Come adottare un approccio cauto alla tua pratica di consulenza

[ad_1]

La mindfulness sta diventando sempre più comune in tutti i tipi di luoghi di lavoro, inclusa la tecnologia e la finanza. Infatti, CEO come Marc Benioff di Salesforce e Mark Bertolini di A​​etna sono noti per il loro impegno verso la consapevolezza e la sua integrazione nella cultura aziendale.

Quindi, come si traduce questo nella pratica di consulenza? In qualità di CEO di Falcon Wealth Advisors, Jack Falcon Dopo aver combattuto contro il cancro, ha deciso di adottare un approccio più cauto alla sua carriera. Non c’è cancro ora e si impegna ad aiutare i clienti a perseguire i loro obiettivi finanziari in un modo che tenga conto dei loro obiettivi attuali e futuri.

Metti la consapevolezza al primo posto

“Ho iniziato a praticare nel 2006, sono cresciuto in un modello di brokeraggio molto tradizionale”, falco Ha detto e spiegato di aver lanciato Falcon Wealth Advisors nel 2016 grazie al suo impegno per il modello di fiducia. Poco dopo, gli è stato diagnosticato un cancro al colon avanzato, una diagnosi che gli ha permesso di adottare un approccio più cauto in tutti gli aspetti della vita. “Ho imparato ad amare il momento e a concentrarmi sulla salute generale”, ha spiegato.

perciò, Falchi Il modo di lavorare con i clienti è cambiato e i risultati sono soddisfacenti. “Quando incontro i clienti, controlliamo ovviamente i loro piani finanziari e le prestazioni degli investimenti”, ha affermato. “Ma la mia conversazione riguarda più la motivazione dei clienti a utilizzare il loro capitale per fare cose che li rendano felici e realizzare i loro sogni di pensionamento”. Questa transizione è semplice ma significativa e consente a Falcon di approfondire le relazioni con i clienti e aiutarli a ottenere risultati migliori in generale obiettivi.

Rimodellare la cultura aziendale

Sebbene la mindfulness possa avere un impatto significativo sulle relazioni con i clienti, questo è solo uno dei vantaggi della pratica della mindfulness correttiva. “Penso che quando incontro i clienti faccia a faccia, la calma e la prontezza che mostro ora influenzeranno anche il mio team”, ha affermato falco“Quindi tutti noi siamo cresciuti e possiamo migliorare in qualsiasi ruolo abbiamo nel team, il che alla fine si traduce nel fornire un servizio migliore ai nostri clienti”.

Queste intuizioni sono state confermate anche dalla ricerca. Secondo uno studio sviluppato da Aetna e Duke University, partecipare a un programma di consapevolezza sul lavoro può ridurre i livelli di stress del 28% e migliorare la qualità del sonno del 20%. Inoltre, questi programmi possono anche aumentare la produttività, aggiungendo una media di 62 minuti di tempo di produzione a settimana.

Consigli per i consulenti

Quindi, in che modo i consulenti integrano la mindfulness nella loro pratica? Secondo Falcon, piccoli cambiamenti possono fare una grande differenza. “La cosa più importante è ascoltare e parlare”, ha detto. “Penso che molte volte vogliamo parlare di ciò che facciamo per i nostri clienti e di come possiamo aiutarli, ma a volte è semplice come trovare alcune domande aperte e lasciare che i tuoi clienti parlino, e poi applicare questa conoscenza alla loro situazione per aiutateli”.

Ancora più importante, Falcon ha spiegato che è molto importante che i consulenti diano priorità alla loro salute e benessere in modo che possano dare il meglio di sé al lavoro ogni giorno. “È importante non lasciare che alcuni aspetti della tua vita passino inosservati perché sei molto concentrato sulla tua pratica”, ha detto. Poiché lo stile di vita di solito influisce sul modo in cui lavoriamo (e viceversa), agire in modo più cauto può aiutare a raggiungere un migliore equilibrio di tutto.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *