Come richiedere l’assicurazione contro la disoccupazione durante il COVID-19?

[ad_1]

Con la chiusura di stati e imprese a causa di COVID-19, il numero di nuovi candidati disoccupati ha raggiunto un livello record Assicurazione contro la disoccupazione (UI) per aiutare a pagare il conto. Nella settimana terminata il 28 marzo 2020, il Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti (DoL) ha annunciato di aver presentato 6,6 milioni di nuove domande di indennità, rispetto ai 3,3 milioni della settimana precedente. Nella settimana terminata il 12 giugno 2021, 412.000 lavoratori hanno chiesto l’indennità di disoccupazione nelle loro città d’origine. Nonostante il calo, queste cifre mostrano che la disoccupazione dovuta in parte alla pandemia continua a colpire i lavoratori americani.

Il Dipartimento del Lavoro fornisce indicazioni per aumentare la flessibilità degli Stati nella gestione dell’assicurazione contro la disoccupazione.Questo Il Coronavirus Aid, Relief and Economic Security Act (CARES), Il programma di aiuti economici da 2 trilioni di dollari approvato dal Congresso e firmato dal presidente Donald Trump il 27 marzo 2020 estende le indennità di disoccupazione agli americani colpiti dalla pandemia di coronavirus. Altre due leggi approvate dal presidente Trump e dal presidente Joe Biden quando si sono insediati hanno ampliato nuovamente queste disposizioni.

Ad esempio, nell’ambito del nuovo piano di soccorso COVID-19 firmato in legge dal presidente Biden, le indennità di disoccupazione federali come l’assistenza alla disoccupazione pandemica (PUA), l’indennità di disoccupazione di emergenza pandemica (PEUC) e l’indennità di disoccupazione federale pandemica (FPUC) sono state estese da 11 fino al 14 marzo 2021. L’U.S. Rescue Plan Act del 2021, firmato in legge dal presidente Biden l’11 marzo 2021, ha esteso la disponibilità di PUA e PEUC alla settimana terminata il 6 settembre 2021.

Continua a leggere per saperne di più sulle nozioni di base su come funziona la disoccupazione, comprese le nuove normative aggiunte a causa della pandemia di COVID-19.

Punti chiave

  • Nella settimana terminata il 21 marzo 2020, le richieste di indennizzo per l’assicurazione contro la disoccupazione relative al COVID-19 sono salite a 3,28 milioni.
  • La legge CARES estende l’ammissibilità all’assicurazione contro la disoccupazione ai lavoratori occasionali, liberi professionisti e part-time colpiti dalla pandemia di coronavirus.
  • Oltre a ricevere una certa percentuale di salario, i lavoratori disoccupati che non possono lavorare a causa di COVID-19 possono anche aggiungere $ 600 ai loro assegni ogni settimana fino al 31 luglio 2020.
  • La maggior parte degli stati consiglia di richiedere l’interfaccia utente online e di prestare attenzione agli aggiornamenti del sito Web per le notizie.
  • La maggior parte dei benefici legati alla pandemia terminerà il 6 settembre 2021.

Ho diritto all’assicurazione contro la disoccupazione?

La legge CARES aumenta l’importo dei benefici che le persone possono ottenere, estende i benefici e fornisce un’assicurazione contro la disoccupazione per le persone che originariamente non hanno diritto all’UI. Questi benefici e regolamenti sono stati ampliati dopo il passaggio dei due disegni di legge Metodo di stanziamento completo con Legge sul piano di salvataggio degli Stati Uniti del 2021Esistono diversi programmi, quindi i candidati dovrebbero prestare molta attenzione ai dettagli dell’assistenza.

Indennità federale di disoccupazione per epidemia (FPUC)

sotto Indennità di disoccupazione federale per pandemia (FPUC), le indennità di disoccupazione saranno aumentate di ulteriori $ 600 a settimana per un periodo di quattro mesi. Questo vale per le persone che hanno diritto ai benefici dei seguenti due programmi (PUA e PEUC).

Il Comprehensive Stanziamenti Act firmato dal presidente Trump continua a fornire un importo fisso per i disoccupati, ma sarà ridotto da $ 600 a $ 300 a settimana a partire dal 26 dicembre 2020. La clausola era originariamente prevista per scadere il 14 marzo 2021, ma è stata nuovamente estesa con l’American Rescue Plan Act dell’amministrazione Biden.

Secondo il disegno di legge, la FPUC scadrà il 6 settembre 2021, ma si prega di notare che molti stati hanno scelto di terminare la registrazione al programma prima di questa data.Il modo migliore per determinare la tua idoneità e la durata dei benefici FPUC è controllare il tuo Sito web dell’Ufficio statale per la disoccupazione.

Assistenza alla disoccupazione pandemica (PUA)

Secondo il CARES Act, i liberi professionisti e gli appaltatori indipendenti, i lavoratori in cerca di lavoro part-time, le persone che non hanno una quantità significativa di esperienza lavorativa per beneficiare dell’indennità statale di disoccupazione e i lavoratori che non hanno diritto ai benefici ai sensi della legge statale o federale può richiedere le prestazioni dell’assicurazione contro la disoccupazione Assistenza alla disoccupazione pandemica (PUA).

Per qualificarsi, le persone devono autocertificare di essere in grado di lavorare, di poter lavorare e di essere disoccupate, parzialmente occupate, inabili o impossibilitate a lavorare a causa di una delle seguenti condizioni correlate al COVID-19:

  • Ti è stato diagnosticato il COVID-19 o hai sintomi e stai cercando di ottenere una diagnosi.
  • A un membro della tua famiglia è stato diagnosticato il COVID-19
  • Stai fornendo assistenza a qualcuno a cui è stato diagnosticato il COVID-19
  • Ti stai prendendo cura di bambini o altri membri della famiglia che non possono andare a scuola o in altre strutture a causa della chiusura del COVID-19
  • Sei stato messo in quarantena o ti è stato consigliato da un operatore sanitario di auto-mettere in quarantena
  • Dovevi iniziare a lavorare, ma non avevi un lavoro o non riuscivi a trovare un lavoro a causa del COVID-19
  • Diventi il ​​principale percettore di reddito della famiglia perché il capofamiglia è morto direttamente a causa del COVID-19
  • Devi dimetterti per le conseguenze dirette del COVID-19
  • Il tuo posto di lavoro è chiuso come causa diretta del COVID-19
  • Rispondi ad altri standard fissati dal Ministro del Lavoro

L’importo dell’indennità è calcolato in base al reddito precedente utilizzando la formula del programma di assistenza in caso di disoccupazione. Il beneficio minimo disponibile è equivalente al 50% del beneficio medio settimanale dell’interfaccia utente nello stato (circa $ 190 a settimana).

Se stai facendo domanda o stai pianificando di richiedere l’assicurazione contro la disoccupazione nell’ambito del programma Pandemic Unemployment Assistance (PUA), verifica con il tuo stato per determinare quando è stato emesso l’ultimo pagamento PUA.

Indennità di disoccupazione di emergenza pandemica (PEUC)

Gli stati forniscono sussidi per un massimo di 26 settimane (vedi grafico sotto), ma cosa succede se si esauriscono i sussidi di disoccupazione?

sotto Indennità di disoccupazione per emergenza pandemica (PEUC), ai sensi della legge CARES, hai diritto a ulteriori 13 settimane di UI. Tuttavia, devi “essere in grado di lavorare, essere in grado di lavorare e cercare attivamente lavoro”. Se la capacità del richiedente di trovare un lavoro è influenzata da COVID-19, gli stati devono fornire al richiedente la flessibilità necessaria per soddisfare i requisiti di idoneità PEUC relativi alla “ricerca attiva di lavoro”.

Quando il CAA è stato firmato nel dicembre 2020, il periodo di 13 settimane è stato esteso a 24 settimane. Il piano di salvataggio americano del presidente Joe Biden aggiunge 29 settimane al piano PEUC, per un totale di 53 settimane.

Come gestire l’assicurazione contro la disoccupazione

Il sistema nazionale di assicurazione contro la disoccupazione è gestito da ciascuno stato e ciascuno stato generalmente stabilisce i propri standard di ammissibilità e livelli di benessere e paga benefici effettivi. Tuttavia, è ancora supervisionato dal governo federale, che paga le spese amministrative e ora paga anche $ 300 a settimana in benefici aggiuntivi. Naturalmente, questo vantaggio sostituisce il pagamento settimanale iniziale di $ 600. In genere, la maggior parte degli stati fornisce ai lavoratori disoccupati sussidi per un massimo di 26 settimane per sostituire circa la metà del loro salario precedente, fino all’importo massimo del sussidio.

L’importo delle indennità di disoccupazione varia da stato a stato. Le Hawaii partono da $ 5 e il Massachusetts parte da $ 855.

Come richiedere l’assicurazione contro la disoccupazione

Per richiedere l’interfaccia utente, è necessario seguire le linee guida del proprio stato, alle quali è possibile collegarsi tramite il sito Web DOL, Servizio one-stop per la carrieraA seconda dello stato, puoi presentare un reclamo di persona, online o per telefono. Quando si presenta un reclamo, è necessario fornire il proprio numero di previdenza sociale, le informazioni di contatto e i dettagli sul lavoro precedente.

In caso di pandemia, dovuta al COVID-19, ci sono diversi motivi che ti rendono idoneo alla disoccupazione, che supera i normali standard di disoccupazione. Questi includono:

  • Devi lasciare il tuo lavoro perché tu o la tua famiglia siete stati esposti a COVID-19.
  • I servizi di assistenza all’infanzia devono essere forniti perché la scuola di tuo figlio è chiusa a causa del COVID-19.
  • Dimettersi per motivi legittimi come condizioni di lavoro non sicure o per la comodità di essere rifiutati di lavorare a casa, al fine di evitare che i propri familiari vengano contagiati dal COVID-19 e aumenti il ​​rischio di morte o malattie gravi.

Se lasci il tuo lavoro o ti è permesso lavorare da casa e semplicemente non vuoi farlo, non puoi richiedere i benefici per la pandemia. Devi fornire la prova che stai cercando attivamente opportunità di lavoro dopo aver fatto domanda per la disoccupazione, sebbene questo requisito non sia stato rigorosamente applicato durante la pandemia. Se sei un libero professionista, se perdi il lavoro facendo domanda per i benefici di Pandemic Unemployment Assistance (PUA), hai ancora diritto ai benefici.

Sebbene ogni stato abbia le proprie regole di ammissibilità, ci sono alcuni passaggi generali che puoi adottare per richiedere l’assicurazione contro la disoccupazione, indipendentemente da dove vivi. Si prega di raccogliere tutti i documenti appropriati prima di applicare. Preparati a inviare il tuo indirizzo, numero di telefono e numero di previdenza sociale. Dovrai anche fornire il tuo nome, indirizzo, numero di telefono e numero di identificazione del datore di lavoro (EIN) negli ultimi 18 mesi. È necessario fornire la data di lavoro e il reddito (W-2 e libro paga) degli ultimi 18 mesi.

Una volta in possesso di tutte le informazioni necessarie, è possibile richiedere i benefici online. Devi fare domanda nello stato in cui lavori, non nello stato in cui vivi. Pertanto, se lavori a New York ma vivi nel New Jersey, devi richiedere l’indennità di disoccupazione nello Stato di New York.

Attenzione: se riacquisti il ​​tuo vecchio lavoro

Alcune persone potrebbero preferire rimanere disoccupate piuttosto che tornare al lavoro, almeno durante il periodo in cui la FPUC fornisce 300 dollari extra a settimana, oltre a regolari sussidi di disoccupazione in ogni stato. Attenzione a seguire questo metodo. Tuttavia, questi vantaggi sono disponibili solo prima di settembre.

Aziende che ricevono agevolazioni sui prestiti Piano di protezione salariale (PPP) ha cercato una risposta, vale a dire, se i dipendenti licenziati rifiutano di tornare quando riprendono i loro posti di lavoro originali, perderanno il rimborso del prestito (pagamenti aggiuntivi significano che molte persone guadagnano più dalla disoccupazione di quanto guadagnano sul lavoro ). Il Ministero delle finanze ha emesso una FAQ, affermando che se si propone sinceramente per iscritto di reintegrare un dipendente licenziato (stesso orario di lavoro, stesso stipendio), e ci sono documenti per dimostrare che il dipendente è stato rifiutato dal dipendente, questo non accadrà Questa situazione.

Ma la FAQ dice anche: “I dipendenti e i datori di lavoro dovrebbero essere consapevoli che i dipendenti che si rifiutano di riprendere il lavoro potrebbero perdere la loro idoneità a continuare a ricevere l’indennità di disoccupazione”. In altre parole: se rifiuti di tornare indietro, potresti perdere la tua assicurazione contro la disoccupazione.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *