Come calcolare il tasso cedolare obbligazionario in Excel?

[ad_1]

La maggior parte delle obbligazioni ha regolamenti chiari Rapporto di cedola, Espresso in percentuale. Tuttavia, se tutto ciò che hai è l’importo del pagamento del coupon e gli interessi, utilizzare Microsoft Excel per calcolare il tasso del coupon è molto semplice. Per valore Di obbligazioni.

Qual è il tasso di cedola?

Innanzitutto, definisci rapidamente i termini.Il tasso cedolare dell’obbligazione è giusto tasso d’interesse Viene pagato annualmente ed espresso in percentuale del valore nominale dell’obbligazione. (Si chiama tasso di cedola perché ai vecchi tempi, gli investitori possedevano effettivamente obbligazioni cartacee fisiche con cedole effettive allegate. Separavano le cedole e le convertivano in banche o broker per raccogliere interessi periodici.) Il valore nominale è dell’obbligazione valore nominale, ovvero l’importo che l’ente emittente deve pagare all’obbligazionista dopo la scadenza dell’obbligazione.

La formula per il tasso cedolare è essenzialmente il pagamento annuo totale della cedola di un’obbligazione diviso per il suo valore nominale:

Alcune obbligazioni in realtà pagano interessi semestrali o trimestrali, quindi è importante sapere quanti pagamenti di cedole genera la tua obbligazione ogni anno.

Come trovare le tariffe dei coupon

nel Fogli di calcolo, Inserisci il pagamento del coupon nella cella A1. Nella cella A2, inserisci il numero di pagamenti coupon che ricevi ogni anno. Se l’obbligazione paga gli interessi una volta all’anno, inserisci 1. Se ricevi un pagamento ogni sei mesi, inserisci 2. Per le obbligazioni che vengono pagate trimestralmente, inserire 4. Nella cella A3, inserisci la formula “=A1*A2” per ottenere il pagamento totale della cedola annuale.

Scorri verso il basso il foglio di calcolo e inserisci il valore nominale della tua obbligazione nella cella B1.La maggior parte delle obbligazioni ha un valore nominale di 100 USD o 1.000 USD, sebbene alcune Obbligazioni comunali Ci sono parti per $ 5.000. Nella cella B2, inserire la formula “=A3/B1” per generare il tasso cedolare annuo dell’obbligazione in forma decimale.

Infine, seleziona la cella B2 e premi CTRL+MAIUSC+% per applicare la formattazione percentuale.

Ad esempio, se il valore nominale dell’obbligazione è $ 1.000 e il pagamento della cedola di $ 30 viene generato due volte l’anno, il tasso di cedola è ($ 30 x 2) ÷ $ 1.000 o 0,06.Dopo aver regolato il formato della cella, la formula dare la precedenza Tasso di rendimento del 6%.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *