Come gli investitori traggono profitto dalle aziende in bancarotta

[ad_1]

Il fallimento – il processo legale quando un’azienda o un individuo non può ripagare i debiti – può essere una situazione molto negativa per coloro che stanno vivendo un fallimento. Ma per gli investitori disposti a fare qualche ricerca, può fornire opportunità.Qui vedremo cosa è successo in un processo Fallimento, E come gli investitori possono trarne profitto.

Punti chiave

  • Gli investitori devono essere cauti, ma non necessariamente evitano di investire in società emerse dal fallimento; in alcuni casi, queste società offrono buone opportunità di investimento.
  • Come per qualsiasi investimento, i potenziali investitori dovrebbero condurre una due diligence e studiare se la società si trova in una posizione più favorevole dopo la riorganizzazione e se ora offre una buona opportunità di acquisto.
  • I rischi affrontati dagli investitori nelle società fallite includono il riemergere di vecchi problemi e l’esistenza di investitori avvoltoi che acquistano azioni durante il processo di fallimento e le vendono subito dopo la ricomparsa della società.

dissolvenza

Un’azienda potrebbe dover fallire a causa di un ambiente economico scadente, una cattiva gestione interna, un’espansione eccessiva, nuove passività, nuove normative o una serie di altri motivi. Le procedure fallimentari sono solitamente lunghe e complicate e possono esserci molte complicazioni in termini di importi di liquidazione e termini di pagamento.

Una società può presentare due tipi di fallimento:

Capitolo VII

Questo tipo di fallimento si verifica quando la società fallisce e assegna un fiduciario Liquidazione E distribuire tutti i suoi beni ai creditori e ai proprietari della società.

Nel capitolo 7 fallimento, il debito è suddiviso in diverse categorie o categorie e ciascuna categoria ha la priorità per il pagamento. Il debito prioritario viene estinto per primo. Successivamente, il debito garantito viene pagato. Il debito non prioritario e non garantito viene quindi pagato con i fondi rimasti nella liquidazione dell’attivo.

Capitolo 11

Questo è il tipo più comune di fallimento aziendale per le società quotate. Nel fallimento del capitolo 11, la società continua le sue normali operazioni quotidiane mentre approva un piano per riorganizzare le sue attività e i suoi beni in modo che possa adempiere ai suoi obblighi finanziari ed eventualmente uscire dal fallimento.alcunialcuni

La procedura fallimentare del capitolo 11 è la seguente:

  1. L’American Trustee Program (il dipartimento fallimenti del Dipartimento di Giustizia) ha prima nominato un comitato per agire per conto di azionisti e creditori.
  2. Quindi, il comitato incaricato ha lavorato con l’azienda per sviluppare un piano di ristrutturazione e uscire dalla bancarotta.
  3. Successivamente, la società rilascia una dichiarazione di divulgazione dopo la revisione. Securities and Exchange Commission (SEC)Questa dichiarazione contiene la proposta di clausola fallimentare.
  4. I proprietari ei creditori voteranno a favore o contro il piano. Se il piano è ritenuto equo per tutte le parti, il piano può anche essere approvato dal tribunale senza il consenso del proprietario o dei creditori.
  5. Una volta approvato il piano, la società deve utilizzare un piano più dettagliato da presentare alla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti 8 MILAQuesto modulo contiene dettagli più specifici sull’importo e sui termini del pagamento.
  6. Il piano è stato successivamente eseguito dalla società. Le azioni della “nuova” società potranno essere assegnate e versate.alcunialcuni

Piano

Le società fallite sono spesso gravate da debiti pesanti che non possono essere completamente rimborsati in contanti. Pertanto, le società quotate di solito annullano le loro azioni originali ed emettono nuove azioni per pagare l’importo concordato del capitale.alcunialcuni

La distribuzione delle nuove azioni avviene nel seguente ordine:

  1. Creditori privilegiati: Queste banche prestano beni alle aziende Garanzia.
  2. Creditori chirografari: Queste banche, fornitori e obbligazionisti forniscono fondi alla società attraverso prestiti o prodotti, ma senza garanzie.
  3. azionista: Questi sono gli azionisti e i proprietari della società e di solito non hanno nulla (o quasi nulla).

Molte aziende sono fiorite dopo il fallimento, tra cui General Motors, Chrysler, Marvel Entertainment, Six Flags, Texaco e Sbarro.

Come investire in una società in bancarotta

Raggiungere rendimenti superiori alla media di solito richiede di pensare fuori dagli schemi, ma dove puoi fare soldi in caso di fallimento? La risposta non è quello che è successo prima, ma quello che è successo dopo che l’azienda è fallita.

Il prezzo di un’azione non è solo un riflesso dei fondamentali dell’azienda, ma anche il risultato delle condizioni di mercato. la fornitura e Richiedere Per le azioni. A volte, le fluttuazioni della domanda e dell’offerta possono causare deviazioni dal vero valore fondamentale dell’azienda. Pertanto, i prezzi delle azioni potrebbero non riflettere sempre accuratamente i fondamentali della società. Questi sono i tipi di situazioni in cui gli investitori saggi vogliono investire e possono verificarsi in caso di fallimento.

Quando un’azienda dichiara bancarotta, la maggior parte delle persone non sarà felice perché i proprietari hanno perso quasi tutto ciò che hanno e i creditori possono recuperare solo una piccola parte di ciò che hanno prestato. Pertanto, quando la società esce dal fallimento e si riorganizza ed emette nuove azioni a questi due gruppi di stakeholder, gli azionisti di solito non le detengono per molto tempo.In effetti, la maggior parte di loro ha scaricato le proprie scorte abbastanza rapidamente Mercato secondario.

In generale, questo porta a un eccesso di offerta di scorte da parti interessate indifferenti o insoddisfatte, piuttosto che a un problema fondamentale.Queste nuove azioni di solito raramente entrano nel mercato con una grande fanfara (no Roadshow, Elencato, Margine, ecc.), che non comporta alcun premio aggiuntivo per il prezzo delle azioni. Questa situazione crea valore per coloro che sono disposti ad acquistare azioni a basso costo e tenerle fino a quando il valore non aumenta.

Una società che ha superato il fallimento del capitolo 11 non è necessariamente un carico danneggiato; può diventare più snella e più concentrata durante il processo di ristrutturazione, fornendo così una buona opportunità per alcuni investitori.

Rischi di investire in una società dopo il fallimento

Sebbene il processo sembri facile, ci sono ancora molti rischi nell’investire in un’azienda appena uscita dal fallimento. Ad esempio, le nuove azioni di una società potrebbero non riflettere accuratamente il valore della nuova società, quindi la vendita potrebbe essere ragionevole. Il problema che ha causato il fallimento della società in primo luogo potrebbe ancora esistere e questa situazione è probabile che si ripeta.

Un’altra minaccia di investimento in bancarotta è il cosiddetto Investitore avvoltoioQuesti gruppi di investimento sono specializzati nell’acquisto di grandi quantità di azioni (debiti e obbligazioni) in società che operano ai sensi del capitolo 11 prima di emettere nuove azioni per garantire che acquisiscano grandi quantità di azioni dopo il fallimento. Questi gruppi hanno trovato valore e di solito sono i primi venditori dopo che le scorte sono state ripristinate dopo il fallimento.

Allora, quando è un buon momento per investire?La chiave è condurre una ricerca approfondita (o diligenza dovuta, Agli investitori piace chiamarlo così). Cerca società che hanno solidi fondamentali ma avviano procedure fallimentari solo in circostanze estreme. Acquisizioni fallite, contenziosi sfavorevoli e società con passività identificabili (come linee di prodotti deboli) possono fare buoni investimenti post-fallimento.Prezzo delle azioni basso Valore di mercato È più probabile che venga valutato male dopo il fallimento. Ancora più importante, gli investitori avvoltoio spesso ignorano le azioni con bassa capitalizzazione di mercato e liquidità e, di conseguenza, il loro valore potrebbe essere superiore alle azioni già acquisite.

Linea di fondo

Il processo di riorganizzazione fallimentare è lungo e complicato. Tuttavia, alcune società quotate sono state in grado di distinguersi e realizzare nuovamente profitti. Per gli investitori, queste società possono rappresentare alcune delle migliori opportunità di investimento sottovalutate.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *