Come devo analizzare il bilancio dell’azienda?

[ad_1]

Gli investitori dovrebbero utilizzare la grande quantità di informazioni fornite nei rendiconti finanziari della società per aiutarli a valutare se la società è un potenziale investimento. In termini di redditività complessiva, l’utile netto è un ovvio punto di partenza per l’analisi dei bilanci.Questo importo in dollari della linea di fondo Conto economico aziendale È un ottimo indicatore di redditività, perché una volta detratti tutti i costi di produzione, ammortamenti, tasse, interessi e altre spese, valuta il reddito dell’azienda. Tuttavia, il reddito netto non dovrebbe essere utilizzato esclusivamente quando si valuta un’azienda.

Margine di profitto operativo

Il margine di profitto operativo è un altro indicatore importante per misurare la redditività e l’efficienza: confronta il reddito dell’azienda prima degli interessi e del calcolo dell’imposta sulle vendite. Il margine di profitto aiuta analisti e potenziali investitori a valutare il successo dei manager aziendali nel controllare le spese e generare entrate. Gli elevati margini di profitto operativo indicano fortemente che l’azienda gestisce i costi con saggezza e genera vendite.

Valutare il prezzo delle azioni e la redditività per gli azionisti

I rendiconti finanziari possono essere utilizzati per valutare il prezzo delle azioni della società e la redditività degli azionisti. Vari indicatori sono utili in questo processo. Utile per azione (EPS) È un indicatore del rendimento dell’investimento e mostra la redditività per azione dell’azienda.Questo Rapporto prezzo/utili (P/E) Confronta gli utili per azione del titolo con il prezzo corrente delle azioni a scopo di valutazione.Questo Rapporto prezzo/prenotazione (P/B) È considerato lo standard di misurazione del valore di base per gli investitori perché rivela la valutazione di mercato relativa al valore intrinseco della società.

Rapporto di pagamento del dividendo

Questo Rapporto di pagamento È un altro indicatore utile per misurare la crescita aziendale, la stabilità finanziaria e i ritorni pagati agli azionisti. Calcolo del tasso di pagamento del dividendo La percentuale degli utili della società pagata agli investitori azionari sotto forma di dividendi. Più alto è il valore del rapporto, più gli utili della società possono mantenere i dividendi e più la società è considerata stabile. Gli utili non distribuiti, ovvero l’importo dell’utile che non viene pagato agli azionisti sotto forma di dividendi, mostra quanto degli utili dell’azienda viene reinvestito nell’espansione dell’attività.

Attività e passività

I dettagli delle attività e delle passività nel bilancio della società forniscono agli investitori un’istantanea affidabile dello stato finanziario generale della società e dello stato del debito.Rapporto di indebitamento, per esempio Rapporto attualePuò essere calcolato sulla base delle informazioni fornite nei rendiconti finanziari, consentendo agli analisti di valutare la capacità dell’azienda di gestire il debito in essere.Principale Spese in conto capitale Può essere utilizzato per valutare l’attuale situazione finanziaria dell’azienda e mostrare il potenziale di crescita.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *