Come possono gli studenti sbarazzarsi del debito della carta di credito?

[ad_1]

Ottenere la tua prima carta di credito è un’offerta entusiasmante. Ma contrarre troppi debiti è troppo facile. Per gli studenti universitari che spendono molti soldi ma guadagnano poco, uscire dai debiti può essere una sfida. Ecco alcuni passaggi che possono aiutare.

Punti chiave

  • In uno studio recente, oltre il 36% degli studenti ha riportato un debito della carta di credito superiore a $ 1.000.
  • Liberarsi del debito della carta di credito può richiedere più tempo che mettersi nei guai in primo luogo.
  • Pagare l’importo più alto che puoi permetterti ogni mese contribuirà a ridurre il debito nel tempo.
  • Puoi anche negoziare con l’emittente della tua carta di credito per ottenere un tasso di interesse più basso o altro aiuto.

Stabilire un piano di rimborso personale

Il debito della tua carta di credito non deve rimanere nella tua vita post-universitaria. Sebbene tu possa aver accumulato spese che ora sembrano insormontabili, ciò di cui hai bisogno ora è un piano d’azione. Considerando la tua attuale situazione finanziaria e apportando modifiche di conseguenza, puoi iniziare a ridurre i tuoi arretrati.

Conta i tuoi debiti

A nessuno piace leggere le bollette, soprattutto quando sono legate a prestiti, carte di credito o altre forme di debito. Sfortunatamente, non puoi mettere da parte la tua dichiarazione. Prima di fare un piano di rimborso, è necessario valutare la perdita.

Per prima cosa, annota i numeri importanti: il saldo dovuto, il saldo della carta Tasso annuo annuo (TAEG), E i tuoi Pagamento mensile minimoQuesti numeri ti dicono esattamente quanto devi, se lasci un saldo valido sulla carta, quanti interessi aggiuntivi ti verranno addebitati e quanto devi pagare ogni mese per rimanere almeno aggiornato. Potresti anche voler annotare la data di rimborso stimata, che mostrerà quanto tempo ci vorrà per estinguere il tuo debito se paghi solo la tariffa mensile minima (di solito molto tempo). Se hai più di una carta di credito, fallo per tutte le carte di credito.

Determina il tuo flusso di cassa mensile

Come studente universitario, potresti non avere un reddito stabile, o la maggior parte di esso. Ciò potrebbe significare che ci vorranno mesi o anni invece di giorni o settimane per pagare i tuoi debiti. Non lasciare che questo ti scoraggi.

Per aiutarti a rimanere in pista, fai una cosa di base bilancio per me. Considera dove vanno a finire i tuoi soldi in un dato mese, come benzina, affitto, generi alimentari o altre necessità. Poi spiega cosa hai fatto per divertirti. Chiediti se puoi risparmiare alcune spese per avere più soldi per pagare i tuoi debiti.

Chiedi aiuto all’emittente della tua carta di credito

A seconda della tua situazione, puoi negoziare con l’emittente della tua carta di credito. Non sarai in grado di parlare del tuo saldo, ma potresti calcolare un tasso di interesse migliore o rinunciare alle commissioni per il ritardo. Questo non è necessariamente uno slam dunk, ma uno studio del 2014 ha rilevato che il 90% dei titolari di carta intervistati era esentato dalle penali per il ritardo, mentre il 63% dei titolari di carta ha affermato di essere in grado di rispondere al telefono e spiegare la propria situazione. Va sempre bene chiedere.

Considera una carta di trasferimento del saldo

Può sembrare controintuitivo richiedere un’altra carta per saldare i propri debiti, ma una carta di credito Riferimento saldo L’offerta ti consente di trasferire il tuo saldo esistente su una carta con un tasso di interesse inferiore o addirittura 0% entro un certo periodo di tempo. In questo modo è possibile eliminare in tutto o in parte gli interessi generati dall’utilizzo di un’altra carta, consentendo di estinguere il debito più rapidamente. Sfortunatamente, se riscontri gravi problemi di indebitamento, il nuovo emittente potrebbe rifiutare la tua domanda.

Modi per ridurre il debito della carta di credito

Anche quando sei uno studente universitario, potresti avere più opzioni per ridurre il debito di quanto pensi.

  1. Controlla la tua spesa. Quando crei il budget iniziale, potresti aver notato i piccoli costi che non puoi avere qua e là. Abbonamenti ai media qui, abbonamenti a palestre che non hai mai usato lì: tutti questi costi si sommano. Inizia a tagliare l’eccesso di spesa e usa questo denaro per pagamenti mensili con carta di credito.
  2. Cerca un reddito extra. Il lavoro part-time, sia in estate che durante la scuola, genererà un reddito aggiuntivo, almeno potrai utilizzarne una parte per saldare i debiti.
  3. Il pagamento supera il limite minimo. Pagare il pagamento mensile minimo richiesto ti manterrà in regola con la società della carta di credito, ma avrà scarso effetto sulla riduzione del debito. Pianifica di pagare almeno un piccolo extra ogni mese e paga di più se te lo puoi permettere.
  4. Paghi sempre in tempo. Se dovresti ottenere una cosa dall’avere una carta di credito, è che non dovresti perdere nessun pagamento.Ciò può causare gravi danni al tuo punteggio di credito, perché i pagamenti in ritardo sono Come viene calcolato il tuo punteggio?.
  5. Mirare prima a un equilibrio più piccolo. Se hai più carte di credito, una si chiama Palla di neve Potrebbe aiutare. Richiede di pagare prima la carta con il saldo più piccolo, mentre si effettua solo il pagamento minimo per gli altri. Una volta che la carta è stata pagata, verrai trasferito sulla carta con il saldo più basso e così via. Alcune persone trovano che questo metodo li mantenga anche motivati, perché pagare i debiti più piccoli li farà celebrare la vittoria.
  6. Oppure scegli come target la carta con il tasso di interesse più alto. Un’alternativa al metodo della palla di neve è Valanga di debiti, Inizi con la carta con il tasso di interesse più alto. Una volta che la carta è stata pagata, verrai trasferito sulla carta con il secondo tasso di interesse più alto. Se ti attieni disciplinatamente, questa tecnologia può farti risparmiare molto interesse.
  7. essere pazientare. A volte, non sembra che tu faccia progressi abbastanza veloci nella riduzione del debito. Tieni presente che, sebbene tu possa aumentare presto il tuo debito attuale, potrebbe volerci un po’ di tempo per ripagarlo.

Sappi che non sei solo

Se il saldo della tua carta di credito ammonta a centinaia o migliaia di dollari, ricorda che la tua situazione non è unica. Se guardi ai recenti gruppi di studenti universitari e laureati, anche il debito della carta di credito svolge un ruolo importante nelle loro vite.

Uno studio del 2019 su oltre 30.000 studenti universitari ha rilevato che il 36% ha riportato un debito della carta di credito superiore a $ 1.000. Un altro studio ha rilevato che circa il 49% degli intervistati della Generazione Z e il 51% dei millennial ha affermato di aver strisciato una carta di credito almeno una volta.

Tutto questo per dire che mentre la tua situazione attuale può sentirsi male ora, non sei l’unico a fissare il debito della carta di credito. La maggior parte delle persone si tira fuori dai guai e puoi anche ottenere il piano giusto e una motivazione sufficiente.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *