Con l’arrivo del “Freedom Day” in Inghilterra, il ministro difende la regola dell’autoisolamento

[ad_1]

Lunedì il ministro dei vaccini Nadhim Zahawi ha difeso la politica del governo sul coronavirus, che ha permesso al primo ministro britannico Boris Johnson di autoisolarsi con centinaia di migliaia di persone a causa della “Giornata della libertà” inglese che sta arrivando.

Zahawi ha affermato che, nonostante gli avvertimenti secondo cui la carenza di personale in aree come la consegna di cibo può causare gravi disagi economici, al momento non ci sono piani per esentare le aziende chiave dai regolamenti di autoisolamento.

Il ministro ha detto a Sky News che l’esenzione “per ora”, che consente ad alcune persone di sottoporsi a test giornalieri invece dell’autoisolamento dopo il contatto con qualcuno che è risultato positivo al virus, si applica solo al servizio sanitario nazionale e agli assistenti sociali in prima linea.

Downing Street ha anche annunciato di aver abbandonato il suo piano di “aggiustare” l’applicazione NHS Covid-19 per ridurne la sensibilità e quindi ridurre il numero di persone che entrano in contatto con persone infette dal coronavirus.

Un portavoce del primo ministro ha dichiarato: “Comprendiamo che questo è un grave disturbo per gli individui e molte aziende, aziende e scuole”. “Ma l’isolamento è uno strumento molto importante per affrontare questa continua epidemia”.

Zahawi ha affermato che dal 16 agosto le regole cambieranno e le persone che hanno ricevuto due dosi del vaccino non dovranno più autoisolarsi. Ha detto che il lasso di tempo consentirà a più persone di colpire.

Ha detto: “La cosa importante è che dobbiamo lavorare insieme per cercare di non dover auto-mettere in quarantena se sei vaccinato con il doppio vaccino prima del 16 agosto. Questo aiuterà lo sviluppo del business”.

Alcuni parlamentari conservatori sperano che questa data venga anticipata, ma i ministri ritengono che l’autoisolamento sia ancora uno strumento potente per impedire che la terza ondata di coronavirus vada fuori controllo.

Domenica, Johnson e il Cancelliere dello Scacchiere Rishi Sunak hanno appreso da NHS Test and Trace di essere in stretto contatto con il ministro della Sanità Sajid Javid, risultato positivo al coronavirus nel fine settimana.Questo illustra i danni causati dalla politica di autoisolamento .

Downing Street inizialmente non ha rispettato la regola dell’autoisolamento di 10 giorni, ma ha dichiarato domenica che Johnson e Sunak si sarebbero uniti “Programma pilota” Ciò consentirà loro di rilasciarli dall’area di quarantena utilizzando test giornalieri. Ma dopo essere stata fortemente osteggiata, questa decisione è stata rapidamente ribaltata.

Il ministro della salute ombra del partito laburista Jonathan Ashworth (Jonathan Ashworth) ha affermato che la decisione iniziale era “un insulto” e ha affermato che “loro hanno una regola e il resto di noi ne ha un’altra”.

Johnson si sta autoisolando nella località rurale di Chequers e sta affrontando il leader del partito laburista Sir Keir Starmer su come lui e Sunak siano stati inizialmente autorizzati a partecipare al programma pilota.

Lunedì, l’Inghilterra ha revocato la maggior parte delle restanti restrizioni legali di Covid-19, ponendo fine al distanziamento sociale e alle normative sul lavoro da casa. Poco dopo la mezzanotte di domenica, la discoteca ha riaperto. Bar, teatri e cinema potranno funzionare normalmente.

La balbuzie ha lanciato un duro attacco al Primo Ministro, dicendo che lunedì ha revocato la maggior parte delle restrizioni, consentendo “mescolanza spericolata” e che il governo “quasi ogni decisione importante era sbagliata”.

Ha detto: “Il comportamento di Boris Johnson è caotico, incompetente e pericoloso”, “ha creato un cattivo governo e ha avuto conseguenze fatali per il pubblico britannico”.

Ha aggiunto: “Il governo ha urgente bisogno di cambiare rotta, abbandonare i piani per rimuovere tutte le restrizioni e ricostruire la fiducia del pubblico nel sistema di isolamento che hanno distrutto”.

Poiché il numero di casi giornalieri sale a oltre 50.000 e i ministri si aspettano che possano superare i 100.000 il mese prossimo, nonostante il successo del programma vaccinale del paese, il Covid continuerà a essere una caratteristica della vita quotidiana.

Lunedì pomeriggio Zahavi rilascerà una dichiarazione al Parlamento sulla politica di vaccinazione infantile. In precedenza, ha confermato che se alcuni bambini di età compresa tra 12 e 17 anni appartengono a un gruppo svantaggiato o vivono con un gruppo svantaggiato, verranno iniettati.

Il Comitato congiunto per la vaccinazione e l’immunizzazione (JCVI) sta valutando l’evidenza della vaccinazione per tutti i bambini di età superiore ai 12 anni. Zahawi ha affermato che gli unici bambini che generalmente possono accettare i colpi sono diciottenni che hanno compiuto 18 anni in meno di tre mesi.

Poiché l'”allerta epidemica” emessa dall’app del SSN Covid-19 richiede alle persone di mettere in quarantena, uno dei settori aziendali che ha avvertito della carenza di personale è Rod Mackenzie, amministratore delegato della politica e degli affari pubblici dell’Associazione dei trasporti stradali, che ha dichiarato “Libertà Il giorno sarà un giorno disastroso”.

Ha detto che la catena di approvvigionamento potrebbe già affrontare il “caos” nel settore dei trasporti 100.000 conducenti scomparsi A causa di fattori come la pandemia e la Brexit. “Il governo deve essere consapevole di questo. Non posso sottovalutare la gravità di questa situazione”, ha detto.

[ad_2]

Source link

Autore dell'articolo: Redazione EconomiaFinanza.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *