Come fare un piano di riequilibrio annuale affidabile

[ad_1]

Qual è l’anno? Riequilibrio del portafoglio Portfolio Piano, perché ne hai bisogno? Quando crei per la prima volta un portfolio, risorse Equilibrio in base ai tuoi obiettivi di investimento, Tolleranza al rischioe intervallo di tempo. Tuttavia, questo equilibrio è chiamato “peso” e può cambiare nel tempo, a seconda dell’andamento di ciascun segmento di mercato. Se un segmento di mercato cresce più velocemente di altri segmenti di mercato, il tuo portafoglio alla fine diventerà sovrappeso in quell’area e potrebbe non raggiungere più i tuoi obiettivi.

Il riequilibrio del portafoglio può evitare questo sovrappeso e mantenere il peso desiderato nel tempo. È un passo importante controllare il tuo portafoglio di investimenti ogni anno da solo o con il tuo consulente finanziario per determinare cosa (se del caso) deve essere ribilanciato l’anno prossimo. A seconda delle fluttuazioni del mercato, potrebbe essere necessario ribilanciare più di una volta all’anno. (Leggi di più su riequilibrare Tieni sotto controllo il tuo portafoglio di investimenti. )

Come funziona il piano di riequilibrio annuale del portafoglio

Nella sua forma più semplice, la strategia di ribilanciamento manterrà il portafoglio originale Allocazione delle risorse Vendendo le parti che stanno crescendo più velocemente delle altre e utilizzando i proventi per acquistare parti aggiuntive di altre parti del portafoglio. Ad esempio, supponiamo di creare un 50% azione, 40% Legame, E il 10% in contanti. Se le azioni crescono a un tasso del 10% annuo e le obbligazioni crescono a un tasso del 5% annuo, le azioni rappresenteranno presto più del 50% del portafoglio.

La strategia di riequilibrio richiederà la vendita della crescita in eccesso nel portafoglio azionario e l’utilizzo dei proventi per le componenti obbligazionarie e liquide per mantenere il rapporto patrimoniale originale. La strategia utilizza anche per vendere segmenti di mercato più performanti quando i prezzi sono alti e per acquistare altri segmenti di mercato quando i prezzi sono più bassi, per migliorare i rendimenti complessivi nel tempo.

Quando il mercato fluttua, il ribilanciamento può essere più efficace perché il portafoglio trae profitto dalla vincita di azioni e dall’acquisto di azioni a prezzi scontati. Alcune strategie di ribilanciamento sono più stringenti di altre: se il peso del portafoglio in un’area aumenta del 5%, può essere ribilanciato, mentre un’altra può consentire un peso fino al 10%.

Pianificazione patrimoniale e fiscalità

Mentre riequilibri il tuo portafoglio di investimenti, potresti anche voler cogliere questa opportunità per apportare modifiche ai fini della pianificazione patrimoniale. Per esempio, Costruisci ogni comunità per promuovere la pensione (SECURE) Act Alcuni beneficiari non coniugi di un’IRA ereditata devono essere assegnati alla fine del decimo anno solare dopo la morte del proprietario dell’IRA.alcunialcuni

Ciò significa che i tuoi beneficiari potrebbero essere interessati da imposte inaspettatamente elevate, a seconda di quando hanno effettuato la distribuzione e del valore totale dell’IRA ereditato. Se uno dei tuoi obiettivi è lasciare il tuo patrimonio di portafoglio al tuo coniuge, figli o altri beneficiari per sostenerli dopo la tua morte, devi capire e pianificare ciò che potresti incontrare in base al tuo approccio di portafoglio.

Considera il costo

Indipendentemente dalle condizioni di mercato, può anche essere ribilanciato più frequentemente su base regolare, ad esempio trimestrale o semestrale. Tuttavia, maggiore è la frequenza di ribilanciamento del portafoglio, maggiori sono le commissioni o i costi di transazione. Inoltre, alcuni depositari di investimenti possono trasferire fondi da un fondo o classe di attivi a un altro fondo o classe di attivi, limitatamente a un certo numero di volte all’anno.

Un modo per tagliare i costi è sfruttare i servizi recenti Consulente RobotQuesti servizi automatizzati svolgono compiti di gestione dei fondi di base, come il riequilibrio del portafoglio, a una frazione del costo dei consulenti manuali. Ora ce ne sono diversi a disposizione dei consumatori e la loro base di risorse sta crescendo rapidamente. (Scopri di più se i robo-advisor sono davvero nella tua zona massimo profitto.)

Un’altra considerazione per il riequilibrio è che per i conti imponibili, qualsiasi investimento venduto a scopo di lucro è soggetto all’imposta sulle plusvalenze.

Linea di fondo

Il riequilibrio riguarda fondamentalmente la gestione del rischio.Ad esempio, se il tuo portafoglio originale era composto per il 60% da azioni e per il 40% da obbligazioni, in un mercato azionario forte in cui le azioni crescono (e non si riequilibrano), il rapporto potrebbe diventare 90:10Questo portafoglio di investimenti basato su azioni manca di diversità ed è più rischioso. Questo potrebbe non essere un problema per coloro che hanno un’elevata tolleranza al rischio e un lungo periodo di rischio, ma potrebbe non essere un problema per coloro che vogliono andare in pensione nel prossimo anno o due.

Il ribilanciamento del portafoglio può aiutarti a preservare la tua asset allocation originale e a ridurre il rischio. Nel tempo, può anche aumentare il rendimento complessivo del tuo portafoglio riducendo la volatilità. La maggior parte dei servizi di gestione del denaro, società di fondi comuni di investimento e operatori di rendite variabili forniscono questo servizio, a volte gratuitamente. Per ulteriori informazioni su come il ribilanciamento può aiutare il tuo portafoglio, consulta il tuo consulente finanziario.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *