Calcola il capitale utilizzato dal bilancio della società

[ad_1]

Di un’azienda Bilancio Fornisce un’istantanea di come un’azienda utilizza le proprie risorse di capitale in un determinato momento. Per analizzare l’utilizzo del capitale, prestare attenzione ai fondi utilizzati nel ciclo operativo e alla fonte di questi fondi.Le voci più importanti da identificare nel bilancio quando si effettua l’analisi dell’uso del capitale sono Immobilizzazioni, Inventario, crediti commerciali e è possibile pagare per questi account.

Punti chiave

  • Gli investitori e gli analisti condurranno un’analisi dell’uso del capitale perché evidenzia come l’azienda spende e investe i fondi.
  • Il bilancio della società fornisce le informazioni necessarie per calcolare il capitale impiegato.
  • Quando si esegue l’analisi dell’utilizzo del capitale, gli indicatori chiave esaminati dal bilancio della società sono l’inventario, le immobilizzazioni, i crediti e i debiti.
  • L’analisi dell’utilizzo del capitale di solito prende in considerazione l’investimento di capitale, come il valore delle attività necessarie affinché l’azienda possa operare con successo.
  • Sebbene ci siano molti modi per misurare il capitale utilizzato, la formula più semplice è calcolare le attività totali meno le passività correnti.

Investimento di capitale

Una specie di Uso del capitale L’analisi fornisce informazioni utili su come il management investe i fondi della società. Tuttavia, definire il capitale utilizzato può essere problematico perché può esistere in troppi contesti. Tuttavia, la maggior parte delle definizioni di solito si riferisce all’investimento di capitale necessario per il funzionamento dell’impresa.

Investimento di capitale Comprese azioni e passività a lungo termine, ma possono anche riferirsi al valore delle attività utilizzate nelle operazioni commerciali.In breve, il capitale utilizzato è una misura del valore del bene meno Passività correntiEntrambi questi indicatori possono essere trovati nel bilancio della società. Le passività correnti sono la parte del debito di una società che deve essere rimborsata entro un anno. In questo modo, il capitale utilizzato è una stima più accurata del totale attivo.

Ritorno sull’utilizzo del capitale (ROCE)

Combinandolo con altre informazioni per formare indicatori analitici, il capitale utilizzato può essere spiegato meglio, come ad esempio Ritorno sul capitale (ROCE). Come il rendimento delle attività (ROA), gli investitori utilizzano il ROCE per stimare approssimativamente il loro tasso di rendimento futuro. Il ritorno sul capitale utilizzato (ROCE) è considerato un indice di redditività. Confronta l’utile operativo netto con il capitale utilizzato e indica agli investitori quanti guadagni vengono generati per ogni dollaro di capitale utilizzato.

L’azienda finanzia il capitale che utilizza attraverso il suo investimento di capitale.Avviso Patrimonio netto, Debito netto e altre attività e passività a lungo termine durante l’analisi. Questi progetti forniscono un senso di flessibilità futura del capitale.

Analisi dell’uso del capitale

Come accennato in precedenza, il capitale utilizzato è una frase onnicomprensiva. Non esiste una definizione fissa o universale per spiegare cosa significhi il capitale utilizzato o, al contrario, definizioni diverse si basano su contesti diversi.

Il modo più semplice per esprimere il capitale utilizzato è il totale delle attività meno le passività correnti. A volte è uguale a tutte le azioni correnti più i prestiti fruttiferi (passività non correnti).

Gli investitori fondamentali utilizzano più spesso il capitale come parte del rendimento del capitale utilizzato (ROCE) o Rendimento del capitale medio utilizzato (ROACE) indicatore. ROCE e ROACE confrontano la redditività dell’azienda con l’investimento totale di nuovo capitale.

Alcune persone pensano che il capitale utilizzato sia debito a lungo termine plus Equità Più profitto e Riserva di perditaIn questo caso il patrimonio netto utilizzato è sempre pari al capitale impiegato.

Rendimento del capitale utilizzato-ROCE

Un modo semplice per calcolare l’uso del capitale

Uno dei modi più semplici per determinare il capitale utilizzato è quello di rivedere la società BilancioIl metodo si compone di quattro fasi:

Trova il valore netto di tutte le immobilizzazioni

La parte delle attività non correnti (oa lungo termine) dello stato patrimoniale includerà le immobilizzazioni della società.Questa parte si chiama Immobili, impianti e macchinari (PP&E). Ad eccezione dei terreni, le immobilizzazioni sono presentate al valore di ammortamento.

Aggiungi investimento di capitale

Aggiungi tutti gli investimenti di capitale nel business.Questo può includere qualsiasi individuo, istituto finanziario o Capitale di rischio Fondi o investimenti che sono stati effettuati nell’attività.

Aggiungi disponibilità liquide

Nella sezione delle attività dello stato patrimoniale, le voci sono elencate nel loro ordine fluiditàGli articoli che possono essere convertiti in denaro più facilmente sono in cima alla lista. L’elenco sarà suddiviso in attività correnti e attività non correnti o durevoli.

Le attività liquide possono essere convertite in contanti in un anno o meno, mentre le attività a lungo termine richiedono più tempo per essere convertite. Sebbene sia più semplice utilizzare il costo originale, alcune aziende preferiscono utilizzare il costo di sostituzione ammortamentoAggiungi tutte le attività correnti ai tuoi calcoli, inclusi contanti in cassa, contanti bancari, effetti attivi, azioni e Altre attività correnti.

Meno passività correnti

Le passività correnti sono obbligazioni finanziarie a breve termine di una società, di solito esigibili entro un anno o meno. Troverai le passività correnti riportate nel bilancio della società. Gli esempi includono conti da pagare, ratei passivi, debiti a breve termine e dividendi pagabili.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *