Come l’azienda costruisce il suo marchio

[ad_1]

Molti imprenditori si sforzano di creare un marca Per i loro affari. Un marchio è l’influenza collettiva o l’impressione duratura di tutto ciò che i clienti vedono, ascoltano o sperimentano con l’azienda e i suoi prodotti e servizi.

Quando si crea un marchio o “marchio”, un’azienda gestisce l’impatto di un prodotto o servizio sui propri clienti. In questo articolo, introdurremo il processo pratico di creazione di un marchio e cosa significa per le aziende e i loro investitori.

Punti chiave

  • Il marchio è l’esperienza complessiva del cliente nei confronti dell’azienda e dei suoi prodotti e servizi.
  • Un marchio di successo può essere la chiave del successo di un’azienda e un marchio mal gestito può mettere nei guai un’azienda.
  • Alcune delle aree chiave da considerare quando si crea un marchio sono la coerenza, la differenziazione, la creatività e la costruzione di connessioni emotive.
  • Il monitoraggio del marchio è molto importante per mantenerlo in salute.

Definisci il tuo business, definisci il tuo brand

Per capire come potrebbe essere il tuo marchio, scrivi le tre cose che definiscono la tua attività.

Ad esempio, un’impresa di lavaggio a secco specializzata in abiti e abbigliamento di fascia alta può scegliere: 1) indumenti adeguatamente puliti 2) servizio in giornata 3) tecniche di pulizia sicure, indipendentemente dal fatto che il tessuto sia di seta, raso, cashmere o cotone. Questo può ridursi a “pulito, veloce e sicuro”.

coerente

Vuoi che il tuo marchio abbia le stesse informazioni e la stessa influenza su tutti i clienti.

Non c’è nessuno, l’esempio migliore è McDonald’s. Puoi andare a Bangkok, basta cercare gli archi dorati e puoi scegliere un McDonald’s. Quando entri, puoi ordinare hamburger e patatine fritte senza parlare tailandese. Inoltre, prima di mangiare il tuo primo boccone, conoscerai il sapore di quell’hamburger.

Questo perché McDonald’s ha menu standard in tutto il mondo.C’è un menu regionale più piccolo, determinato dal proprietario franchising, Ma ogni ristorante deve fornire gli stessi elementi di base (cheeseburger, Big Mac, ecc.).

La gente non va McDonald’s Perché è sano. Ci vanno perché sanno cosa accadrà e gli piace.

Vuoi creare lo stesso messaggio coerente: “Quando usi il mio prodotto o servizio, otterrai ciò che desideri ogni volta”.

Differenziare i prodotti

I marchi di successo creano un divario tra loro stessi e i loro concorrenti nella mente dei consumatori.

In generale, la somiglianza tra prodotti forniti da aziende dello stesso settore e aziende non professionali è del 99,9%, la differenza sta nel marchio. Ad esempio, se strappi l’etichetta Levi’s e cuci l’etichetta Calvin Klein, quante persone se ne accorgeranno?

nel distinguere Il tuo marchio, dovrai collaborare con altri marchi nel tuo campo. Devi trovare le piccole differenze tra il tuo servizio o prodotto e i tuoi concorrenti.

Dopo averlo scoperto, promuovilo in vari modi nelle tue attività di marketing. Se ai consumatori vengono date due scelte identiche in termini di prezzo e qualità, sceglieranno quella più vicina al momento. Distinguendo il tuo marchio, li incoraggerai a cercare te invece dei tuoi concorrenti.

creativo

Idee innovative e informazioni uniche possono sempre migliorare lo status del marchio.

Dal 2000 al 2010, Mela C’è stato un aumento significativo delle vendite di computer. Ci sono molte ragioni per questa situazione, ma una ragione importante è che hanno cambiato il marchio per riflettere la creatività. Gli annunci di Apple collegano i loro computer con persone in prima linea.

Quando le persone hanno visto per la prima volta la pubblicità del Super Bowl del 1985, uomini d’affari bendati hanno marciato da una scogliera o hanno visto una pubblicità con immagini del Dalai Lama e di Einstein, era chiaro che Apple era un servizio innovatore e Microsoft Windows è per i lemming servizio.

Nei decenni successivi, attraverso la realizzazione di più attività sullo stesso tema, queste informazioni si sono soffermate nella mente dei consumatori.

Stabilire una connessione emotiva

Vuoi che le persone si connettano con il tuo prodotto o servizio a livello emotivo.Se i clienti possono collegare l’uso del tuo prodotto o servizio con i momenti positivi della loro vita, allora hai maggiori possibilità di costruire Fedeltà alla marca.

Non deve essere una connessione diretta. Tampax pubblicò una serie di annunci pubblicitari che mostravano eventi storici come Woodstock, con il semplice messaggio “Tampax è lì”. Folgers si associa alle scene idilliache di ogni pubblicità: hockey d’inverno, passeggiate d’estate, campeggio in montagna. Chi guarderebbe senza memoria attiva?

Non è sempre una connessione positiva, è solo una connessione emotiva. Assicurazione Le aziende lo fanno mostrando le conseguenze di disastri come inondazioni e incendi, e poi mostrando i loro agenti che vanno in giro per confortare le persone. La voce fuori campo ha detto: “Saremo sempre al tuo fianco”.

Il semplice fatto è che se riesci a liberarti del lato puramente razionale del cervello delle persone e trovi un modo per entrare nel lato emotivo, il tuo marchio durerà più a lungo.Cerca di esaltare ogni volta l’appeal emozionale del tuo brand Marketing L’attività che hai svolto.

Monitora il tuo marchio

Quando costruisci e sviluppi il tuo marchio, devi guardarlo attentamente. Non vuoi che i tuoi concorrenti violino o prendano il controllo degli elementi di base del tuo marchio. Ecco come prevenirlo.

Visualizza i tuoi materiali

Tutti i materiali promozionali per la tua attività dovrebbero avere lo stesso aspetto, aspetto e informazioni. Se hai materiali non corrispondenti, come lunghi poster verdi e brochure blu sparse, hai inviato segnali contrastanti su più livelli che confonderanno i clienti.

Assicurati che lo stile di tutti i materiali sia lo stesso e corrisponda anche alla tua attività.

Rivedere la cultura aziendale

Se hai dipendenti, anche loro faranno parte del messaggio.

Se gestisci una catena alimentare sana, avrai bisogno di dipendenti con stili di vita sani. Se gestisci una società di contabilità, potresti aver bisogno di dipendenti responsabili.

Devi tenerlo a mente quando assumi e allestisci un ambiente di ufficio. Chiediti che tipo di ufficio, dalle politiche di welfare alle condizioni di lavoro, attirerà e manterrà i dipendenti che desideri.

Processo di revisione

La semplice formula da seguire quando si costruisce un marchio è:

1. Prova nuovi modi di marketing e branding del tuo prodotto o servizio
2. Rivedere cosa è stato fatto bene e cosa può essere migliorato
3. Migliora la tua immagine esistente
4. Ripeti i primi tre passaggi fino al successo

Cosa significa il marchio per gli investitori

Non è facile misurare il valore di un marchio in dollari. Per aziende come Coca-Cola e Apple, il tempo e l’energia che investono nella costruzione del marchio ha un chiaro impatto sui profitti e crea un fossato economico intorno a loro.

È più facile valutare il brand come consumatore piuttosto che come investitore. Osservando i prodotti di un’azienda, comprendendo come sono disposti i loro espositori e prestando molta attenzione ai prodotti accattivanti nel supermercato, potresti essere in grado di individuare nuove aziende con marchi potenziali forti prima che arrivino. Valutazione Domanda per Apple e Coca-Cola.

Linea di fondo

Buona presa di marca Tempo di sviluppo.

Non ti trasformerai da calzolaio in un negozio all’angolo per rovesciare Nike in un anno. Devi essere paziente e adattare costantemente il focus delle tue attività di marketing e migliorare la qualità dei prodotti o servizi che stai cercando di costruire un marchio.

Dal punto di vista degli investimenti, è probabile che le aziende che spendono tempo e denaro per costruire un marchio efficace ne raccolgano i frutti in futuro.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *