Come deconsolidare i tuoi soldi in caso di divorzio

[ad_1]

Dal punto di vista finanziario, il divorzio può essere problematico. Tra la legge statale, i beneficiari e la divisione dei beni, separare la tua situazione finanziaria dal tuo ex coniuge può diventare estremamente complicato. Se ritieni di dover annullare il consolidamento dei fondi, segui i passaggi seguenti per coprire la tua base e recuperare i tuoi beni.

Proprietà comunitaria e indipendente

La tua prima considerazione è In che modo il tuo paese considera la proprietà della proprietà nel matrimonio?A seconda dello stato in cui vivi, la legge che guida come dividere i beni potrebbe essere Proprietà comune O proprietà separata.

La proprietà comune comprende qualsiasi proprietà acquisita durante il matrimonio. Secondo questo tipo, entrambi i coniugi possiedono ugualmente beni coniugali, come i beni acquisiti durante il matrimonio, il reddito ei debiti accumulati.

La proprietà separata consente al proprietario originale di continuare a controllare i suoi beni originali. Ad esempio, se possedevi proprietà prima del matrimonio o hai acquistato proprietà tramite eredità, mantieni la proprietà di tali elementi.

conto in banca

La maggior parte delle coppie ha almeno un conto bancario cointestato e quando si tratta di beni divorziati, la gestione di questi conti dovrebbe essere la tua priorità assoluta.

  1. Prima elenca tutti gli account a cui sei connesso, quindi crea un elenco completo.Ora, non preoccuparti se loro comproprietarioDevi creare un record per ogni conto bancario esistente, quindi puoi continuare a separare i conti condivisi.
  2. Dopo aver completato la lista di controllo, annotare quali sono i conti cointestati. Se tu e il tuo coniuge siete ancora amichevoli, andare in banca per chiudere il conto insieme è una soluzione fattibile. Può essere imbarazzante, ma in realtà è il modo più veloce per sciogliere un account condiviso.
  3. Sfortunatamente, se il tuo rapporto con il tuo ex non è abbastanza buono per pianificare un viaggio in banca insieme, potresti non essere in grado di chiudere il tuo account fino a quando non avrete raggiunto un accordo di divorzio.
  4. Allo stesso tempo, se non disponi di un nuovo conto bancario, dovrai aprire un nuovo conto bancario specifico per te stesso. Quando due parti stanno per divorziare, è fondamentale stabilire la propria identità finanziaria. Aprire il proprio conto in banca è il primo passo.

Carte di credito e prestiti

Non sei sicuro di quante carte ha il tuo prossimo ex? Forse hai anche dimenticato qualcuno dei tuoi? Ottenere una copia del tuo rapporto di credito ti aiuterà a identificare tutte le carte di credito e i prestiti di entrambi i coniugi.Indaga sul tuo account per determinare se sei un comproprietario o semplicemente Utente autorizzato.

Ricorda, che tu sia sposato, divorziato o single, avere una storia creditizia indipendente è molto importante. Se non hai ancora una carta di credito, ora è il momento di richiedere una carta di credito solo a tuo nome.

Per quanto riguarda i conti di credito esistenti, come le carte di credito, prestito personaleE prestiti auto, hai tre opzioni per affrontare ciascuno.

  1. Puoi accettare di pagarli ora.
  2. Puoi accettare di pagarlo in un secondo momento.
  3. Non ho fatto niente.

L’opzione più efficace è saldare immediatamente il saldo, eliminare gli altri utenti autorizzati e chiudere l’account il prima possibile. Ciò riduce il rischio potenziale del tuo punteggio di credito (possibilmente infelice) che potresti dimenticare di pagare le bollette o spendere selvaggiamente.

Se accetti di chiudere l’account ora, anche se non paghi, il rischio che il tuo credito venga compromesso sarà ridotto. Le società di carte di credito di solito ti consentono di chiudere il tuo account per evitare la possibilità di ulteriori acquisti che aumentano il tuo saldo.

Nota che le opzioni includono la lingua “accetto”. In caso di divorzio, non è consigliabile gestire da soli beni o conti congiunti. Se le due parti non riescono a mettersi d’accordo su come gestire carte di credito e prestiti, allora potresti cadere nell’opzione tre: non fare nulla.

Conto di investimento

Chiarire la divisione degli investimenti non è semplice come carta di credito e conto bancario. Prima di accordarsi su come allocare i fondi, è importante comprendere i dettagli esatti di ciascun conto (comprese le multe).

Per esempio, Effettivo Il valore può essere diverso dal valore percepito, perché gli investimenti di solito comportano diversi gradi di rischio o si applicano tasse e commissioni specifiche. C’è anche la tolleranza al rischio da considerare. Se sei più prudente, ha senso che il tuo coniuge mantenga investimenti ad alto rischio.

A volte la liquidazione è l’opzione migliore. Poiché le commissioni di trasferimento e prelievo possono essere elevate, tieni presente le commissioni applicabili prima di intraprendere questa strada.Se sei sicuro che questa sia l’opzione migliore, gli esperti consigliano di vendere prima l’investimento per condividere il potenziale Onere fiscale delle plusvalenze.

Ricorda, esigenze pensionistiche QDRO.

la tua casa

Dopo il divorzio diventerete due famiglie completamente diverse. Solo uno di voi può garantire la casa. Ma la banca non ti permetterà di rimuovere un coniuge dal mutuo solo perché stai divorziando.

Per acquisire una casa solo a tuo nome, il processo richiede te rifinanziarePuò essere difficile qualificarsi per un prestito da soli. Se non puoi ottenere l’approvazione per tuo conto da solo, l’opzione più praticabile potrebbe essere quella di vendere la casa e distribuire i proventi.

Oppure, puoi lasciare due nomi sulla casa, anche se questa è una soluzione molto più complicata che richiede un accordo di comproprietà al momento del divorzio. Se hai un cattivo rapporto con il tuo ex coniuge, potresti non voler continuare a sostenere l’enorme onere finanziario con loro.

Non correre rischi finanziari quando i tuoi pensieri e le tue emozioni possono essere incasinati. Diffida dei gentili suggerimenti di amici e colleghi e consulta i tuoi avvocati e consulenti finanziari per sbloccare i tuoi conti bancari, di investimento e di credito nel modo corretto, così come qualsiasi altra proprietà condivisa che devi dividere ora. affidarsi a professionisti , aiutano a garantire che tu controlli ogni casella, trovi ogni account e ti protegga completamente da ulteriori perdite finanziarie.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *