Compagnie aeree dell’Unione Europea, aeroporti avvertono che l’introduzione di certificati digitali COVID può creare confusione Reuters

[ad_1]

© Reuters. Immagine del file: le persone aspettano in fila all’aeroporto di Faro durante la pandemia di Coronavirus (COVID-19) il 6 giugno 2021 a Faro, in Portogallo. REUTERS/Pedro Nunes/File Photo

Connor Humphries

Dublino (Reuters)-Il gruppo che rappresenta la più grande compagnia aerea e aeroporto d’Europa avverte che, a meno che i paesi non coordinino meglio l’implementazione dei certificati digitali COVID-19 dell’UE e assicurino che i passeggeri siano gestiti prima dell’arrivo in aeroporto, ci sarà confusione e ore fare la fila.

Il sistema di certificati di viaggio digitali COVID-19 dell’UE entrerà in vigore giovedì, ma il gruppo aeroportuale ACI e le agenzie di rappresentanza delle compagnie aeree A4E, IATA ed ERA hanno avvertito in una lettera ai leader dell’UE che “l’approccio preoccupante è complicato” continentale.

“Con l’aumento del traffico passeggeri nelle prossime settimane, il rischio di caos negli aeroporti europei è reale”, hanno affermato lunedì le organizzazioni in una lettera congiunta a Reuters.

Il certificato digitale è progettato per mostrare attraverso un codice QR se il passeggero è stato completamente vaccinato, se è immune dalla recente guarigione da COVID-19 o se ha subito un test negativo.

Sono destinati ad essere utilizzati per viaggiare in tutta l’Unione Europea dal 1 luglio, ma richiedono ulteriori controlli e l’attrezzatura corretta per leggere il codice.

La lettera affermava che l’unico modo per evitare un gran numero di code e ritardi durante il periodo di punta estiva è implementare un sistema per elaborare a distanza i certificati di vaccinazione e le schede di localizzazione dei passeggeri prima dell’arrivo dei passeggeri in aeroporto.

La lettera affermava che le ispezioni possono essere effettuate solo nel paese di partenza, non all’arrivo.I governi di vari paesi dovrebbero gestire i dati sanitari e fornire attrezzature per controllare i codici QR.

“L’alto grado di dispersione e disparità nell’attuazione del DCC… e la continua duplicazione dei controlli dei documenti in diversi stati è scioccante”, ha affermato.

Olivier Jankovic, uno dei firmatari di Aci Europa, ha detto che i suoi membri dell’aeroporto sono “molto preoccupati”.

Ha detto: “Rispondere a questa crescita sarà una sfida senza precedenti.” Ha aggiunto che il gran numero di verifiche manuali ancora effettuate in aeroporto lo ha reso “molto, molto nervoso”.

Un altro firmatario, Rafael Schwarzman, vicepresidente di IATA Europe, ha dichiarato che il tempo trascorso in aeroporto durante il viaggio è raddoppiato da un’ora e mezza prima della pandemia a tre ore.

Ha detto che se non vengono apportate modifiche e la capacità viene ripristinata al livello prima del COVID, questo potrebbe teoricamente aumentare fino a cinque o addirittura otto ore inaccettabili.

Prima della riunione dei paesi europei sui certificati digitali di martedì, la Commissione europea ha emesso una guida agli Stati membri, ha risposto ad alcune preoccupazioni e ha sottolineato che i paesi stanno pianificando 10 diverse combinazioni di ispezione.

Ciò potrebbe portare a “un’inutile duplicazione delle misure, con conseguenti code e congestione dell’aeroporto”.

Thomas Reynaert, amministratore delegato di A4E, ha affermato che questa situazione è causata dalla “politica nazionale” all’interno del partito e potrebbe indebolire la fiducia dei passeggeri.

Dichiarazione di non responsabilità: Media convergenti Vorrei ricordarti che i dati contenuti in questo sito Web potrebbero non essere in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi delle valute estere non sono forniti dalle borse, ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e potrebbero essere diversi dai prezzi di mercato effettivi, il che significa che i prezzi sono indicativi. Non per scopi di trading. Pertanto, Fusion Media non è responsabile per eventuali perdite di transazione che potresti subire a causa dell’utilizzo di questi dati.

Media convergenti Fusion Media o chiunque sia collegato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’affidamento a dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita contenuti in questo sito web. Si prega di comprendere appieno i rischi ei costi associati alle transazioni sui mercati finanziari.Questa è una delle forme di investimento più rischiose.



[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *