Come pagare le bollette quando si è disoccupati?

[ad_1]

Se sei uno dei milioni di americani che sono stati licenziati o in congedo a causa del coronavirus Pandemia, Il tuo flusso di cassa potrebbe essere rallentato fino a un filo o essersi fermato completamente. Ma, naturalmente, le bollette continueranno a spuntare. Aiuta a fare un piano per gestire le tue finanze fino a quando la crisi non passa e torni al lavoro. Ecco alcuni suggerimenti su come pagare le bollette e quando è possibile posticipare il pagamento.

Punti chiave

  • La pandemia di coronavirus ha portato a licenziamenti e ferie, ma non ha impedito l’ingresso delle bollette.
  • Se c’è una carenza di contanti, una carta di credito o una linea di credito su un conto corrente possono aiutare a breve termine.
  • Se controlli con i creditori, potresti essere in grado di differire alcune fatture, come l’affitto, i mutui e i premi assicurativi.
  • La legge federale CARES approvata nel marzo 2020 ha apportato importanti modifiche alle regole per i prestiti e i prelievi 401 (k) e i rimborsi dei prestiti studenteschi.
  • Cerca di mantenere l’integrità del tuo rating creditizio e, se possibile, crea (o ricostruisci) il tuo conto di risparmio di emergenza.

Dove fare soldi?

carta di credito

In circostanze normali, il modo ideale per affrontare carta di credito Paga il tuo saldo per intero ogni mese ed evita le spese di interesse solitamente elevate. Certo, questo non è un periodo normale.

Pertanto, se i contanti sono pochi, depositare il saldo di alcuni mesi sulla carta di credito può essere un’opzione pratica.Se hai più carte di credito, inizia con quella più bassa tasso d’interesse.Se raggiungi il tuo titoli di coda A quel punto, passa a un altro. Ma ricorda, stiamo parlando di necessità qui, non di shopping sfrenato al rifugio sul posto.

Quindi, il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di pagare almeno Saldo minimo Questo è dovuto sulla tua carta ogni mese.Se questo è un problema, alcune banche e Unione di Credito I clienti possono ora posticipare i pagamenti rinunciando alle consuete sanzioni. Pertanto, vale la pena controllare il sito Web dell’emittente della carta di credito per scoprire quale aiuto forniscono e come applicare. Il momento migliore per farlo e prendere gli accordi necessari è prima della scadenza della fattura successiva, non dopo.

Carta di debito e conto corrente

L’importo che puoi addebitare carta di debito o esci Bancomat (ATM) Solitamente limitato al saldo del tuo conto corrente.Tuttavia, potresti anche averne uno titoli di coda Collegato al tuo conto corrente, una volta che il tuo saldo raggiunge $ 0, puoi utilizzare il conto.Controlla il limite di credito, o Scoperto La linea di credito, come si suol dire, di solito è piccola, ad esempio tra $ 500 e $ 3.000, e devi restituire il denaro con gli interessi. Ma questa è un’altra fonte di denaro in un momento critico: nell’attuale crisi, se lo chiedi, alcune banche aumenteranno il tuo limite di credito.

Conto pensionistico

Raid uno 401 (k) O conti pensionistici simili di solito sono una cattiva idea prima di andare in pensione. Tuttavia, se la maggior parte dei tuoi risparmi è presente, questa potrebbe essere la tua unica opzione. Esistono due modi per prelevare fondi da un 401(k): prestiti e prelievi. Pro e contro.

  • 401(k) prestito: Di solito puoi prendere in prestito denaro dal tuo 401 (k) e rimborsarlo entro un determinato numero di anni (di solito cinque anni).questo Legge sugli aiuti, gli aiuti e la sicurezza economica per il coronavirus (CARES)Approvate a marzo 2020, sono state introdotte nuove regole per le persone colpite dalla pandemia di coronavirus, aumentati i limiti di prestito (da $ 50.000 a $ 100.000) e hanno consentito ai mutuatari di posticipare il rimborso in determinate circostanze. Tuttavia, se il tuo datore di lavoro applica le nuove regole o si attiene alle vecchie regole dipende dal tuo datore di lavoro. Ad ogni modo, vale la pena ricordare che i soldi che prendi in prestito non differiranno più le tasse. Se non puoi rimborsare quando è dovuto, dovrai affrontare ulteriori multe.
  • 401 (k) ritiro: Il semplice prelievo di fondi dal tuo 401 (k) è un’altra opzione, e di solito è peggio. Non importa quanto prelevi, dovrai pagare l’imposta sul reddito e sarai multato del 10%. Agenzia delle Entrate (IRS). Tuttavia, se hai meno di 59 anni e mezzo, la legge CARES rinuncia alla penale del 10% per i prelievi nel 2020. Devi anche rimborsare i tuoi prelievi del 2020 entro i prossimi tre anni e questi soldi non esisteranno quando potresti davvero aver bisogno dei soldi quando andrai in pensione.

Si prega di notare che se lo sei Conto pensionistico individuale (IRA), Le regole di prelievo sono simili, ma i prestiti non sono un’opzione.

529 piano

Se hai un piano di risparmio universitario 529 per te o per i tuoi figli, Puoi ritirarlo per qualsiasi motivo. Tuttavia, a meno che non lo utilizzi per spese di istruzione qualificata, dovrai pagare l’imposta sul reddito e una sanzione fiscale del 10%. Se il pagamento del prestito studentesco è nel tuo attuale elenco di fatturazione, tieni presente che a partire dal 2017, contano Come spesa per l’istruzione qualificata. Ma vedi sotto per alcune delle nuove normative riguardanti i prestiti studenteschi federali che potrebbero consentirti di posticipare semplicemente il pagamento.

Dai priorità alla tua bolletta

Se stai affrontando una pila di banconote e non hai una pila di contanti corrispondente, allora è il momento di determinare l’ordine di priorità. È probabile che il cibo sia in cima alla tua lista.Il rifugio è lo stesso di sopra, compreso mutuo Oppure affitto e utenze. Per quanto riguarda il cibo, è necessario preparare contanti o carte di debito o di credito. Tuttavia, potresti avere una maggiore flessibilità per quanto riguarda l’alloggio e alcune altre spese importanti.

affitto

Se affitti una casa e hai difficoltà a pagare il pagamento successivo, parla con il proprietario il prima possibile per vedere se puoi posticipare il pagamento o ridurlo. Naturalmente, ricorda che il tuo padrone di casa, specialmente se sono solo persone normali e non una grande azienda, potrebbe anche avere problemi di soldi.Fate anche attenzione Legge CARES e molti stati e comuni È stata annunciata una moratoria sullo sfratto, quindi se è coinvolto, non esitare a far valere i tuoi diritti.

Il CDC ha emesso una serie di ingiunzioni che vietano ai proprietari di sfrattare gli inquilini colpiti dalla pandemia. L’agenzia ha prorogato la scadenza al 3 ottobre 2021 per aiutare le persone che vivono in contee che mostrano alti livelli di trasmissione.

pagamento del mutuo

Se la tua casa ha un mutuo, contatta la tua agenzia di servizi di prestito. Molte banche consentono ai titolari di prestiti ipotecari di differire il pagamento per un periodo di tempo o di fornire altri tipi di agevolazioni.Se il tuo mutuo è garantito dal governo federale, potresti avere diritto a Tollerare Secondo la legge CARES, la legge ti consentirà di posticipare il pagamento fino a un anno.Ci sono altre opzioni Agevolazione ipotecaria.

Se il tuo mutuo è supportato da un programma governativo, le persone colpite dai cambiamenti economici nel 2020 interromperanno temporaneamente il rimborso e lo sfratto. Il periodo di sospensione era originariamente previsto per scadere il 31 gennaio 2021, ma è stato prorogato. Tuttavia, la data di scadenza differita varia a seconda dell’agenzia governativa che sostiene il mutuo.

Aiuto per il pignoramento ipotecario

Per i mutui sostenuti da Fannie Mae e Freddie Mac, questo Agenzia federale per il finanziamento degli alloggi (FHFA) Indica che hanno esteso il divieto di preclusione sugli sfratti della proprietà immobiliare (REO) fino al 30 settembre 2021.Immobili di proprietà) I beni della banca sono sequestrati per mancato pagamento.

Per mutuo Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti), il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti ha esteso per l’ultima volta fino al 31 luglio 2021 il divieto di preclusione sul suo programma di prestiti diretti e garantiti per abitazioni unifamiliari.

America Dipartimento per l’edilizia abitativa e lo sviluppo urbano (HUD) Prestiti sottoscritti da compagnie di assicurazione Amministrazione federale degli alloggi (AFI) Oppure sarà garantito dall’Office of Native American Programs (Sezione 184 e Sezione 184A Programma di garanzia del prestito) per l’ultima proroga fino al 31 luglio 2021.

Anche il prestito ipotecario o VA del Department of Veterans Affairs è stato sospeso da sfratti e pignoramenti fino al 31 luglio 2021. Il mutuatario può richiedere una proroga. La finestra di registrazione dell’estensione del pagamento del mutuo durerà fino al 30 settembre 2021.

Si prega di verificare con il proprio fornitore di servizi ipotecari (o la società che riceve il pagamento del mutuo) o il proprio prestatore per determinare se il proprio mutuo soddisfa le condizioni del piano di sospensione.

Prestiti e leasing auto

Allo stesso modo, se hai un prestito o un leasing auto, contatta il tuo prestatore o la società di leasing. Molte case automobilistiche e altri istituti di credito dispongono di piani di emergenza che consentono di posticipare il pagamento di un mese o più.

assicurazione auto

Alcune compagnie di assicurazione consentono ai clienti di posticipare il pagamento Premium Non annullare la sua copertura per un periodo di tempo. Quindi per favore controlla il tuo (ma non rischiare di non essere assicurato).

Prestiti studenteschi

A causa di un’altra disposizione della legge CARES, i mutuatari con prestiti federali Prestiti studenteschi Non c’è bisogno di pagarli prima del 31 gennaio 2022, secondo Ufficio per la protezione finanziaria dei consumatori (CFPB). Il 30 marzo 2021, il Dipartimento della Pubblica Istruzione degli Stati Uniti sospenderà anche la riscossione degli interessi sui prestiti e dei prestiti inadempienti nel programma Federal Family Education Loan (FFEL). L’amministrazione Biden ha nuovamente prorogato questa scadenza al 31 gennaio 2022.

Se devi un prestito studentesco privato al di fuori di questo piano e hai difficoltà a effettuare i pagamenti, contatta l’istituto di credito o il prestatore di servizi di prestito per scoprire se hanno piani simili o altri tipi di assistenza.

Servizi pubblici

Per quanto riguarda le bollette del gas, dell’elettricità, dell’acqua, del telefono e di Internet, controlla il sito Web del provider per vedere se offre piani di pagamento speciali per aiutarti a risparmiare denaro. Molte (ma non tutte) le utility negli Stati Uniti hanno sospeso volontariamente le interruzioni di corrente a causa di bollette non pagate e alcuni governi statali sono intervenuti per costringerle a farlo. Ma prima di smettere di pagare il conto, assicurati di aver compreso le possibili conseguenze.

Pagare almeno il pagamento minimo richiesto per la tua carta di credito e altri account ti aiuterà a proteggere il tuo punteggio di credito.

Proteggi il tuo rating di credito

Questo potrebbe non essere il momento di preoccuparti troppo del tuo punteggio di credito. Tuttavia, puoi adottare alcune misure per assicurarti che non venga influenzato troppo.

Innanzitutto, prova a pagare almeno il pagamento minimo richiesto per il tuo account di credito e completalo prima della data di scadenza.

Se il tuo creditore ipotecario accetta di posticipare o differire il pagamento del tuo prestito, non dovresti segnalare il tuo pagamento all’ufficio crediti. Experian, una delle tre principali agenzie di credito, ha affermato che il tuo prestatore può anche fornire “una dichiarazione attestante che sei stato colpito da un disastro naturale o da un disastro dichiarato, che aiuta a proteggere la tua storia creditizia e il punteggio di credito”.

Quando la crisi è alle spalle

Una volta che la pandemia sarà passata e tornerai al lavoro, dovrai ridefinire le priorità. Oltre a rispettare qualsiasi accordo di rimborso tra te e i tuoi creditori, dovresti anche lavorare sodo per rimborsare eventuali saldi della carta di credito che hai accumulato, a partire dalla quota di interessi più alta.

Adesso è anche il momento giusto Avvia il fondo di emergenza, Oppure ricostituisci il tuo fondo, se ne hai uno e usalo.Come regola generale, è saggio mettere da parte almeno tre o sei mesi di spese di soggiorno Nell’account mobile, Ad esempio un conto di risparmio bancario o Fondi comuni di investimento del mercato monetario, Puoi disegnare secondo necessità.

Potremmo non vedere mai più una crisi del genere (speriamo di no), ma è confortante avere dei soldi in tempi buoni o cattivi.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *