Come trovare un mentore aziendale

[ad_1]

Potresti aver sentito dire che trovare un mentore è uno dei più grandi sforzi che puoi fare per la tua carriera.secondo uno studio, i mentori che hanno partecipato al programma di mentoring quinquennale sponsorizzato dall’azienda sono stati promossi cinque volte più frequentemente e la probabilità di ottenere un aumento di stipendio è aumentata di cinque volte.

Ma come andare dal dentista, la maggior parte degli imprenditori sa che questo è un passo prezioso, ma spesso viene ritardato a tempo indeterminato. Dopotutto, come si trova un mentore? Ecco alcuni suggerimenti per trovare mentori significativi per la tua attività.

Dove posso trovare un tutor

Per quanto riguarda il sistema del mentore, il punto più importante è che si tratta di una relazione. Fatto bene, questa è davvero più un’amicizia che altro. Non tutti sono pronti per l’amicizia. Ciò significa che devi essere preparato a incontrare molte persone per trovare il mentore giusto.

Programma di tutoraggio formale

Esistono due tipi generali di guida. Il primo, e il più facile da usare, è un programma di tutoraggio formale. Puoi trovare un programma di tutoraggio formale nei seguenti luoghi:

  • l’azienda
  • incontro
  • Un’associazione di ex studenti
  • Dove lavori
  • Industria o organizzazione commerciale
  • Un’organizzazione senza scopo di lucro dedicata all’istruzione e all’assistenza alla carriera

È particolarmente facile trovare mentori attraverso questi piani perché le persone sono state esaminate in anticipo e sono disposte a fungere da mentori. Lo svantaggio è che non c’è alcuna garanzia che sarai abbinato alla persona che può aiutarti al meglio a raggiungere i tuoi obiettivi.

Opportunità di coaching informale

Alcune delle migliori linee guida sono prodotte “organicamente”, cioè senza alcun intervento esterno. Questo è un accordo tra te e un’altra persona che accetta di aiutarti a lungo termine, formale o meno.

Questi tipi di guida possono essere i più preziosi perché puoi trovare le persone migliori per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi specifici (supponendo che siano disposte ad aiutarti). Possono anche essere alcune delle migliori relazioni. Se il tuo mentore lo desidera, possono durare a lungo.

Ma poiché non fanno parte di un piano formale, potrebbero anche essere alcune delle relazioni di tutoraggio più difficili da trovare. Puoi trovare mentori informali nei seguenti luoghi:

  • LinkedIn
  • Rete Alumni
  • Gruppi commerciali o organizzazioni senza scopo di lucro
  • Organizzazione aziendale locale

In breve, puoi trovare mentori informali nella maggior parte degli stessi luoghi dei mentori formali. Devi solo avere le capacità per contattare le persone e vedere se sono disposte ad aiutarti.

Come avviare una relazione di mentoring

Può essere snervante avvicinarsi a qualcuno e chiedergli di diventare mentori aziendali. Dopotutto, questo potrebbe essere un grande impegno, e non tutti hanno quel tipo di tempo libero. Tuttavia, ci sono diverse cose che puoi fare per aumentare la tua fiducia quando ti avvicini a potenziali mentori.

Sai cosa vuoi

Una delle cose più importanti che puoi fare è diventare Molto chiaro sui tuoi obiettiviDevi capire la direzione generale della tua carriera, che si tratti di guidare un team di ricerca sulla fauna selvatica, riportare notizie internazionali o rendere più sicuro il software per computer in una grande azienda tecnologica. Se questa situazione si sviluppa nel tempo, va bene, anche salutare, ma devi iniziare da qualche parte.

È anche una buona idea sapere cosa stai chiedendo aiuto.

  • Vuoi qualcuno che possa incontrarsi frequentemente?
  • Stai cercando qualcuno che puoi trovare quando fanno una domanda?
  • Hai bisogno di aiuto per apprendere nuove tecnologie, hai bisogno di feedback sulle idee di prodotto o hai bisogno di fornire consigli su nuove attività sconosciute?

Se sai cosa stai cercando, può aiutarti ad andare avanti con sicurezza.

È anche importante notare che l’istruttore è Non è Dev’essere l’allenatore. Devi impegnarti a fare ciò che il tuo mentore ti aiuta a fare. Ma non sono loro che ti daranno i compiti e poi te li faranno rispettare.

L’istruttore ti fornisce gli strumenti per aiutarti e sei tu quello che deve prendere l’iniziativa per farlo da solo. Se il tuo mentore può vedere che sei serio e motivato, è più probabile che ti aiuti.

Inizia a incontrare persone

Una volta che sai dove stai andando, puoi cercare potenziali mentori più adatti ad aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi. Contatta una o due persone alla volta e richiedi un incontro informativo.

Dì loro che stai considerando un’idea o stai avviando un’attività X, Y, Z e se possono dedicare un po’ di tempo, lo apprezzeranno. Un buon posto per incontrarsi (nelle ore normali) è un caffè “chat caffè”, ed è bello pagare per il loro caffè.

Oggi, le chiamate zoom sono accettabili, ma inviare $ 5 tramite Venmo è ancora un gesto di buona volontà. Questo è un modello di email veloce di esempio che puoi modificare:

Ciao,

Mi chiamo ___, voglio solo scriverti una breve nota per salutarti. Ho un’attività a ___ e ho già ___.

Ho visto che sei stato in questo settore per un po’, e sono anche molto interessato quando lo fai ___.

Ti piacerebbe incontrarci per una tazza di caffè qualche volta? Sono molto felice di pagarti $ 5 per il tuo “caffè virtuale”. Apprezzo molto il tuo tempo e la tua competenza.

fammi sapere. Grazie e buona giornata!

Dopo aver partecipato alla riunione, è meglio prendersi il tempo per conoscerli. Non stupirti, metti subito la parola “M”. Questo è un grosso problema, soprattutto se non ti conoscono.

Chiedi uno o due problemi aziendali che hai riscontrato e chiedi consiglio. A questo punto, la rete è più importante di ogni altra cosa. Anche se questa persona non diventerà mai il tuo mentore, questa è comunque una vittoria, perché ora hai altre persone che possono unirsi alla tua rete.

Espandi la relazione

Alla fine della riunione, chiedi all’altra parte se puoi chiedere loro di nuovo una consulenza aziendale in futuro. Se stai cercando qualcuno da incontrare regolarmente e quella persona sembra essere disponibile, puoi chiedere a loro ora.

Spesso, potresti semplicemente cercare un mentore che possa porre domande in futuro, piuttosto che sedersi e partecipare a riunioni regolarmente programmate, il che va bene. Ad ogni modo, ora è un buon momento per aprire la porta a futuri incontri.

Concentrati su ciò che porti

Di solito è imbarazzante iniziare una relazione di mentoring. C’è una strana dinamica di potere tra te e le persone che potrebbero avere la chiave per i tuoi affari futuri. Va bene ammetterlo, ma non lasciare che ti impedisca di contattare il tuo mentore.

Dopotutto, il sistema di tutorial non è una strada a senso unico. Anche il tuo mentore ha guadagnato qualcosa da esso. Potrebbe essere un caffè gratuito una volta al mese, o anche solo una ricompensa per aiutare qualcuno a trovare un’idea interessante. In ogni caso, prima di tutto, pensala più come un’amicizia d’affari, perché questo è davvero ciò che significa.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *