Comprendi gli analisti buy-side e gli analisti sell-side

[ad_1]

Analisti buy-side e analisti sell-side: una panoramica

La principale differenza tra questi due tipi di analisti è il tipo di azienda che li impiega e le persone che consigliano.

Una specie di Venditore L’analista è uno Broker O una società che gestisce account personali e fornisce raccomandazioni ai clienti aziendali.Una specie di acquirente L’analista di solito è investitore aziendale Piace Hedge Fund, Fondo pensione, o Fondo comuneQueste persone conducono ricerche e formulano raccomandazioni ai gestori dei fondi che le impiegano.

Analista lato acquisto

Gli analisti buy-side determineranno le prospettive di un investimento e quanto bene si adatta alla strategia di investimento del fondo; formuleranno raccomandazioni sulla base di queste prove. Questi suggerimenti sono fatti specificamente a beneficio del fondo che paga queste spese e nessuno al di fuori del fondo può ottenerli. Se un fondo assume un buon analista, non vuole che i fondi concorrenti ricevano lo stesso consiglio. Il successo o il talento di un analista buy-side è misurato dal numero di raccomandazioni redditizie fatte dal fondo.

Gli analisti buy-side si preoccupano più della correttezza rispetto agli analisti sell-side. In effetti, evitare la negatività è di solito una parte fondamentale del lavoro di un analista buy-side, e molti analisti perseguono il loro lavoro con la mentalità di capire dove le loro idee potrebbero andare storte.

In generale, l’ambito di responsabilità di un analista buy-side è più ampio. Non è raro che i fondi abbiano analisti responsabili dei dipartimenti tecnici o industriali e la maggior parte delle aziende venditrici avrà più analisti responsabili di settori specifici (come software, semiconduttori, ecc.) in questi dipartimenti.

Analista lato vendita

Analista lato vendita Coloro che sentono spesso suggerimenti di “acquisto forte”, “superamento delle prestazioni”, “neutro” o “vendita”. Questi suggerimenti possono aiutare i clienti a prendere decisioni sull’acquisto o la vendita di determinati titoli. Questo è vantaggioso per la società di brokeraggio, perché ogni volta che un cliente prende la decisione di negoziare azioni, la società di brokeraggio riceverà una commissione dalla transazione.

Il compito di un analista lato vendita è persuadere i conti istituzionali a guidare le loro transazioni attraverso il trading desk della società di analisi: questo lavoro è in gran parte correlato al marketing. Al fine di ottenere entrate dalla transazione, l’acquirente deve considerare l’analista come colui che fornisce un servizio prezioso. Le informazioni sono ovviamente preziose e alcuni analisti sono costantemente alla ricerca di nuove informazioni o prospettive proprietarie sul settore.

Poiché a nessuno interessa la terza iterazione della stessa storia, la pressione per essere i primi a fornire ai clienti informazioni nuove e diverse è molto stressante.

Questo non vuol dire che gli analisti sell-side raccomandino o cambino le loro opinioni sulle azioni solo per creare affari. Tuttavia, è importante rendersi conto che questi analisti sono pagati e in definitiva responsabili nei confronti della società di brokeraggio, non del cliente. Inoltre, le raccomandazioni degli analisti sell-side sono indicate come “Proposta di pacchetto“, perché non sono rivolte a un singolo cliente, ma ai clienti generali dell’azienda. Queste raccomandazioni sono di natura ampia, quindi potrebbero non essere adatte a determinate strategie di investimento. Quando si considerano le raccomandazioni relative all’aspetto della vendita, è importante determinare se la raccomandazione si adatta al tuo stile di investimento personale.

  • La principale differenza tra gli analisti acquirenti e venditori è il tipo di azienda che li impiega e le persone che li consigliano.
  • L’analista buy-side determinerà le prospettive di un investimento e quanto bene si adatta alla strategia di investimento del fondo.
  • Gli analisti sell-side sono quelli che sentono spesso raccomandazioni “strong buy”, “outperform”, “neutral” o “sell”.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *