Combinazione di indicatori di tendenza e controtendenza

[ad_1]

Uno dei motti più antichi di tutto il trading è “Il trend è tuo amico”.Come tendenza Definisce la direzione principale del comportamento del prezzo di un determinato titolo negoziabile.Finché continua ad esistere, puoi guadagnare di più adeguandoti alla tendenza attuale invece di combatterla. Tuttavia, è istintivo voler acquistare al prezzo più basso e vendere al prezzo più alto.L’unico modo per farlo Mercato finanziario È un tentativo di “comprare il fondo” e “vendere il massimo”, per definizione, questo è un contrarian Il metodo di transazione.

Ogni giorno di negoziazione si svolge la lotta tra chi cerca di comprare o vendere nel trend stabilito e chi cerca di comprare vicino ai minimi e vendere vicino ai massimi. Entrambi i tipi di trader hanno argomenti molto convincenti per spiegare perché i loro metodi sono superiori. Tuttavia, è interessante notare che, a lungo termine, uno dei migliori approcci potrebbe essere semplicemente quello di unire questi due approcci apparentemente diversi. Di solito, una soluzione semplice è la soluzione migliore.

Metodo di combinazione

Due azioni aiutano a combinare con successo il monitoraggio delle tendenze e le tecniche di controtendenza:

  1. Identificare un metodo che fa un buon lavoro nel determinare le tendenze a lungo termine
  2. Identificare un metodo in controtendenza che possa essere ben evidenziato Richiama Nella tendenza a lungo termine

Sebbene possa essere necessario del tempo e degli sforzi per trovare il metodo migliore, è possibile utilizzare alcune tecniche molto semplici per evidenziare i potenziali usi di questo concetto.

Passaggio 1: determinare la tendenza a lungo termine

Nella Figura 1, vedrai un grafico azionario a 200 giorni Media mobile di Prezzo di chiusura disegnare. Dal punto di vista del monitoraggio del trend, possiamo semplicemente dire che se il prezzo di chiusura recente è superiore all’attuale media mobile a 200 giorni, allora il trend è “al rialzo” e viceversa.


Figura 1: Prezzo e media mobile a 200 giorni.

Immagine per gentile concessione di Sabrina Jiang © Investopedia 2021


Tuttavia, per i nostri scopi, non stiamo cercando un metodo che attiverà necessariamente l’effettivo monitoraggio del trend acquistare con Segnale di venditaStiamo solo cercando di determinare le tendenze della moda.Quindi ora aggiungeremo un secondo monitoraggio di tendenza filtroNella Figura 2, puoi vedere che abbiamo anche aggiunto le medie mobili a 10 e 30 giorni.


Figura 2: Prezzi con medie mobili a 10 giorni, 30 giorni e 200 giorni.

Immagine per gentile concessione di Sabrina Jiang © Investopedia 2021


Quindi ora le nostre regole sono le seguenti:

  1. Se la media mobile a 10 giorni è superiore alla media mobile a 30 giorni e il prezzo di chiusura recente è superiore alla media mobile a 200 giorni, designiamo la tendenza attuale come “rialzo”.
  2. Se la media mobile a 10 giorni è inferiore alla media mobile a 30 giorni e il prezzo di chiusura recente è inferiore alla media mobile a 200 giorni, designiamo la tendenza attuale come “al ribasso”.

Passaggio 2: aggiungi indicatori di controtendenza

Le persone possono scegliere di utilizzare dozzine di potenziali indicatori di controtendenza. Per i nostri scopi, poiché stiamo cercando un pullback a breve termine nella tendenza generale a lungo termine, useremo qualcosa di molto semplice e relativamente a breve termine.Questo indicatore è indicato come OscillatoreIl calcolo è semplice:

A = media mobile a 3 giorni del prezzo di chiusura

class=”rtecenter”>

B = media mobile a 10 giorni del prezzo di chiusura

class=”rtecenter”>

L’oscillatore è semplice (A – B)

class=”rtecenter”>

Nella Figura 3, vediamo lo stesso grafico dei prezzi delle Figure 1 e 2, dove l’oscillatore è disegnato sotto l’azione del prezzo. Quando il prezzo del titolo sottostante scende, l’oscillatore scende sotto lo zero e viceversa.


Figura 3: Il prezzo dell’oscillatore 3/10.

Immagine per gentile concessione di Sabrina Jiang © Investopedia 2021


Passaggio 3

Quindi ora uniamo effettivamente i due metodi che abbiamo descritto finora in un unico metodo. Nella Figura 4, vengono nuovamente visualizzati gli stessi grafici a barre delle tre figure precedenti. A questo punto, vediamo le medie mobili di 10 giorni, 30 giorni e 200 giorni disegnate sul grafico dei prezzi, con l’oscillatore mostrato di seguito.


Figura 4: Alla ricerca di un’inversione dell’oscillatore al rialzo in un determinato trend rialzista.

Immagine per gentile concessione di Sabrina Jiang © Investopedia 2021


Ricorda ai trader che dovrebbero cercare le seguenti situazioni:

  1. La media mobile a 10 giorni è superiore alla media mobile a 30 giorni
  2. L’ultimo prezzo di chiusura è superiore alla media mobile a 200 giorni
  3. L’oscillatore di oggi è più alto dell’oscillatore di ieri AND
  4. Il valore dell’oscillatore di ieri era negativo e inferiore al valore dell’oscillatore di due giorni fa.

Il completamento di questa serie di criteri indica che il pullback nella tendenza al rialzo a lungo termine potrebbe essere stato completato e il prezzo potrebbe aumentare.I criteri di cui sopra presentano una situazione in cui la tendenza indica che il titolo continuerà a salire quantità di moto, Ma gli investitori non compreranno azioni al culmine del ciclo.

Svantaggio

Ha molto potenziale Precauzioni Associato al metodo descritto in questo articolo. Innanzitutto, nessuno dovrebbe presumere che il metodo descritto produrrà profitti di trading consistenti.Non è come un sistema di trading, ma come un potenziale esempio Segnale di trading-Metodo di generazione. Il metodo stesso è solo un esempio di un metodo per combinare il monitoraggio delle tendenze e gli indicatori di controtendenza in un unico modello. Sebbene questo concetto sia perfettamente ragionevole, i trader responsabili devono testare qualsiasi metodo prima di utilizzarlo nel mercato e rischiare fondi reali. Inoltre, oltre a generare un segnale di ingresso, ci sono altre considerazioni molto importanti da considerare.

Altre domande rilevanti da porre e a cui rispondere prima di adottare qualsiasi metodo di trading sono:

  • Come verrà regolata la posizione?
  • Quale percentuale del capitale di una persona sarà a rischio?
  • Se e dove metterlo Stop loss ordine?
  • Quando dovresti? Profitto?

Linea di fondo

Queste sono solo alcune considerazioni che un trader deve considerare prima di iniziare a fare trading con qualsiasi metodo particolare. Tuttavia, tenendo a mente questi avvertimenti, l’idea di combinare trend tracking e metodi contrarian per provare ad acquistare nel momento più vantaggioso pur rimanendo fedele al trend principale sembra avere dei vantaggi.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *