Come funziona l’insolvenza della carta di credito?

[ad_1]

carta di credito colpa Si verifica quando il titolare della carta non paga mensilmente l’importo richiesto. Sebbene essere in ritardo di 30 giorni sia generalmente considerato un’inadempienza, di solito occorrono due mesi di pagamento in arretrato per segnalare le informazioni all’agenzia di segnalazione del credito. Se un conto viene segnalato come insolvente, l’evento potrebbe avere un impatto negativo sul tuo punteggio di credito e indebolire la tua capacità di prendere in prestito denaro in futuro. Tuttavia, una volta che hai una conoscenza approfondita del crimine, affrontarlo è in realtà molto semplice.

Punti chiave

  • La morosità della carta di credito si riferisce ai pagamenti mensili dovuti alla società della carta di credito.
  • Essere in ritardo per più di un mese è considerato arretrato, ma le informazioni di solito non vengono segnalate all’agenzia di segnalazione del credito fino a quando non vengono mancati due o più pagamenti.
  • I conti insoluti sui rapporti di credito ridurranno i punteggi di credito e ridurranno la capacità dell’individuo di prendere in prestito in futuro.
  • Mancano quattro o cinque pagamenti possono trasferire il conto alla riscossione, ma solo un pagamento minimo può impedire l’avanzamento dei pagamenti ritardati.
  • Le informazioni positive in un rapporto di credito (come un conto rispettabile) possono aiutare a compensare alcuni dei difetti causati da inadempienze passate.

Che cos’è l’insolvenza della carta di credito?

Quando utilizzi una carta di credito, devi pagare una certa percentuale del tuo saldo ogni mese per mantenere aggiornato il tuo account.Dandoti un limite di credito, L’emittente della carta di credito ti fornisce fondamentalmente un prestito e devi rimborsarlo a poco a poco ogni mese. Mancato pagamento della rata mensile minima richiesta In quanto titolare della carta, hai violato i termini dell’accordo con la banca. prestatore, E l’account diventa delinquente.

Il tasso di insolvenza è suddiviso in più livelli, che indicano quanti pagamenti il ​​titolare della carta ha perso. Questi livelli sono generalmente espressi in giorni. Ad esempio, il giorno dopo aver perso il primo pagamento, sei in arretrato di un giorno. Dopo aver perso il secondo pagamento, sarai in arretrato per 30 giorni e così via.

Tecnicamente, i consumatori andranno in default dopo aver perso un singolo pagamento mensile.Tuttavia, di solito non viene segnalato al principale responsabile degli arretrati Ufficio di credito Fino a due mancati pagamenti consecutivi. Pertanto, fornisce una zona cuscinetto per i consumatori e consente un errore senza subire un impatto importante.

Come funziona l’insolvenza della carta di credito?

L’impatto degli arretrati

Vi prego però di non fraintendermi, un principio che vi fa vergognare è efficace, perché essere denunciati all’ufficio crediti come morosità avrà un impatto negativo su di voi Punteggio di creditoSebbene la perdita possa essere relativamente piccola dopo solo due pagamenti mancati, ma dopo tre volte, il tuo punteggio di credito potrebbe scendere fino a 180 punti.

Una volta che perdi quattro pagamenti, l’impatto sul tuo punteggio di credito diventerà più serio e molto probabilmente il tuo account verrà consegnato raccogliereDopo cinque mancati pagamenti, gli sforzi dei collezionisti aumenteranno sicuramente e si potranno intraprendere azioni legali.

Oltre a subire un danno al credito e diventare oggetto di lavoro di riscossione, i privilegi di pagamento dei consumatori in mora verranno sospesi in attesa del pagamento o revocati definitivamente, il che significa che il pagamento completo segnerà la chiusura del conto. Sebbene queste sanzioni possano sembrare severe, si prega di considerare ulteriormente questa situazione: le persone che hanno raggiunto questo livello di arretrato non pagano gli importi della carta di credito da cinque mesi. Le carte di credito non sono pezzi di plastica magici che possono essere acquistati gratuitamente e qualsiasi società di carte di credito generalmente non tollererà questo comportamento.

Sbarazzati degli arretrati

Tuttavia, proprio come ci sono modi per cadere in un crimine, ci sono anche modi per fermarsi e alla fine fuggire.Fai uno Pagamento minimo Interrompe l’avanzamento degli arretrati e consente di mantenere il livello attuale degli arretrati. È importante capirlo, perché segnalare un’insolvenza di 120 giorni all’ufficio crediti è molto peggio che essere segnalati arretrati di 90 giorni. Pertanto, se puoi effettuare almeno un pagamento minimo (di solito circa il 3% del saldo), allora dovresti farlo.

Tuttavia, è qui che i consumatori si bloccano, commettendo gli stessi errori più e più volte. Fortunatamente, questi errori non sono difficili da evitare quando sai di stare attento.

Errore 1. Il pagamento è inferiore al pagamento minimo

È interessante notare che i pagamenti inferiori al minimo non hanno alcun effetto sugli arretrati, quasi come se non ci fossero pagamenti. Quindi, quando la gente paga un po’ di soldi (pensando che migliorerà sicuramente la loro situazione), non serve a niente. Questo errore è facile da evitare, a patto di pagare solo con carte di credito superiori o uguali all’importo minimo richiesto.

Errore 2. Paga solo il pagamento minimo

Molte persone confondono il pagamento minimo richiesto con l’importo totale da pagare indicato sulla bolletta. L’importo da pagare è l’importo totale che devi pagare.Se sei in arretrato, può consistere in più rimborsi minimi. Si prega di non interrompere il pagamento fino a quando non si è pagato l’intero importo necessario per mantenere aggiornato il proprio account.

Infatti, allo stesso tempo Effettua un pagamento minimo Prevenire l’aggravamento degli arretrati e ridurli due volte. Ad esempio, se hai 90 giorni di ritardo, il pagamento di un importo pari ai due pagamenti minimi ti porterà a 60 giorni. Un importo minimo sarà incluso nel tuo debito per il mese e l’altro pagherà il pagamento che hai perso. Per eliminare completamente gli arretrati e mantenere aggiornato il tuo account, devi pagare la somma del pagamento minimo che hai perso più il pagamento minimo per il mese in corso.

Affrontare le conseguenze degli arretrati

Una volta che le bollette sono aggiornate, dovrai iniziare a lavorare sodo per invertire l’impatto delle inadempienze.Il crimine è come le tue occhiaie Rapporto di credito Perché dimostra che i consumatori sono irresponsabili. Tuttavia, più lo copri con informazioni positive sull’utilizzo, meno ovvio diventerà.

Il modo migliore per inserire informazioni positive nel tuo rapporto di credito è aprire una carta di credito, perché le informazioni sull’utilizzo della carta di credito vengono segnalate all’ufficio di credito ogni mese. Sia che tu stia acquistando beni e pagando per intero, sia che tu abbia semplicemente una carta in sospeso con un saldo zero, una carta di credito ti offrirà ampie opportunità per dimostrare la tua responsabilità finanziaria.

Se il tuo rapporto di credito contiene registrazioni di insolvenze non avvenute, puoi inviare una contestazione di rapporto di credito per indagare su di esso ed eventualmente eliminarlo.

Carta di credito protetta Particolarmente adatto per il miglioramento del credito, perché per aprirne uno, è necessario depositare un deposito rimborsabile.Questo deposito garantisce l’approvazione, fornisce una protezione di default per il tuo emittente ed elimina la necessità di costosi Struttura dei costiInoltre, poiché è anche il tuo limite di credito, il margine garantisce che non spenderai troppo.

Come evitare i default della carta di credito

Il modo migliore per evitare i default della carta di credito è gestire il debito in modo responsabile. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Imposta il rimborso automatico—Se hai molte fatture ogni mese e sei difficile da tracciare, l’impostazione di bonifici automatici presso la tua banca o cooperativa di credito può aiutarti a non perdere alcun pagamento.
  • Prepara il tuo budget—Se puoi trarre vantaggio dall’estensione del debito o dalla tolleranza durante la crisi economica del 2020, allora dovrai essere pronto a pagare di più per ripagare questi debiti. Cerca di mettere da parte abbastanza soldi per coprire le spese che superano il limite minimo mensile della carta di credito.
  • Smetti di usare la carta di credito— Ti senti come se fossi sott’acqua sul conto? Metti via la tua carta di credito in modo da non prendere più debiti e non lasciarti cadere in un pozzo più profondo. Una volta che smetti di usare la tua carta di credito, puoi anche considerare di richiedere un prestito personale per estinguere i tuoi debiti con facili rate mensili. Assicurati solo di non aggiungere più fatture.
  • Chiama la società della carta di credito—Se sei in ritardo con i pagamenti, contatta immediatamente il creditore. Ricordare loro la tua situazione li renderà più propensi a lavorare con te per sviluppare una soluzione.

Linea di fondo

Alla fine, non ti riprenderai dagli effetti degli arretrati durante la notte; l’utilizzo di una carta di credito richiede tempo e costantemente responsabile. Ricorda di utilizzare i tuoi fondi nel modo più efficiente possibile, di non pagare meno dell’importo minimo e di comprendere la differenza tra questo importo e l’importo totale dovuto.

Una volta che ti sei liberato degli arretrati, devi diluire Informazioni negative Nel tuo rapporto di credito principale e conquista la fiducia del creditore spiegandogli che puoi gestire il credito senza incorrere in problemi. quindi sii paziente, Apri una carta di credito sicuraUsalo saggiamente e alla fine riguadagnerai la tua figura precedente.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *