quasi 14 miliardi di dollari, sufficienti a coprire il costo di un nuovo aeromobile. Wall Street sta prendendo sul serio questo appuntamento. In un rapporto di ricerca di giovedì, l’analista di Seaport Richard Safran lo ha definito “un impiego saggio”. Oltre a occuparsi di questioni di bilancio, Safran crede anche che West aiuterà a riconquistare la quota di mercato presa da Airbus nel settore dei jet a corridoio singolo. “Crediamo che uno dei compiti principali di Brian West come CFO sarà [a new] Aerei e riguadagnare quote di mercato perse”, ha detto Safran. Le azioni Boeing sono state valutate come un acquisto da Safran con un prezzo obiettivo di $ 298. Giovedì mattina, il prezzo delle azioni Boeing è aumentato dello 0,6% a 241,07 $.

Indice Standard & Poor’s 500

con

Il Dow Jones Industrial Average (DJIA) è un indice del mercato azionario

Al contrario, sono aumentati rispettivamente dello 0,3% e dello 0,2%. Il prezzo delle azioni Boeing è aumentato di quasi il 12% quest’anno. Puoi contattare Al Root all’indirizzo allen.root@dowjones.com./n

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *