Come usare la croce d’oro

[ad_1]

Molti trader di valuta estera lo sanno Croce d’oro, Ma la maggior parte non lo usa. In effetti, la croce d’oro è una di quelle forme tecniche che non hanno guadagnato abbastanza fiducia nella comunità degli analisti. Tuttavia, se usato correttamente, può essere uno dei migliori indicatori del cambiamento delle tendenze nel mercato dei cambi.

Cos’è la croce d’oro?

La croce d’oro è semplicemente rialzista Tecnico Supporta lo slancio al rialzo della tendenza attuale o il potenziale cambiamento nella tendenza al ribasso del mercato. Questo modello di solito deriva da medie mobili o dall’intersezione di diverse linee di segnale in determinate tecnologie. Oscillatore-Come un indicatore stocastico lento o MACD (Oscillatore a convergenza e divergenza a media mobile).

Per utilizzare la croce d’oro, i trader devono solo determinare il breve termine Media mobile Oppure la linea del segnale sale al di sopra della componente a lungo termine. Poiché i prezzi correnti oa breve termine aumentano, la parte a breve termine sarà naturalmente superiore ai prezzi medi a lungo termine.Ciò contribuirà a sostenere prezzi più elevati come tendenza a breve termine quantità di moto Stabilire. Diamo un’occhiata a una tipica formazione a croce d’oro.

Nella Figura 1, abbiamo un grafico a 15 minuti di EUR/USD Coppia di valuteDopo un rapido calo da 1,4870, la valuta ha testato 1,4760, la chiave sostegno A quel tempo (lato sinistro del grafico). Nota come la croce dorata nell’oscillatore stocastico lento sul lato sinistro del grafico può confermare l’ingresso di acquisto lungo per EUR/USD (perché la linea viola incrocia la linea gialla verso l’alto). Ancora meglio, poiché il tasso di cambio è salito a un massimo di 1,4889 (100 punti sopra il supporto), la seconda croce d’oro ha dato i suoi frutti.


Figura 1: La croce d’oro nell’oscillatore stocastico lento offre una buona opportunità di acquisto lungo.

Immagine per gentile concessione di Sabrina Jiang © Investopedia 2021


Applicare filtri e indicatori

Ora, la formazione della croce d’oro sembra facile, ma come qualsiasi altra cosa nella strategia e nell’analisi tecnica, è sempre bene avere un buffer o un filtro oltre al segnale principale. In questo modo, è necessario considerare più conferme prima di effettuare un acquisto o una vendita.

Guardando la Figura 2, vediamo un’altra opportunità di croce d’oro quando si utilizza l’indicatore stocastico lento. Questa volta, la media mobile è stata utilizzata per confermare l’inversione di tendenza dell’euro/CAD. Sul lato sinistro del grafico orario, vediamo un forte supporto stabilito a 1,3664 (minimi di più giorni). Questo si estende al lato destro del nostro grafico, dove l’EUR/CAD verrà testato di nuovo dopo non essere riuscito a rompere la resistenza a 1,3957.


Figura 2: Opportunità di golden cross euro/dollaro canadese.

Immagine per gentile concessione di Sabrina Jiang © Investopedia 2021


Abbiamo preso un’osservazione più ravvicinata e dettagliata di questo nella Figura 3. Nota come la croce d’oro batte il movimento dei prezzi e segna uno spostamento nella tendenza al ribasso. La croce dorata aggiuntiva nelle medie mobili semplici di 10 e 25 conferma questa idea.


Figura 3: Dai un’occhiata più da vicino alla nostra opportunità euro/dollaro canadese.

Immagine per gentile concessione di Sabrina Jiang © Investopedia 2021


Inserisci a 1.3750, alleghiamo uno stop loss di 150 Punti Sotto, 1.3600. Lo stop loss ampio è impostato per garantire che la posizione non fermi la perdita a livello di supporto.Ora, dai un po’ di tempo alla transazione per fondersi, alla fine ci avvantaggerà, partiamo dalla croce d’oro e Media mobile semplice filtro. Il prezzo spot di EUR/CAD è rimbalzato dal livello di supporto 1,3664 e si è apprezzato come previsto. La Figura 4 mostra che il nostro trade è stato in grado di raggiungere il nostro rapporto rischio/rendimento 2 a 1 più basso superando direttamente il nostro punto di profitto di 1,4050 (che ha raggiunto il picco a 1,4171) prima del ritracciamento.


Figura 4: L’euro/dollaro canadese è salito al punto più alto di 1,4171.

Immagine per gentile concessione di Sabrina Jiang © Investopedia 2021


L’impostazione della croce d’oro può anche essere combinata con il popolare Bande di Bollinger®.

Guardando da vicino l’AUD/USD entro il lasso di tempo di 60 minuti, vediamo un’altra opportunità per applicare il modello tecnico della croce d’oro. Il tasso di cambio è sceso in un range di breve termine, testando il supporto a 1,0428 (Figura 5).


Figura 5: La Croce d’Oro può essere utilizzata per Bollinger Bands®.

Immagine per gentile concessione di Sabrina Jiang © Investopedia 2021


Ora, utilizzando l’applicazione Bollinger Band® sul grafico, vediamo che il livello di supporto da testare coincide con la banda inferiore. Questa è una buona conferma del segnale di acquisto perché corrisponde alla croce dorata nell’oscillatore stocastico lento (lato destro del grafico). Considerando quindi la vicinanza delle due conferme (la banda inferiore e il livello di supporto), l’ingresso di negoziazione si trova a 1,0450. L’ordine di stop loss sarà impostato oltre i punti 50. Se l’andamento del prezzo dell’intervallo scende al di sotto del nostro livello di supporto, ci aiuterà a ridurre al minimo il rischio.

Il risultato è un gran numero di acquisti lunghi in operazioni che mantengono un rapporto rischio-rendimento di 6 a 1. Nella Figura 6, possiamo vedere che la coppia di valute AUD/USD è salita alle stelle e alla fine si è stabilizzata a 1,0757, generando più profitti di trading di oltre 300 punti.


Figura 6: Golden Cross e Bollinger Bands® combinati insieme.

Immagine per gentile concessione di Sabrina Jiang © Investopedia 2021


Linea di fondo

La chiave per utilizzare correttamente la croce d’oro, utilizzando filtri e indicatori aggiuntivi, è utilizzare sempre parametri e rapporti di rischio appropriati.Ricorda di rimanere sempre redditizio Rapporto rischio-rendimento La tempistica corretta del trading può portare risultati migliori rispetto al cross trading alla cieca.

È facile capire perché alcuni gestori di hedge fund e partecipanti valutari amano la croce d’oro. Non solo è facile da usare, ma se utilizzata correttamente, la tecnologia è anche affidabile. Questo è solo un altro modo per trarre profitto nel mercato 24 ore su 24 utilizzando semplici strumenti tecnici (disponibili in quasi tutti i pacchetti di grafici).

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *