Come ottenere lo sconto sull’affitto COVID-19?

[ad_1]

E se sei disoccupato, anche temporaneamente, il che significa che devi ridurre l’affitto? Mentre gli Stati cercano di rallentare la diffusione del coronavirus imponendo blocchi o ordinanze di soggiorno a casa, pagare l’affitto è diventato più difficile.Anche dopo che il blocco è stato revocato in molti stati, gli affittuari colpiti dall’economia vogliono ancora saperlo Che sollievo possono ottenere Aiuta a pagare l’affitto o evita Espellere.

Prevenire pignoramenti e sfratti che i proprietari di abitazione pianificano o forniscono Sgravio del pagamento del mutuo Disponibile dal governo federale, dagli stati, dai comuni e dai finanziatori privati. Molti programmi forniscono anche assistenza agli affittuari. Ecco cosa è disponibile, come funziona e come ottenere assistenza.

Punti chiave

  • Il 24 giugno 2021, il CDC ha esteso il divieto di espulsione dal 30 giugno 2021 al 31 luglio 2021 e lo ha dichiarato un’estensione definitiva.
  • La protezione dallo sfratto originale proveniva dalla legge CARES, scaduta il 25 luglio 2020.
  • Il Comprehensive Stanziamenti Act (CAA) del 2021 fornisce protezione fino al 31 gennaio 2021.
  • Il programma US Rescue fornisce ulteriore assistenza finanziaria agli affittuari.
  • FHFA ha esteso il periodo di grazia esistente al 30 settembre 2021.
  • Alcuni governi statali e locali hanno imposto da soli divieti di sfratto degli affitti.
  • Diverse agenzie di servizi sociali, governi statali e locali forniscono anche assistenza per l’affitto.

Legge CARES Protezione dalla deportazione

Questo Legge sugli aiuti, gli aiuti e la sicurezza economica per il coronavirus (CARES)Firmato in legge il 27 marzo 2020, è il primo atto legislativo a fornire protezione dall’espulsione. Stabilisce che gli inquilini non riceveranno un avviso di sfratto fino al 25 luglio 2020. La disdetta deve darti 30 giorni per lasciare l’immobile (quindi fino al 24 agosto 2020).

Durante la moratoria di 120 giorni sugli sfratti, il proprietario non può addebitare moratorie, multe o altre tasse per ritardato pagamento dell’affitto. La moratoria sugli sfratti non esonera nessuno dall’obbligo di pagare l’affitto. Impedisce semplicemente al proprietario di sfrattare gli inquilini a causa di arretrati o mancato pagamento durante questo periodo.

Sospensione delle case in affitto oggetto di sfratto

La domanda di sospensione temporanea dello sfratto si applica agli alloggi in locazione in una delle seguenti situazioni:

  • Protetto dall’articolo 41411 della legge sulla violenza contro le donne del 1994 (34 USC 12491 (a))
  • Protetto dal programma di voucher per l’alloggio rurale stipulato nell’articolo 542 della legge sugli alloggi del 1949 (42 USC 1490r)
  • Un mutuo o un mutuo plurifamiliare garantito dal governo federale

Sfratti successivi sospesi

Il 27 agosto 2020, la Federal Housing Finance Agency (FHFA) ha annunciato che Fannie Mae e Freddie Mac avrebbero “prorogato la sospensione dei pignoramenti unifamiliari e degli sfratti della proprietà immobiliare (REO) almeno fino al 31 dicembre 2020”. Da allora, nell’ambito del Testo Unico degli Stanziamenti Temporanei (CAA) del 2021, il periodo di sospensione è stato prorogato al 31 gennaio 2021.

Il presidente Biden ha firmato un ordine esecutivo nel suo primo giorno in carica, estendendo il periodo di sospensione almeno fino al 31 marzo 2021. A febbraio, il presidente Biden ha esteso l’ordine almeno fino al 30 giugno 2021.

Sin dal concepimento iniziale, la moratoria sul termine di espulsione è stata prorogata più volte. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno esteso la sospensione dell’ordine di espulsione fino al 30 giugno 2021, che si applica agli inquilini single con un reddito pari o inferiore a $ 99.000 e alle coppie con un reddito pari o inferiore a $ 198.000, che hanno annunciato di essere a causa di difficoltà legate al COVID Non possono pagare l’affitto e saranno senzatetto se vengono sfrattati.

Il 3 giugno, FHFA ha dichiarato che Fannie Mae e Freddie Mac continueranno a fornire ai proprietari di case plurifamiliari un periodo di grazia per COVID-19 fino al 30 settembre 2021. In precedenza, il periodo di grazia era previsto fino al 30 giugno. I proprietari possono inserire tolleranze nuove o modificate e devono informare gli inquilini delle misure di protezione che possono utilizzare. Devono anche accettare di non sfrattare gli inquilini semplicemente perché non pagano l’affitto mentre la proprietà è in libertà vigilata.

Il 24 giugno 2021 il CDC ha annunciato che la moratoria sull’ordinanza di espulsione è stata prorogata per la terza e ultima volta a 31 luglio 2021Il precedente reddito e le altre linee guida continuano ad essere attuate e ricordano alle persone che la sospensione degli sfratti non è una sospensione dei pignoramenti.

31 luglio 2021

La data di fine della terza e ultima sospensione delle espulsioni da parte del CDC.

CARES Act Assistenza locativa basata sull’inquilino

La legge CARES stabilisce che il Ministero dell’edilizia abitativa e dello sviluppo urbano (pelle) Verranno forniti ulteriori 17,4 miliardi di RMB in assistenza diretta per l’affitto, buoni abitativi, alloggi pubblici e alloggi per gli anziani.In generale, il proprietario non può sfrattare Affittuari Durante qualsiasi periodo in cui il proprietario è tollerante.

Altra assistenza finanziaria

Il CARES Act da 2,2 trilioni di dollari e altri programmi forniscono anche assistenza finanziaria per aiutare i costi degli alloggi perché non specificano come verranno utilizzati i soldi.

La CAA ha esteso la protezione dagli sfratti fino al 31 gennaio 2021 e ha fornito 25 miliardi di dollari di assistenza locativa alle persone che hanno perso il proprio reddito a causa della pandemia di coronavirus.

Questo Piano di salvataggio americano Fornire 21,55 miliardi di dollari USA di assistenza locativa di emergenza prima del 30 settembre 2027. Si prevede che affittuari e proprietari saranno assistiti dopo l’assegnazione dei fondi. La normativa prevede inoltre:

  • Fornire 5 miliardi di dollari in buoni per l’alloggio di emergenza entro il 30 settembre 2030
  • 750 milioni di dollari per gli alloggi tribali
  • $ 100 milioni per l’edilizia rurale
  • $ 5 miliardi per aiutare i senzatetto

pagamento diretto

Dopo aprile 2020, 1.200 USD per adulto (2.400 USD per le coppie insieme) e 500 USD per bambino di età pari o inferiore a 16 anni verranno automaticamente inviati a titolo di prestazioni di recupero.Per ottenere l’intero importo di 1.200 USD (2.400 USD), il tuo General Electric Deve essere di 75.000 USD nel 2019 o 2018 (150.000 USD per le coppie) o meno. Quando il reddito è superiore a questi livelli, l’importo che guadagni diminuirà e scomparirà completamente a 99.000 USD (198.000 USD per le coppie).alcunialcuni

La seconda tornata di assegni di stimolo da $ 600 sarà emessa a dicembre 2020.alcuniE con Piano di salvataggio americanoNel marzo 2021, le persone con un reddito annuo inferiore a $ 75.000 hanno ricevuto un assegno diretto di $ 1.400.alcunialcuni

Espandi i sussidi di disoccupazione

Dopo l’estensione prevista dalla legge CARES Indennità di disoccupazione Dopo la scadenza del periodo, è entrato in vigore un ordine esecutivo per fornire assistenza aggiuntiva. Secondo l’ordine, il governo federale fornirà 300 dollari in sussidi di disoccupazione per altri 400 dollari a settimana, e il resto sarà pagato dal governo statale. Tuttavia, molte questioni legali e pratiche continuano a ritardare l’attuazione dell’ordine.

Secondo la legge CARES, se diventi disoccupato durante la pandemia di coronavirus, l’ammissibilità all’assicurazione contro la disoccupazione sarà ampliata. Dopo la scadenza dei normali sussidi statali, i disoccupati hanno diritto a un massimo di 13 settimane di sussidi aggiuntivi. Inoltre, hanno anche diritto a un sussidio aggiuntivo di $ 600 a settimana.

Il governo ha anche ampliato questi sussidi di disoccupazione per includere persone che di solito non sono ammissibili, come appaltatori indipendenti, dipendenti part-time o partecipanti alla gig economy.

L’U.S. Relief Program Act estende il sussidio di Pandemic Unemployment Assistance (PUA) di $ 300 a settimana fino al 6 settembre 2021. Il numero di settimane disponibili è stato esteso da 50 settimane a 79 settimane. Anche i benefici della Federal Pandemic Unemployment Compensation (FPUC) sono stati estesi di $ 300 fino al 6 settembre 2021.

Tuttavia, alcuni stati scelgono di porre fine all’Epidemic Emergency Unemployment Assistance (PEUC) o all’Epidemic Unemployment Assistance (PUA) perché impedirà ad altri lavoratori disponibili di trovare lavoro.

A partire dal 21 giugno 2021, Alabama, Idaho, Indiana, Iowa, Mississippi, Missouri, Nebraska, New Hampshire, North Dakota, West Virginia e Wyoming Lo stato ha sospeso il pagamento di PEUC e/o PUA.

Rete di risposta ai disastri di Fannie Mae

Fannie MaeIl Disaster Response Network ha pubblicato una guida per gli affittuari colpiti dal coronavirus. Attraverso questa rete, i consulenti abitativi approvati dall’HUD forniscono:

  • Valutazione personalizzata del recupero e piano d’azione
  • Aiuto con la tua situazione abitativa
  • Guida finanziaria e budget
  • Accedi agli strumenti e alle risorse online di Project Porchlight di Clearpoint
  • Continua ad accedere per garantire un ripristino corretto

Chiama il numero 877-542-9723 per accedere alla rete di risposta ai disastri.

1.234 USD

A partire da febbraio 2021, l’affitto medio nazionale per un appartamento con tre camere da letto.

fonte: Politico marzo 2021.

211.org Ricerca dei servizi sociali

United Way sponsorizza il sito web 211.org, che fornisce una barra di ricerca facile da usare. Puoi cercare per codice postale o comunità e stato per trovare fonti di aiuto per l’affitto e molti altri servizi di base. Compilare le informazioni richieste e fare clic su Cerca per ottenere dati sull’aiuto disponibile.

Stato per Stato

Molti Stati si sono attivati ​​per sospendere o sospendere gli sfratti degli inquilini, almeno temporaneamente. La tabella seguente elenca gli stati in cui sono cessati gli sgomberi e la data in cui termina la sospensione (se nota). Se la data di fine della sospensione dell’espulsione di uno stato è precedente alla data di fine della sospensione del CDC (31 luglio 2021), prevale la data del CDC. Il grafico verrà aggiornato man mano che cambia.

Anche le città e le contee aiutano

Anche negli stati senza assistenza a livello statale, molte città e contee hanno i propri piani. Controlla i siti web del governo locale e statale per informazioni sulla sospensione degli sfratti, sulla tolleranza all’affitto o sull’assistenza per l’affitto relativa al coronavirus.

Consulenza della National Apartment Association (NAA)

La National Association of Apartments (NAA) ricorda a tutti gli affittuari che hanno subito difficoltà finanziarie durante la crisi del coronavirus di contattare il proprietario e spiegare la loro situazione. Oltre ai piani del governo, molti proprietari hanno anche intenzione di aiutare ad affrontare l’impatto finanziario della crisi.

Moratoria degli sfratti più riduzione dell’affitto

Questo Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie La proroga della moratoria sullo sgombero al 31 luglio 2021, abbinata agli sgravi canoni previsti da diverse normative, potrebbe svolgere un ruolo fondamentale.

Sebbene il recente COVID-19 Relief Act (incluso il programma di soccorso degli Stati Uniti) fornisca miliardi di dollari in sgravi per l’affitto, si teme che il denaro possa non essere utilizzato in tempo per aiutare l’Ufficio del censimento degli Stati Uniti ha affermato che attualmente più di 4 milioni di persone sono vivendo carenza di alloggi Sicurezza.

A tal fine, l’amministrazione Biden ha annunciato una serie di misure per promuovere la stabilità abitativa il 24 giugno 2021, tra cui:

  • Sollecitare i tribunali statali e locali a partecipare ai trasferimenti di espulsione
  • Enfatizzare l’uso dei fondi del programma di soccorso degli Stati Uniti per finanziare il programma di trasferimento di espulsione
  • Convocare un vertice alla Casa Bianca per sviluppare un piano per prevenire gli sfratti
  • Accelerare la fornitura locale di assistenza per il noleggio di emergenza
  • Aiuta le famiglie senzatetto a ricevere assistenza
  • Rimuovere le barriere linguistiche e culturali per ottenere assistenza per il noleggio di emergenza
  • Creare opzioni di pagamento semplificate per fornitori di servizi pubblici e grandi locatori per ottenere assistenza per l’affitto per conto di più inquilini
  • Applicare il requisito dell’avviso di sfratto di 30 giorni per le proprietà sostenute dal governo federale federal
  • Conformità obbligatoria alla legge sull’edilizia abitativa
  • Pubblica un elenco di oltre 590 collegamenti a programmi di assistenza al noleggio di emergenza (ERA) del governo statale, locale e tribale.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *