Chi beneficia davvero di un trasferimento del saldo dello 0%?

[ad_1]

0% di trasferimento del saldo della carta di credito Tasso annuo annuo (TAEG) Sembra un affare: paga un tasso di interesse annuo dello 0% per un massimo di 21 mesi di saldo del trasferimento. In effetti, se utilizzate correttamente, queste offerte possono essere un enorme strumento per risparmiare denaro. Tuttavia, conoscere i contenuti delle banche e delle società di carte di credito prima di registrarsi può aiutare a evitare errori costosi.

Punti chiave

  • Le società di carte di credito non solo guadagnano dagli interessi, ma guadagnano anche dalle commissioni delle carte di credito dei commercianti, che si chiama scambio quando si effettua un acquisto.
  • I consumatori che scelgono il trasferimento 0% dovrebbero capire che il periodo senza interessi è solo un tempo limitato.
  • Le banche monitorano queste offerte e comprendono la probabilità che i consumatori paghino per intero il loro saldo prima della fine del periodo di promozione, il che è vantaggioso per la banca.

I guadagni dell’azienda

Le società di carte di credito forniscono ai clienti diversi motivi per fare soldi Saldo di trasferimento Preleva dalla carta di un concorrente e non pagare interessi su quel saldo per un anno o più. “Le società di carte di credito offrono uno sconto del trasferimento del saldo dello 0% per invogliarti a richiedere la loro carta di credito”, ha affermato Colin Drake, pianificatore finanziario certificato presso Marin Financial Advisors a Sausalito, in California.

E poi ci guadagnano Commissione di cambio Il rivenditore paga ogni commissione addebitata dal consumatore sulla carta di credito, da Commissione di trasferimento del saldo, E i clienti che non hanno saldato il loro saldo prima della fine del periodo di introduzione, quindi il loro saldo è influenzato dal normale tasso di interesse della banca.

“Nella maggior parte delle aziende, il costo per acquisire nuovi clienti è elevato. Le società di carte di credito sono disposte a pagare per questo pubblicizzando la loro carta APR 0% e quindi consentono di utilizzare l’APR promozionale per un periodo di tempo limitato”, ha affermato Dre Ke. “Hanno completato tutte le ricerche di cui hanno bisogno per rendersi conto che questo investimento apparentemente in perdita potrebbe portare loro relazioni con i clienti molto redditizie”.

Allo stesso tempo, il costo

Il saldo nell’ambito dell’offerta di trasferimento del saldo APR 0% non maturerà interessi entro il periodo impostato, purché ogni Pagamento minimo Se completato in tempo, le società di carte di credito di solito addebitano ai consumatori una commissione per trasferire il saldo dalla vecchia carta alla nuova carta. Bankrate stima che le spese di trasferimento del saldo siano generalmente comprese tra il 3% e il 5% dell’importo del trasferimento. Ciò significa che per ogni $ 1.000 trasferiti, potresti finire per pagare tra $ 30 e $ 50.

Carta di credito tassa annuale, Se disponibile, questa è un’altra opportunità per l’emittente della carta di guadagnare quando trasferisce il saldo su una nuova carta. Fortunatamente, la maggior parte delle carte di trasferimento del saldo non addebita una tariffa annuale.

I ritardi di pagamento sono un sacco di soldi

Trasferire il saldo per ottenere un tasso di riferimento dello 0% per 12 mesi non significa semplicemente dimenticare il saldo. I titolari di carta devono pagare il pagamento minimo prima della data di scadenza di ogni mese, altrimenti perderanno il tasso di interesse dello 0% e potrebbero dover pagare le penali per il ritardo.Perdere lo 0% del tasso di interesse della promozione del trasferimento APR significa che i titolari della carta inizieranno a pagare gli interessi sul saldo del trasferimento Buon tasso A meno che la carta non abbia un TAEG esente da penali.

Prendi in considerazione l’organizzazione di un pagamento minimo mensile automatico. Anche se ci sono tali pagamenti, imposta promemoria del calendario per assicurarti che ogni pagamento sia completato prima della data di scadenza e per assicurarti che ci siano fondi sufficienti nel conto corrente per effettuare il pagamento.

Alle banche piace il cross-selling

Una volta che la banca ha un cliente con carta di credito, può cercare di ottenere l’attività del cliente in altri modi: un conto corrente personale in cui il cliente paga un canone mensile; un conto di risparmio, perché la banca presta il denaro a un tasso di interesse più elevato, quindi guadagna per il cliente L’interesse è molto basso, oppure il cliente di cross-selling paga per molti anni o addirittura decenni di interessi in prestiti auto o mutui.figuriamoci uno Linea di credito di equità domestica O un’altra carta di credito con saldo e interessi.

Non c’è alcun errore intrinseco in nessuno di questi prodotti, o la banca ne trae profitto, ma ogni volta che una banca registra un cliente per uno dei suoi prodotti, ha l’opportunità di stabilire una relazione di vendita incrociata a lungo termine. La speranza di ulteriori affari è un altro motivo per lo sconto della carta di trasferimento del saldo APR dello 0%.

Sei un revolver o un commerciante?

Il termine “revolver” nel settore delle carte di credito si riferisce ai consumatori che hanno un saldo sulla carta di credito ogni mese. Maturano interessi sul saldo, che si aggiunge alla linea di fondo della banca.

I “commercianti” hanno profitti molto più bassi perché usano semplicemente le carte di credito come strumento per fare acquisti e possibili ricompense. I trader pagano i loro saldi per intero e puntualmente ogni mese. Gli unici soldi che i creditori guadagnano da questi consumatori provengono dalle commissioni di cambio.I trader ottengono corse gratuite senza interessi dalla carta periodo di grazia. Alcuni anche Guadagnare soldi Bonus una tantum dalla carta di credito. Tuttavia, risulta che i consumatori con carte di credito premi spendono molto di più sulle carte di credito rispetto ai consumatori senza premi. Le entrate di cambio generate dai rivenditori sono sufficienti per renderli clienti redditizi, anche se i profitti non sono buoni come i revolver.

Le società di carte di credito offrono diversi motivi per fare soldi ai clienti per trasferire i saldi a un tasso di interesse annuo dello 0%.

Kevin Haney, che è stato direttore delle vendite di Experian, uno dei tre colossi per più di dieci anni, ha dichiarato: “Le banche sono ansiose di pagare il rimborso minimo in tempo mentre girano i titolari della carta del saldo. persone”. Ufficio di credito. Ora condivide approfondimenti sul sito Web come insider dell’ufficio crediti Crescere il benessere della famiglia.

“I revolver sono molto più redditizi dei trader”, ha detto. “Questo [0% balance transfer] Le concessioni sono il modo più conveniente per aumentare il saldo rotativo che genera interessi attivi. ”

Chi potrebbe perdere

La maggior parte delle persone desidera ricevere in anticipo un’offerta di trasferimento del saldo APR dello 0%, ma lo farà? “La banca terrà traccia e misurerà i risultati di queste offerte e imparerà dall’esperienza la percentuale di persone che vinceranno o perderanno la partita”, ha affermato Haney. “Il vincitore accetta l’offerta e rimborsa l’intero saldo prima della scadenza del periodo introduttivo, oppure utilizza un’altra offerta con tasso di interesse annuo dello 0% e trasferisce il saldo a un’altra banca. Il perdente paga la commissione di trasferimento e poi riprende a pagare il saldo dopo il periodo introduttivo termina Interessi.”

Le banche si aspettano che i consumatori sopravvalutino i propri punti di forza e sottovalutino i propri punti deboli (ovvero “pregiudizi di superiorità”). Hani ha affermato che la maggior parte delle persone che accettano offerte pensano di essere i vincitori del gioco, ma le statistiche che tengono traccia di queste offerte nel corso degli anni mostrano che la maggior parte delle persone alla fine sono perdenti.

Linea di fondo

Nel mondo degli sconti TAEG temporanei dello 0%, le società di carte di credito non supportano il successo dei consumatori. Leggi e comprendi le regole dell’offerta e visita il sito web dell’emittente della carta di credito per saperne di più su come gestisce i trasferimenti del saldo. Se i consumatori non capiscono facilmente queste offerte o se non cambiano completamente il comportamento dei consumatori che li fa indebitare, potrebbero avere maggiori probabilità di avere successo pagando il saldo esistente il più rapidamente possibile.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *