Come ottenere l’agevolazione del prestito studentesco COVID-19?

[ad_1]

Se sei uno dei milioni di persone che hanno perso il lavoro o il reddito a causa della pandemia, allora la ricerca della riduzione del debito del prestito studentesco diventa ancora più urgente. Ecco alcune buone notizie: indipendentemente dal tipo di prestito che hai, ora è più facile che mai ottenere il rimborso del debito studentesco.​​​ Spiegheremo i diversi programmi disponibili, chi è idoneo, come puoi trarne vantaggio e a cosa devi prestare attenzione.

Punti chiave

  • Dal 13 marzo 2020 al 30 settembre 2021, i mutuatari con prestiti del Dipartimento dell’Istruzione degli Stati Uniti o del programma Federal Family Education Loan (FFEL) riceveranno automaticamente un nuovo tasso di interesse dello 0%. Nessun pagamento è richiesto durante questo periodo.
  • Se sei inadempiente su un prestito di proprietà del Ministero della Pubblica Istruzione, i tuoi stipendi, rimborsi fiscali e pagamenti di previdenza sociale non verranno trattenuti e gli esattori non potranno disturbarti ora.
  • Alcuni prestiti federali non sono di proprietà del Ministero dell’Istruzione, ma di istituti di credito commerciali. I mutuatari che hanno bisogno di perdonare questi prestiti o prestiti studenteschi privati ​​possono ancora ottenerli, ma devono chiederlo e non saranno così generosi.

Perdono automatico del prestito studentesco federale

Questo Legge sugli aiuti, gli aiuti e la sicurezza economica per il coronavirus (CARES) Se il Dipartimento della Pubblica Istruzione degli Stati Uniti ha un prestito, al mutuatario del prestito studentesco federale viene concessa una tolleranza amministrativa automatica. Cosa significa?

Approvata originariamente il 13 marzo 2020 e prorogata fino al 30 settembre 2021, la legge CARES ora in vigore significa:

  • Il tuo tasso di interesse scenderà allo 0%.
  • Non devi pagare.
  • Se vuoi continuare a pagare in tutto o in parte durante questo periodo, puoi farlo.
  • Non ti verrà addebitato alcun costo per il ritardo.
  • Gli interessi smetteranno di accumularsi.
  • Gli interessi dovuti il ​​12 marzo 2020 non verranno aggiunti al saldo principale.
  • Se sei idoneo per questi vantaggi, non è necessario contattare la tua agenzia di servizi di prestito per richiedere questi vantaggi.

Quando accedi al tuo account di prestito studentesco o visualizzi il tuo estratto conto del prestito studentesco, se stai ricevendo benefici, dovrebbe mostrare un tasso di interesse dello 0%. Se il tuo tasso non è dello 0%, ricontrolla il tuo fornitore di servizi per eventuali errori. Ecco come determinare se dovresti ottenere questa tariffa.

Questo Piano di salvataggio americano Una clausola approvata dal Congresso e firmata dal presidente Biden nel marzo 2021 include una disposizione secondo cui le esenzioni sui prestiti studenteschi emesse tra il 1 gennaio 2021 e il 31 dicembre 2025 non saranno riscosse sui destinatari.

Prestito proprio del Ministero della Pubblica Istruzione

Se disponi di uno dei seguenti prestiti, è molto probabile che sia di proprietà del Dipartimento dell’Istruzione degli Stati Uniti e hai diritto a un interesse dello 0%:

  • Prestiti diretti insolventi e non (inclusi prestiti PLUS genitori e laureati)
  • Prestiti predefiniti e non predefiniti del programma federale di prestiti per l’istruzione familiare (FFELP o FFEL Program)
  • Prestiti federali Perkins inadempienti e non inadempienti
  • Prestito di assistenza per l’educazione sanitaria predefinito (HEAL)

La prima categoria, i prestiti diretti, è una schiacciata. Il Ministero della Pubblica Istruzione è sempre il finanziatore. Anche così, il tuo fornitore di servizi potrebbe essere una delle 11 società che riscuotono i pagamenti dei prestiti studenteschi e gestiscono gli affari amministrativi per il governo.

Se non sai a chi appartiene il prestito

Le prossime tre categorie di prestiti non sono necessariamente di proprietà di ED. I prestatori commerciali a volte hanno prestiti FFEL e HEAL e le scuole a volte hanno prestiti Perkins. (Il prestito HEAL è stato interrotto nel 1998, quindi se il tuo prestito è più recente, potresti non aver sentito parlare di HEAL.) Detto questo, il 30 marzo 2021, il Ministero della Pubblica Istruzione ha ampliato gli interessi e la riscossione del prestito studentesco federale Sospendi il inclusione di tutti i prestiti predefiniti nel programma Federal Family Education Loan (FFEL).

Se non vedi un tasso di interesse dello 0% sul tuo conto, contatta il tuo prestatore di servizi di prestito studentesco (la società per cui hai pagato) e chiedi a chi appartiene il tuo prestito. Se non vuoi chiamarli o inviarli via email, puoi trovare le informazioni da solo accedendo al tuo account e cercando i dettagli del tuo prestito.

Supponiamo che il tuo fornitore di servizi sia Navient, che è uno dei maggiori fornitori di servizi di prestito studentesco. Nel tuo account Navient, puoi fare clic su “Dettagli prestito” per visualizzare un elenco di tutti i prestiti. Tuttavia, questo elenco non ti mostrerà chi possiede il tuo prestito. Per ottenere queste informazioni, è necessario selezionare un prestito dalla casella a discesa.

Nel migliore dei casi, il tuo fornitore di servizi ha scoperto di aver commesso un errore e ha ridotto il tasso di interesse allo 0% retroattivamente al 13 marzo 2020. Non abbiamo letto rapporti su questa situazione, ma quando si tratta di prestiti agli studenti, devi essere il tuo avvocato. I gestori di prestiti agli studenti hanno una cattiva reputazione per aver agito nel migliore interesse del mutuatario. Per essere onesti, perché dovrebbero farlo? Non sei il loro vero cliente; il governo o l’investitore che possiede il tuo prestito è il loro cliente. Sono fondamentalmente esattori che possiedono il tuo prestito; è così che fanno soldi.

Pertanto, se il tuo fornitore di servizi dice che non soddisfi le condizioni, ti preghiamo di non crederci. Fai le tue ricerche per esserne sicuro.Oltre ad accedere al tuo account sul sito web del tuo fornitore di servizi e navigare, puoi anche ottenere informazioni sul tuo prestito dalle seguenti posizioni StudentAid.govSe non hai ancora un account, dedica qualche minuto a crearne uno. Dopo aver effettuato l’accesso, è possibile visualizzare i dettagli del prestito. Puoi trovare informazioni dettagliate qui che non puoi trovare sul sito web del tuo fornitore di servizi.

Secondo il fondatore e vicepresidente Mark Kantrowitz, se il titolare del prestito studentesco è qualcuno al di fuori del Dipartimento della Pubblica Istruzione degli Stati Uniti o chiunque nel programma di espansione del prestito educativo familiare federale (FFEL), il prestito non è idoneo per la sospensione dei pagamenti e della ricerca del CARES Act sulle condizioni di detrazione degli interessi, Savingforcollege.com.

Il caso caotico dei prestiti FFELP

Secondo i calcoli di Travis Hornsby, il fondatore del CARES Act, quasi 6 milioni di mutuatari di prestiti studenteschi federali non possono ottenere alcun sollievo dal CARES Act perché i prestatori commerciali mantengono i loro prestiti. Pianificatore di prestiti agli studenti, Una società che aiuta i mutuatari a risolvere i debiti dei prestiti studenteschi.

Forse hai prestito Stafford, Un prestito FFELP che non è stato emesso da quando è stato sostituito da un prestito diretto nel 2010. I prestiti FFELP sono prestiti federali, ma sono emessi da istituti di credito privati. Chi li possiede adesso? A volte, è il Ministero della Pubblica Istruzione, questo significa che puoi ottenere sollievo in base alla legge CARES. Altre volte, è un prestatore commerciale e non potrai beneficiare di sgravi CARES Act.

Supponiamo di aver trovato la sezione sul sito Web del fornitore di servizi che mostra chi possiede il tuo prestito e di vedere quanto segue:

  • Attuale proprietario: NAVIENT Federal Loan Trust
  • garante: Agenzia di assistenza all’istruzione superiore della PA

Il “Federal Loan Trust” nel nome significa che il governo federale (cioè il Ministero dell’Istruzione) possiede il tuo prestito? Dovresti ottenere automaticamente la tolleranza amministrativa?

Sfortunatamente la risposta è no. “Se il prestito Stafford FFELP è di proprietà di Navient Federal Loan Trust, non è di proprietà del Dipartimento dell’Istruzione degli Stati Uniti e quindi non si qualifica per la sospensione dei pagamenti e la riduzione degli interessi”, ha affermato Mark Kantrowitz, editore e vicepresidente della ricerca. Savingforcollege.com E uno dei maggiori esperti di prestiti agli studenti del paese.

Perché potresti non ottenere una riduzione del tasso di interesse?

Il prestito appena descritto è chiamato prestito cartolarizzato, il che significa che “il prestatore trasferisce la proprietà del prestito al trust e vende le azioni del trust agli investitori”, ha affermato Kantrowitz. “Il reddito da interessi viene utilizzato per pagare gli investitori. Poiché il prestito è detenuto dal trust, i termini del prestito non possono essere modificati a meno che i termini del trust non consentano espressamente la modifica. Pertanto, è ancora un prestito federale con tutti i vantaggi e i termini intatti , ma non appartiene agli Stati Uniti. Di proprietà del Ministero della Pubblica Istruzione.”

Questa è una spiegazione più complicata del motivo per cui il tuo tasso di interesse non è dello 0%. Ma c’è un’altra svolta: il garante è una società che rimborsa al governo federale gli arretrati dei prestiti studenteschi. In questo caso, il garante è la Pennsylvania Higher Education Assistance Agency. Secondo la sua più recente dichiarazione finanziaria, al 30 giugno 2019, PHEAA ha fornito garanzie per oltre $ 24 miliardi di prestiti.alcunialcuni

31 settembre 2021

Il Dipartimento dell’Istruzione degli Stati Uniti o i prestiti di proprietà del programma Federal Family Education Loan (FFEL) inizieranno a maturare nuovamente interessi.

Kantrowitz ha affermato che il garante funge da intermediario tra il Dipartimento dell’Istruzione degli Stati Uniti e il prestatore. Se sei inadempiente, il tuo prestatore presenterà un reclamo contro il garante. Il garante paga l’inadempimento contrattuale, trasferisce il prestito al Ministero della Pubblica Istruzione e il garante diventa prestatore di servizi.

“Se il prestito ha un garante, di solito è un prestito FFELP che il Dipartimento dell’Istruzione degli Stati Uniti non detiene, a meno che il prestito non sia inadempiente”, ha affermato Kantrowitz. “Pertanto, il prestito FFELP predefinito appartiene alla categoria dei prestiti detenuti da ED ed è ammissibile alla sospensione del pagamento e senza interessi”.

Violare gli appuntamenti porta a una serie di problemi amministrativi e conseguenze finanziarie, non importa se a lungo oa breve termine, non vuoi influenzare te stesso. Pertanto, invece di farlo, è meglio comprendere le altre opzioni.

Cosa succede se il dipartimento dell’istruzione non possiede il tuo prestito?

Avere un prestito privato – o un prestito federale che non è di proprietà del Dipartimento della Pubblica Istruzione – non significa che se sei colpito dalla pandemia, non sarai in grado di ottenere sollievo.

Secondo un’iniziativa statale, i residenti della California, del Colorado, del Connecticut, dell’Illinois, del Massachusetts, del New Jersey, del Vermont, della Virginia e di Washington possono beneficiare di un prestito studentesco non detenuto dal Dipartimento della Pubblica Istruzione. In questi 10 stati, se il tuo prestatore di servizi di prestito è una delle seguenti società, puoi ottenere uno sgravio del pagamento:

Possono partecipare anche altre aziende.

Questo sgravio dei pagamenti guidato dallo stato non è generoso come il disegno di legge CARES, ma è peggio di niente. potresti:

  • Richiesta di tolleranza temporanea per 90 giorni
  • Rinuncia alle penali per il ritardo
  • Ottenere sollievo da rapporti di credito negativi e attività di recupero crediti, compresi i sequestri salariali

Sebbene gli interessi possano ancora maturare, non verranno capitalizzati (aggiunti al saldo del prestito).

Controlla il sito web del tuo stato per le opzioni di soccorso

Visita il sito web del tuo stato per vedere quali prestiti agevolati sono disponibili dove vivi. Indipendentemente dal fatto che il tuo stato abbia raggiunto un accordo con un prestatore di studenti commerciali, puoi comunque visitare il sito Web del tuo fornitore di servizi di prestito per vedere le opzioni che forniscono a tutti i mutuatari, oppure puoi chiamare o inviare un’e-mail al tuo fornitore di servizi per scoprire Le opzioni specifiche possono essere basato sulla tua situazione, puoi usare.

Se necessario, devi chiedere aiuto; solo i mutuatari con un prestito del Ministero della Pubblica Istruzione possono ottenere l’assistenza automatica. In alcuni casi, potresti dover dimostrare di aver avuto difficoltà finanziarie. Dovresti anche essere consapevole che ciò potrebbe avere conseguenze a lungo termine, come pagare più interessi a lungo termine e ritardare il condono del debito studentesco.

Oltre alle possibilità di cui sopra, puoi anche richiedere un’estensione di difficoltà finanziarie o disoccupazione. Potresti essere in grado di passare a un piano di rimborso basato sul reddito. Puoi anche abbassare temporaneamente il tasso di interesse o modificare il prestito.

Se hai un prestito federale che non fa parte del Ministero della Pubblica Istruzione, un’altra opzione è il consolidamento del prestito. Di solito ci vogliono dai 30 ai 45 giorni e si può “integrare” anche se c’è un solo prestito. Ti fornirà un tasso di interesse della fattura CARES dello 0%, ma ti farà anche perdere tutti i vantaggi forniti dal prestatore, come tassi di interesse più bassi. Kantrowitz ha detto che questo significa che dopo la fine del periodo dello 0%, il tuo rapporto combinato potrebbe essere più alto.

Se adotti un piano di rimborso basato sul reddito o ti impegni a recedere dal prestito di servizio pubblico, il consolidamento del prestito riavvierà l’orologio per i pagamenti ammissibili.

Linea di fondo

Una futura legge di stimolo progettata per aiutare gli americani colpiti dalla pandemia di coronavirus potrebbe fornire un maggiore sollievo dal prestito studentesco. Attualmente, le opzioni disponibili sono le opzioni di cui sopra e dureranno fino al 30 settembre 2021 secondo la legge CARES. Se hai bisogno di sospendere i prestiti agli studenti, queste sono le azioni che puoi intraprendere.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *