Con il declino dei mercati azionari europei, il guadagno più lungo degli ultimi 14 anni sta volgendo al termine

[ad_1]

Con i mercati azionari europei in calo, il periodo di rialzo più lungo degli ultimi 14 anni sembra terminare lunedì.

Indice Stoxx Europe 600
SXXP,
-0,61%

Dopo aver chiuso in alto per 10 giorni di trading consecutivi, è sceso dello 0,5% nel trading di mezzogiorno. Dalla fine dell’operazione il 15 dicembre 2006, l’indice europeo non ha raggiunto questo risultato.

In altre parole, l’indice è cresciuto solo del 3% nel periodo di 10 giorni. Quest’anno è cresciuto del 19%.

Tra i maggiori indici regionali, il tedesco DAX
Dax,
-0,48%

Diminuzione dello 0,4%, Francia CAC 40
PX1,
-0,87%

Giù dello 0,8% e FTSE 100
UKX,
-1,20%

È sceso dell’1,1%.

Dopo che la Cina ha annunciato dati economici deludenti, i mercati azionari europei sono crollati.Ciò mette sotto pressione i produttori di beni di lusso, tra cui Kering
Kerr,
-3,13%

E minatori compreso Rio Tinto
Rio de Janeiro
-2,87%
.

Faure
questo è,
+9,89%

È un vincitore raro, in aumento del 9% Dopo aver completato una transazione da 6,7 ​​miliardi di euro Hela
Corea,
-3,29%
,
Un calo di oltre il 3%.

Faurecia acquisterà prima il 60% delle azioni dai principali azionisti di Hella, e poi farà un’offerta per il resto.

Un analista di Stifel, guidato da Alexander Wahl, ha dichiarato: “Poiché non esiste una soglia minima di accettazione e Faurecia ha ottenuto la maggioranza dei diritti di voto dalla famiglia del proprietario, non ci aspettiamo che Faurecia aumenti la sua offerta o faccia altre offerte. Hanno fatto un’offerta più alta.” Hanno affermato che il valore dell’offerta per HELLA è 12 volte il valore aziendale e l’EBITDA.

leggi di più

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *