Collocamento privato e prezzo delle azioni

[ad_1]

Che cos’è il collocamento privato?

Collocamento privato È un metodo comune per raccogliere fondi commerciali emettendo azioni.I collocamenti privati ​​possono essere condotti da società private che desiderano acquisire alcuni investitori selezionati o da società quotate in borsa Inventario secondario fornire.

Quando una società quotata emette un collocamento privato, gli azionisti esistenti di solito mantengono almeno Perdita a breve termine Dai loro risultati diluiti condividiloTuttavia, se l’azienda può investire efficacemente il capitale aggiuntivo ottenuto e, infine, aumentare le entrate e la redditività, gli azionisti possono vedere benefici a lungo termine.

Capire il collocamento privato

Il collocamento privato è l’emissione di azioni a persone fisiche o giuridiche o a un piccolo gruppo di investitori.Gli investitori solitamente coinvolti in questioni di private equity sono investitore aziendale, Come le banche e Fondi pensioneO individui facoltosi.

Il private equity ha requisiti normativi e standard minimi che devono essere rispettati.L’investimento non è richiesto Prospetto Inoltre, in molti casi, non verranno divulgate informazioni finanziarie dettagliate.

I singoli investitori che partecipano a collocamenti privati ​​devono essere Investitore accreditato Secondo la definizione della legge Securities and Exchange Commission (Securities and Exchange Commission). Di solito, un patrimonio netto superiore a 1 milione di dollari USA o un reddito annuo superiore a 200.000 dollari USA può soddisfare questo requisito.

Collocamento privato e prezzo delle azioni

Se il soggetto che effettua il collocamento privato è una società privata, il collocamento privato non ha alcun effetto sul prezzo del titolo perché non esistono azioni preesistenti.

Per una società quotata, la quota di patrimonio netto esistente prima del collocamento privato è diluita dalla seconda emissione di azioni aggiuntive, perché ciò aumenterà il numero totale di azioni in circolazione.Grado diluizione È direttamente proporzionale alla scala del collocamento privato.

Ad esempio, se 1 milione di azioni di una società ha emesso azioni prima del collocamento privato di 100.000 azioni, il collocamento privato comporterà una riduzione del 10% del patrimonio netto esistente nella società. Tuttavia, se la società emette un ulteriore milione di azioni attraverso un’offerta non pubblica, il rapporto di partecipazione degli azionisti esistenti sarà ridotto del 50%.

Motivazione per il collocamento privato

La diluizione delle azioni di solito provoca un corrispondente calo dei prezzi delle azioni, almeno a breve termine.L’impatto dei collocamenti privati ​​sui prezzi delle azioni è simile a quello che fanno le aziende Frazionamento azionario.

L’impatto a lungo termine sui corsi azionari è incerto, a seconda di come l’azienda utilizza effettivamente i fondi aggiuntivi raccolti dai collocamenti privati. Un fattore importante nella determinazione del prezzo delle azioni a lungo termine è il collocamento privato della società.Se la società è sull’orlo del fallimento Fallimento Ed evitalo attraverso il collocamento privato Fallimento, Questo non è di buon auspicio per gli azionisti della società.

Tuttavia, se il motivo di questo collocamento privato è che l’azienda vede un’eccellente opportunità di rapida crescita e necessita solo di ulteriori finanziamenti, allora i profitti aggiuntivi alla fine realizzati dall’espansione dell’azienda potrebbero far salire il prezzo delle sue azioni.

Un’altra possibile motivazione per il collocamento privato potrebbe essere l’incapacità dell’azienda di attrarre un gran numero di istituzioni o Investitore al dettaglioCiò può accadere se il reparto marketing dell’azienda è attualmente considerato poco attraente o se solo pochi analisti seguono l’azienda.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *